Arquata Scrivia

Musica, danza e teatro: alla Juta c'è "Un bacio a mezzanotte"

Le più famose canzoni del repertorio che va dagli anni Trenta agli anni Sessanta, in una pièce che ricorda l'Avanspettacolo del dopoguerra italiano. E' "Un bacio a mezzanotte" che andrà in scena al teatro della Juta di Arquata Scrivia, con Christian Primavera, Martina Allia e Nora Garavello

ARQUATA SCRIVIA – Le più famose canzoni del repertorio musicale che va dagli anni Trenta agli anni Sessanta, in una pièce teatrale che ricorda l’Avanspettacolo del dopoguerra italiano. È “Un bacio a mezzanotte” che andrà in scena sabato 27 gennaio al teatro della Juta di Arquata Scrivia (via Buozzi, inizio ore 21.00, biglietti a 10 euro; sostituisce lo spettacolo “Caffè nero bollente” inizialmente previsto in cartellone).

Protagonisti dello spettacolo tre artisti, Christian Primavera, Martina Allia e Nora Garavello, che sulla scena ripropongono alcune delle più famose canzoni del repertorio musicale che si alternano in canzoni, coreografie, brevi sketch, momenti di burlesque, di coinvolgimento diretto del pubblico sul palco e in platea, giochi di ombre, gare di ballo, serenate, il tutto accompagnato da proiezioni di vecchi film e filmati, in un’atmosfera magica, spensierata e divertente ricoperta di piume, paillettes e guêpiere.

Attraverso film d’epoca, musical, canzoni, varietà, si passa velocemente da Marilyn Monroe a Dean Martin, da Fred Astaire a Peggy Lee; lo spettacolo traghetta il pubblico in un magico viaggio nel tempo. La forza di questo spettacolo nasce dalla collaborazione di tre artisti provenienti da ambiti differenti (canto, musical, danza e teatro), che hanno deciso di unire questi linguaggi per dar vita a un omaggio al passato, all’atmosfera romantica di quegli anni, ai personaggi intramontabili, alla comicità e alle icone della femminilità.

Lo show vuole far risaltare in particolare il panorama artistico italiano, non dimenticando i grandi classici americani di quel periodo. Lo spettacolo si apre con il brano “Ma Le Gambe”, reinterpretato in una versione ironica e originale, e si chiude sulle note della canzone “Un bacio a mezzanotte”, che dà il titolo allo show. Info www.teatrodellajuta.it.
13/01/2018







blog comments powered by Disqus


Sant'Andrea, oltre 6 mila firme nel censimento Fai. Ma l'impegno continua

Novi Ligure | Per la chiesa di Sant'Andrea a Novi Ligure raccolte 6.500 firme. Ma l'impegno dei volontari prosegue, dice Andrea Scotto: alla Pieve, con le visite per scoprire la simbologia dell'affresco di Boxilio, e con il dvd di Enzo De Cicco e Gianluigi Bailo, in cui Laura Moro e Laura Simonassi raccontano la Collegiata

Il miele migliore? Per Aspromiele è ancora quello di Corrado e Gabriele

Novi Ligure | Medaglia d'oro al convegno annuale Aspromiele per il miele d'acacia di Corrado Cassano e Gabriele Masucco, che nel 2017 avevano vinto il primo premio assoluto. Premi anche per diversi apicoltori di Novi, Bosio, Castelletto, Fresonara, Gavi, Grondona, Molare, Pozzolo e Voltaggio

La musica "Dona un sogno" ai bambini grazie al service del Rotary Club

Novi Ligure | Tradizionale concerto di Natale alla basilica della Maddalena di Novi Ligure, organizzato dal Rotary Club Gavi Libarna. Il ricavato verrà destinato al progetto "Dona un Sogno", destinato ai bambini del nostro territorio che presentano gravi problematiche e malattie

Lions Borghetto, a quattro studenti le borse di studio in ricordo di Calcagnino

Arquata Scrivia | Quattro studenti dei plessi di Vignole Borbera, Arquata Scrivia e Rocchetta Ligure sono stati premiati con le borse di studio messe in palio dai Lions di Borghetto e dalla famiglia Grosso-Calcagnino

Terzo Valico, Toninelli annuncia: andrà avanti

Grandi opere | Il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli il Terzo Valico “non può che andare avanti”. Un eventuale recesso costerebbe circa 1,2 miliardi di Euro, a fronte di 1.5 miliardi già spesi, su un costo compressivo di 6,2. “Sarebbe uno spreco di risorse pubbliche”. Ma avverte: binari devono arrivare fin dentro il porto di Genova e bisogna poi rendere pienamente operativo lo snodo retroportuale di Alessandria