Novi Ligure

Novinterzapagina, un concorso di idee per rilanciare il centro storico

L'associazione Novinterzapagina ha organizzato un concorso di idee per rilanciare il centro storico di Novi Ligure. In palio 1.700 euro per chi proporrà i progetti più originali (ma fattibili). Il presidente Marco Colombo: "Vogliamo coinvolgere tutta la popolazione". Muliere sfida i detrattori: "Mettano in campo le loro idee"

NOVI LIGURE – Un concorso di idee per rilanciare il centro storico di Novi Ligure: l’iniziativa è stata organizzata dall’associazione culturale Novinterzapagina, che mette a disposizione premi per un importo complessivo di 1.700 euro. Chiunque potrà partecipare con un elaborato da consegnare entro il prossimo 14 maggio. Il concorso è stato illustrato durante una conferenza stampa in municipio dal presidente di Novinterzapagina Marco Colombo [nella foto], già al vertice dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Alessandria. «Ma non è un concorso di architettura né una “semplice” questione di arredo urbano – ha spiegato – La nostra ambizione è quella di riuscire a vedere un po’ più in là, sensibilizzando e coinvolgendo tutta la popolazione».

L’assunto di partenza è che solo attraverso la rivitalizzazione del centro storico è possibile rilanciare il settore commerciale e quello immobiliare. «Le idee progettuali, nel rispetto rigoroso dell’identità locale, potranno riguardare sia la struttura “materiale”, attraverso proposte di individuazione, costruzione o ripensamento degli spazi, sia la struttura “immateriale” del centro storico».
La partecipazione al concorso è libera e aperta a tutti e le modalità di presentazione dei progetti – stabilite dal bando che si può scaricare qui – sono tali da garantire la valutazione in forma anonima e oggettiva delle idee. I concorrenti possono partecipare singolarmente o in gruppo.

Ogni idea passerà attraverso un doppio vaglio: prima quello della commissione tecnica, che valuterà i progetti anche in base all’originalità e alla fattibilità tecnica ed economica. Poi sarà la volta della giuria popolare: i lavori saranno esposti in una mostra e i cittadini novesi potranno votare quello preferito. Alla fine, agli autori dei progetti classificati nelle prime tre posizioni riceveranno un premio in denaro (mille euro per il primo, 500 per il secondo e 200 per il terzo).

«Speriamo che ci sia una grande adesione a questo concorso – ha detto il sindaco Rocchino Muliere – Mi piacerebbe soprattutto che partecipassero coloro che attraverso i social network continuano a lamentarsi di quanto viene fatto in città. Se hanno delle buone idee, questo è il momento giusto per tirarle fuori».
10/02/2018







blog comments powered by Disqus


Farina, il ricordo dell'arbitro diventa un progetto per la prevenzione dei tumori

Novi Ligure | Un anno fa la scomparsa dell'arbitro Stefano Farina. Oggi Novi Ligure lo ricorda con un progetto di prevenzione dei tumori dedicato alle giovani generazioni. Prima un convegno, poi un triangolare di calcio in cui giocherà anche il figlio di Farina. Camillo Acri: "Stefano faceva grande il nome di Novi nel mondo"

Mercatone Uno, il punto vendita di Serravalle passa alla Shernon Holding

Serravalle Scrivia | Il negozio Mercatone Uno di Serravalle Scrivia - chiuso ormai da diverso tempo - fa parte dei 55 acquisiti dalla Shernon Holding, una società appositamente costituita per proseguire l'attività del gruppo romagnolo in crisi dal 2015. Ma non c'è ancora l'ok dei sindacati

Centri estivi, Villalvernia è già pronta

Villalvernia | Il Comune di Villalvernia organizza, dal 2 luglio al 3 agosto, il consueto centro estivo per bambini di età compresa tra i 4 e i 13 anni. I moduli di iscrizione sono già disponibili: scadenza l'11 giugno

Tiger Novi: Pulcini 2008 primi a Campione d'Italia, Esordienti in campo con il Milan

Novi Ligure | In Terza Categoria l'anno si è chiuso con la sconfitta per 4-0 con il Pizzerie Muchacha. A Campione d'Italia i Pulcini 2008 hanno vinto il torneo "Final Friendly". Sabato 26 l'Open day

Overall-Tre Colli: Affaticati sul podio a Sesto Cremonese

Ciclismo | Il parmense ha centrato la fuga giusta di 12 unità che è nata già al km. 5 e non è stata più annullata nonostante il furioso inseguimento del plotone nelle ultime tornate di gara