Novi Ligure

Scacchi, le squadre del Ciampini-Boccardo verso il campionato regionale

Ottimo piazzamento per gli allievi del corso di scacchi del Ciampini-Boccardo. Gli studenti dell'istituto novese - allenati da Biagio Monaco - hanno partecipato ai Campionati provinciali studenteschi di scacchi, classificandosi tra le prime tre squadre vincitrici

NOVI LIGURE – Ottimo piazzamento per gli allievi del corso di scacchi del Ciampini-Boccardo. Gli studenti dell’istituto novese hanno partecipato ai Campionati provinciali studenteschi di scacchi, classificandosi tra le prime tre squadre vincitrici e superando la selezione che apre la strada per i regionali. I partecipanti arrivavano dall’istituto Montalcini di Acqui Terme, dal Sobrero e dal Balbo di Casale Monferrato e da due scuole alessandrine, il Nervi-Fermi e il Vinci-Migliara.

La squadra del Ciampini-Boccardo preparata dal docente Biagio Monaco si è dimostrata capace di sfidare avversari con una lunga tradizione scacchistica alle spalle. «Le nostre tre squadre (maschile, femminile e juniores) sono formate da studenti di varie classi ed età, che si sono avvicinati da pochi mesi al gioco degli scacchi, ma hanno dimostrato da subito grandi capacità e straordinarie abilità di gioco – spiega Monaco – È davvero una grande soddisfazione per il nostro Istituto poter competere con squadre molto affermate e di alto livello, ottenendo esiti così importanti».

La compagine del Ciampini-Boccardo ha partecipato con tre formazioni: Gabriele Lamanuzzi, Alessio Raffa, Davide Nuti, Alessandro Valdi, Walter Pili, Andrea Casaccia (quadra Allievi maschile, terza in classifica); Anastasia Carvelli, Elena Drago, Francesca Pizzorno, Irene Giordano (squadra Allievi femminili, seconda in classifica); Emanuele Macera, Emanuele Venturi, Luca Gemme, Marius Muca, Giorgio Albasio (squadra Juniores maschile, terza in classifica).
23/03/2018







blog comments powered by Disqus


Non è ancora chiuso il caso della donna morta dopo due ricoveri. I famigliari si oppongono all'archiviazione

Cronaca | La famiglia della donna di 76 anni deceduta dopo due ricoveri, il primo all'ospedale di Ovada ed il successivo trasferimento a Novi, non si arrende e presenta nuovamente istanza di opposizione all'archiviazione del caso, richiesta dal pubblico ministero

Travolse con l'auto un gruppo di conoscenti: “Tra loro c'era chi mi aveva tirato un pugno”

Cronaca | E' stato condannato a svolgere per un anno lavori socialmente utili un cittadino di origine straniera, residente nel novese, accusato di lesioni. All'uscita di un locale dove era scoppiata una rissa, in retromarcia, cercò di investire chi, a suo dire, gli aveva sferrato un pugno

Confindustria: vince il pessimismo all'ombra della crisi

Economia | La prima indagine congiunturale 2019 di Confindustria apre l'anno all'insegna del pessimismo. Si teme un calo di ordinativi, compensati solo in parte dall'export. Stabili investimenti ed occupazione. Su Penigotti: "auspichiamo una svolta positiva anche se la proprietà ha dimostrato rigidità"

La "nuova" Aedes di patron Roveda sbarca a Piazza Affari

Economia | Una "nuova" Aedes Siiq è sbarcata in Borsa: la settimana scorsa a Milano si è tenuta la cerimonia della campanella con l'apertura delle contrattazioni per la società dell'imprenditore valborberino Giuseppe Roveda

La "Notte di follia" di Tedeschi e Caprioglio in scena al Giacometti

Novi Ligure | Solo una coppia ben affiatata di attori come quella formata da Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio poteva portare in teatro un incontro inatteso tra due persone apparentemente sole ma accomunate dallo stesso segreto. Al teatro Giacometti di Novi Ligure il nuovo anno si apre con lo spettacolo "Notte di follia"