Cabella Ligure

Centralina idroelettrica sul Borbera, il consiglio approva la convenzione

Tra la Plg srl di Alessandria e il Comune di Cabella Ligure è l'ora di arrivare a patti. I due hanno infatti firmato una convenzione che regoli la realizzazione dell'impianto idroelettrico lungo il torrente Borbera, in frazione Rosano, e nelle vicinanze del ponte che collega il capoluogo alla frazione

CABELLA LIGURE - Tra la Plg srl di Alessandria e il Comune di Cabella Ligure è l'ora di arrivare a patti. I due hanno infatti firmato una convenzione che regoli la realizzazione dell'impianto idroelettrico lungo il torrente Borbera, in frazione Rosano e nelle vicinanze del ponte che collega il capoluogo alla frazione.

La convenzione - votata dal consiglio comunale con sette voti a favore, mentre Wilma Negruzzo si è astenuta - stabilisce la durata dell'accordo e il valore annuo delle misure di compensazione. La società proponente utilizzerà la soglia a valle del ponte sul torrente Borbera, di proprietà comunale, che determina il salto idraulico, quale seconda componente fondamentale per la produzione di energia elettrica, perciò al Comune verrà riconosciuto un canone annuo corrispondente al 2 per cento del fatturato.

"Il progetto prevede la captazione superficiale in sponda orografica sinistra nei pressi della briglia a valle del ponte sulla strada comunale Cabella-Rosano, tramite un canale di adduzione direttamente connesso a una vasca interrata di modulazione - specifica la delibera di consiglio - All'interno di un locale seminterrato, adiacente alla vasca, verranno installati il gruppo di produzione e le relative apparecchiature elettriche; un nuovo canale interrato restituirà le acque al torrente immediatamente a valle della briglia esistente, senza pertanto che vi sia sottensione di alveo naturale", cioè non si verificherà la riduzione della portata in quel tratto del letto.

L'iter per la creazione dell'impianto risale al 2014.
16/07/2017
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


"Piano per il centro storico? Nulla di nuovo sotto il sole"

Novi Ligure | "Nulla di innovativo, né nelle proposte né nell'approccio". E' duro il giudizio di Andrea Scotto - referente del movimento "Energie per l'Italia" - sul piano per il commercio e il centro storico presentato dal sindaco Muliere. "Noi abbiamo una ricetta completamente diversa", dice

Il Quintetto dell'Opera di Milano chiude "Note di gusto"

Novi Ligure | Sarà un ensemble davvero eccezionale a chiudere la rassegna concertistica "Note di gusto", alla Basilica della Maddalena di Novi Ligure. Si esibirà il Quintetto dell'Opera di Milano - Solisti del Teatro alla Scala, con la partecipazione del percussionista Gianni Arfacchia

Basso su Ics: "situazione sotto controllo, ma mancano le risorse"

Arquata Scrivia |  Mancano oltre 300 mila euro per la messa in sicurezza delle discariche Ics. Ma chi li deve “tirare fuori” quei soldi? Sta tutta in questa domanda la vicenda della bonifica del sito dell'ex Subalpina, ad Arquata Scrivia, tornata alla ribalta della cronaca dopo la pubblicazione delle intercettazioni della Procura della Repubblica di Reggio Calabria sui rifiuti interrati

Messa con il vescovo e corteo per festeggiare l'arrivo di don Costantino

Pozzolo Formigaro | Sabato di festeggiamenti a Pozzolo Formigaro: il paese si prepara ad accogliere don Costantino Marostegan, che torna nei luoghi della sua infanzia per amministrare le due parrocchie dopo i trasferimenti di don Fulvio Sironi e don Graziano Pepe

A Natale tutti al cinema: saranno pronte due sale al Moderno

Novi Ligure | Entro le feste natalizie sarà riaperto al pubblico il "Moderno" di via Girardengo a Novi Ligure. Sono previste tre sale di programmazione, ma inizialmente ne saranno aperte solamente due da circa 150 posti ciascuna