Arquata Scrivia

Arquata, prestazioni mediche gratuite alle famiglie in difficoltà

"Un aiuto per ricominciare" - il progetto presentato ad aprile ad Arquata Scrivia e che persegue l’obiettivo di fornire un aiuto concreto alle persone in difficoltà e, allo stesso tempo, promuovere stili di vita adeguati - trova la prima applicazione pratica

ARQUATA SCRIVIA - “Un aiuto per ricominciare” - il progetto presentato ad aprile ad Arquata Scrivia e che persegue l’obiettivo di fornire un aiuto concreto alle persone in difficoltà e, allo stesso tempo, promuovere stili di vita adeguati - è proseguito e ora trova la prima applicazione pratica.

Durante la cena dello scorso anno erano stati raccolti 2.970 euro, accantonati in un fondo da destinare al "finanziamento delle prestazioni dei pazienti indigenti fornite gratuitamente e/o a prezzi agevolati che saranno segnalati dal Comune, previa verifica dei requisiti a cura della commissione sociale".

Amministrazione comunale arquatese e la cooperativa sociale Argos Lab
- due fra i promotori del progetto, insieme al Comune di Grondona e alla casa editrice Area Qualità - hanno firmato un accordo di collaborazione: Argos Lab, si legge nel testo dell’accordo, "intende attivare un servizio socio-assistenziale mirato alla popolazione indigente del territorio, volto ad aiutare le persone in difficoltà economica per curarsi e prevenire i disturbi derivanti dalle patologie del sistema motorio e cardiaco".

I passaggi per accedere alle cure saranno diversi: "prima ci dovrà essere la prescrizione da parte del medico di medicina generale o dello specialista – spiega Nicoletta Cucinella, assessore alle Politiche Sociali di Arquata - Poi la commissione sociale valuterà tutti i casi. Argos è una cooperativa sociale che vuole dare un ulteriore servizio ala cittadinanza e sopperire alle criticità della sanità pubblica e alla mancanza di mezzi e strutture".

Visita fisiatrica, cardiologica, ecocardio ed ecg rientreranno fra le prestazioni gratuite fornite, mentre è previsto un prezzo agevolato per elettroterapia, magnetoterapia, laser a bassa energia, kinesiterapia e holter cardiaco.

Come era stato ribadito anche durante la presentazione di aprile, “Un aiuto per ricominciare” non ha scadenza. "Valuteremo la risposta del territorio - conclude Cucinella - e le richieste che arriveranno. L’attenzione è rivolta anche ala promozione della salute e alla prevenzione, incentivando stili di vita adeguati".
11/02/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


E' stata la regina dei cocktail, addio ad Antonella Zuin

Novi Ligure | Novi Ligure dà l'addio ad Antonella Zuin: era una delle poche donne entrata a far parte della Fib, la Federazione italiana dei barman. Con il marito ha dato vita a una dinastia di bartender che prosegue con il figlio Christopher

Morì a 10 anni schiacciato dal masso, solo una tragica fatalità

Bosio | Per il pm non ci sarebbero profili di responsabilità nell'incidente in cui morì un bimbo di dieci anni che stava partecipando a un ritrovo estivo a Capanne di Marcarolo

A Cassano va in scena l'antica arte dei campanari

Cassano Spinola | Le nuove campane della chiesa di San Pietro a Cassano Spinola saranno inaugurate con un concerto della Genova Carillons grazie al parroco don Mario Balladore, lui stesso membro dell'associazione

Dall'ecopacifismo alle montagne di Chaves: è il weekend della Torre di Carta

Novi Ligure | Doppio appuntamento con la Torre di Carta a Novi Ligure: Valentina Cavanna presenterà il suo libro su Petra Kelly e la nascita dell'ecopacifismo, Marcus Risso quello su Andea Chaves e la sua passione per Dante e le montagne

A teatro a ritmo di rock and roll tra giacche di pelle e brillantina... torna Grease

Novi Ligure | Una dolce storia d'amore che sboccia nelle calde sere d'estate, brillantina fra i capelli, rock and roll, costumi colorati e coreografie travolgenti... ecco gli ingredienti dell'inconfondibile musical Grease che verrà portato in scena dalla compagnia La Bisarca al teatro Giacometti di Novi Ligure