Arquata Scrivia

Controlli antimafia nei cantieri del Terzo Valico

Cantiere temporaneamente bloccato a Moriassi, Arquata, per un controllo antimafia. Questa mattina una trentina di agenti delle forze dell'ordine, coordinate dalla Dia, direzione distrettuale antimafia, avrebbero acquisito documentazione sulle ditte impegnate nei lavori per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. La notizia è stata confermata da Cociv, in consorzio per la progettazione e realizzazione dell'opera che, però, parla di "controlli di routine"

ARQUATA SCRIVIA - Cantiere temporaneamente bloccato a Moriassi, Arquata, per un controllo antimafia. Questa mattina una trentina di agenti delle forze dell'ordine, coordinate dalla Dia, direzione distrettuale antimafia, avrebbero acquisito documentazione sulle ditte impegnate nei lavori per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. La notizia è stata confermata da Cociv, in consorzio per la progettazione e realizzazione dell'opera che, però, parla di "controlli di routine". 
"Cociv, General Contractor per la progettazione e realizzazione del Terzo Valico - scrivono dalla direzione - prosegue con attività che confermano la discontinuità con il passato: oggi le forze dell’ordine sono arrivate nel cantiere di Moriassi in un’azione volta a prevenire la presenza di infiltrazioni di organizzazioni malavitose.

Dopo le vicende dell’ottobre scorso, il Consorzio aveva provveduto immediatamente a nominare i nuovi vertici e a ridefinire i processi e le procedura interne, oltre come richiesto dal nuovo Codice degli Appalti, attribuire la Direzione Lavori direttamente alla società committente Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Infine la pubblicazione negli ultimi 3 mesi di bandi per un valore di oltre 730 milioni di euro sono ulteriore dimostrazione di garanzia della prosecuzione dei lavori a salvaguardia dei posti di lavoro delle maestranze, dei tecnici impegnati nei cantieri e dell’operatività delle società che direttamente e indirettamente stanno contribuendo alla realizzazione".

Foto da www.notavterzovalico.info)
13/07/2017







blog comments powered by Disqus


Scelto da Papa Francesco: un novese ai vertici della Sacra Rota

Novi Ligure | Il sacerdote Pierangelo Pietracatella, nato a Novi Ligure 48 anni fa, è stato nominato da Papa Bergoglio capo ufficio del Tribunale della Rota Romana, la corte di giustizia della Santa Sede. Fino al 2014 è stato parroco di Vignole Borbera, Borghetto e Castelratti

Obbligo dei vaccini a scuola: in arrivo tremila lettere

Sanità | La Regione annuncia una semplificazione delle procedure in collaborazione con le Asl. Chi riceverà la comunicazione e chi no. Ecco cosa fare

Tutti gli appuntamenti del fine settimana

Sagre | Sagra del pesce e del cortese, sagra della tagliatella, sagra del fassone... sono solo alcune delle tante proposte tra cui scegliere durante questo weekend

Serata danzante a Pozzolo

Pozzolo Formigaro | Serata danzante organizzata dal centro anziani di Pozzolo Formigaro in collaborazione con il Comune e l'assessorato alle Politiche Sociali

Un fine settimana fra castelli e stelle

Gavi | Doppio appuntamento fra stelle e castelli, fra i paesi di Pozzolo Formigaro e Gavi. Due giorni in cui i visitatori potranno approfondire diverse tematiche, da quelle storiche a quelle sull'astronomia