Serravalle Scrivia

Arcieri e combattimenti medievali, la Cuntr˛ d'Sua Ŕ tutta in festa

Spettacolo, eventi, curiositÓ, solidarietÓ e golositÓ per la tradizionale "Festa da Cuntr˛ d'sua", manifestazione che anima le piazzette e i vicoli del centro storico di Serravalle Scrivia in occasione della festa patronale della Madonna Addolorata. Il tema medievale rappresenta la novitÓ dell'edizione 2017

SERRAVALLE SCRIVIA - Spettacolo, eventi, curiosità, solidarietà e golosità, per la tradizionale “Festa da Cuntrò d’sua”, manifestazione che anima le piazzette e i vicoli del centro storico di Serravalle in occasione della festa patronale della Madonna Addolorata. Il tema medievale rappresenta la novità dell’edizione 2017.

Foto e libri
Venerdì 15 settembre, alle ore 20.00, nel cortile di palazzo Grillo, in via Berthoud (di fronte al municipio) verrà inaugurata la mostra fotografica "Io vengo da mari lontani" di Giancarlo Geddo; alle 20.45, nell’oratorio dei Bianchi, in piazza Bianchi, si terrà la presentazione del libro "Istantanee - Ironia e Sentimento" di Marisa Giacobbe,curata dal conduttore radiofonico Andrea Bobbio e seguita dal concerto "Memorial Gigi Bagnasco" del corpo musicale di Serravalle Scrivia diretto dal maestro Giuseppe Carlone.

Festa medievale
Sabato 16 settembre, la manifestazione prenderà il via alle ore 15.00 con l’apertura del mercatino delle tipicità regionali e “Artisti in erba-Estemporanea di pittura per bambini", a cura dell’associazione Amici dell’Arte. Il pomeriggio sarà poi scandito dalla festa medievale con l’apertura dell’accampamento (ore 16.00), dalle esibizioni di arcieri, aperte a tutti (dalle 17.30 alle 19.00). Dalle 19.30 la pro loco di Serravalle proporrà la sagra dell’asado, mentre in piazza Pallavicini dalle 21.00 si ballerà con l'orchestra Mondo di notte. Il tutto arricchito da uno spettacolo
itinerante di combattimenti con spade infuocate e giocoleria.

Arcieri e combattimenti
Domenica 17 settembre, il mercatino aprirà alle ore 10.00 insieme alle mostre di pittura e fotografia. Nel corso della mattinata l’accampamento medievale prenderà nuovamente vita e nel pomeriggio si esibirà il gruppo dei Fratelli d’Arme e ci sarà anche la possibilità di provare spade di legno e tiro con l’arco. Alle 16.30 avverranno la premiazione estemporanea di pittura e la merenda per tutti i bambini. Il copione di sabato si ripeterà anche domenica sera, con sagra dell’asado e ballo con l'orchestra Debora Sbarra.

I Cristi in processione
Nel pomeriggio di domenica, alle ore 17.30, si svolgerà la solenne processione religiosa con partenza dalla Chiesa Collegiata, per le vie del paese accompagnata dalle insegne della confraternita dei Disciplinati dell'Assunta e Santa Croce e della confraternita di San Giovanni Battista e della Santissima Trinità, con i portatori dei tradizionali Cristi. L’accompagnamento musicale sarà curato dal corpo bandistico serravallese.
La festa della Madonna Addolorata verrà preceduta dalla novena di preparazione, con messe alle 8.30 e alle 17.30 e recita del rosario alle 17.00. Dal 14 al 16 settembre, alle 17.00, la collegiata ospiterà il canto dei Vespri dell’Addolorata, mentre da venerdì 15 a lunedì 18 settembre sarà attiva la pesca di beneficenza che servirà a raccogliere fondi destinati al restauro della statua della Madonna.

Negozi aperti

Nel fine settimana della festa, i negozi del centro città saranno aperti per lo shopping di fine estate.
La manifestazione promossa dall'assessorato al Turismo del Comune di Serravalle Scrivia,
vede la collaborazione delle diverse realtà del volontariato e dell'associazionismo cittadino: pro loco, associazione Commercianti ed Artigiani, l'associazione culturale Amici dell'arte, circolo Anspi Santo Stefano, il corpo musicale Pippo Bagnasco.
13/09/2017
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Ghiglione, la Torre d'Oro all'alpinista che porta Novi sui tetti del mondo

Novi Ligure | AndrÓ a un grande sportivo novese la Torre d'Oro 2018: la 34esima edizione del prestigioso premio organizzato dal centro studi In Novitate sarÓ infatti consegnato a Gianni Ghiglione, accademico di alpinismo e istruttore nazionale del Cai

TrinitÓ, al via i restauri dell'antico oratorio

Novi Ligure | Al via il restauro delle opere di arte sacra che fanno parte della collezione civica del Comune di Novi Ligure. Si tratta di quattro dipinti e della cassa processionale "Il Padreterno", tutte opere provenienti dall'oratorio della TrinitÓ e dal monastero di Santa Chiara

Matematica, il liceo Amaldi si fa valere ai giochi regionali

Novi Ligure | Ventinove gli studenti del liceo Amaldi di Novi Ligure che hanno partecipato ai giochi regionali Math 2018. Due squadre si sono piazzate sul podio e una terza l'ha sfiorato

Maturandi ai blocchi di partenza, mercoledý al via le prove per 2.622 studenti

Scuola | Sono 2.622 i maturandi che mercoledý affronteranno la prima delle tre prove scritte dell'esame di maturitÓ. 964 sono gli studenti degli istituti tecnici, seguiti per numero dagli alunni dei licei scientifici

Falene nel parco Capanne di Marcarolo: nuova scoperta dei guardiaparco

Bosio | I guardiaparco dell'ente di gestione dell'Appennino Piemontese hanno di recente ritrovato nel territorio del parco Capanne di Marcarolo alcuni bruchi appartenenti alla categoria del Bˇmbice del prugnolo (Eriogaster catax). Si tratta di una falena inserita nell'allegato 2 della Direttiva Habitat, la norma europea per la conservazione degli habitat e delle specie selvatiche