Arquata Scrivia

Controlli antimafia nei cantieri del Terzo Valico

Cantiere temporaneamente bloccato a Moriassi, Arquata, per un controllo antimafia. Questa mattina una trentina di agenti delle forze dell'ordine, coordinate dalla Dia, direzione distrettuale antimafia, avrebbero acquisito documentazione sulle ditte impegnate nei lavori per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. La notizia č stata confermata da Cociv, in consorzio per la progettazione e realizzazione dell'opera che, perņ, parla di "controlli di routine"

ARQUATA SCRIVIA - Cantiere temporaneamente bloccato a Moriassi, Arquata, per un controllo antimafia. Questa mattina una trentina di agenti delle forze dell'ordine, coordinate dalla Dia, direzione distrettuale antimafia, avrebbero acquisito documentazione sulle ditte impegnate nei lavori per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. La notizia è stata confermata da Cociv, in consorzio per la progettazione e realizzazione dell'opera che, però, parla di "controlli di routine". 
"Cociv, General Contractor per la progettazione e realizzazione del Terzo Valico - scrivono dalla direzione - prosegue con attività che confermano la discontinuità con il passato: oggi le forze dell’ordine sono arrivate nel cantiere di Moriassi in un’azione volta a prevenire la presenza di infiltrazioni di organizzazioni malavitose.

Dopo le vicende dell’ottobre scorso, il Consorzio aveva provveduto immediatamente a nominare i nuovi vertici e a ridefinire i processi e le procedura interne, oltre come richiesto dal nuovo Codice degli Appalti, attribuire la Direzione Lavori direttamente alla società committente Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Infine la pubblicazione negli ultimi 3 mesi di bandi per un valore di oltre 730 milioni di euro sono ulteriore dimostrazione di garanzia della prosecuzione dei lavori a salvaguardia dei posti di lavoro delle maestranze, dei tecnici impegnati nei cantieri e dell’operatività delle società che direttamente e indirettamente stanno contribuendo alla realizzazione".

Foto da www.notavterzovalico.info)
13/07/2017







blog comments powered by Disqus


Patteggia sei mesi di carcere per spaccio di coca

Cronaca | Cinquantenne residente a Novi era accusato di spaccio di cocaina. In tribunale ha patteggiato la pena di sei mesi con la condizionale

Non ce l'ha fatta il parroco di San Cristoforo, morto a soli 59 anni

San Cristoforo | E' mancato a soli 59 anni don Remigio Hyun, parroco di San Cristoforo. Era originario della Corea del Sud e nel paese della val Lemme era arrivato nel 2011

Giornata della Terra, con i Lions un impegno concreto per l'ambiente

Pozzolo Formigaro | Pulire i giardini pubblici e le sponde dei corsi d'acqua: a Pozzolo Formigaro la Giornata della Terra diventa un momento concreto di salvaguardia dell'ambiente. Il Lions Club di Pozzolo e l'amministrazione comunale, infatti, organizzano un'iniziativa aperta alle associazioni del paese e a tutti i cittadini

A passeggio con il Fai, alla scoperta della bachicoltura e del "vecchio gelso"

Fresonara | Una passeggiata "Lungo la via della seta", alla scoperta della bachicoltura e del "vecchio gelso" di Fresonara, da poco inserito nel registro regionale degli alberi monumentali. La organizza il gruppo Fai "Fiumi della bassa valle" con la collaborazione di Paola Marenzana

Documentari e enogastronomia, appuntamenti sul colli tortonesi

Villaromagnano | A Costa Vescovato Valli Unite propone la proiezione di "Ritorno sui monti naviganti": il lungometraggio ripercorre il viaggio compiuto dal giornalista Paolo Rumiz lungo tutto l'Appennino. A Villaromagnano appuntamento con la tradizionale Lasagnata organizzata dalla pro loco