Arquata Scrivia

Controlli antimafia nei cantieri del Terzo Valico

Cantiere temporaneamente bloccato a Moriassi, Arquata, per un controllo antimafia. Questa mattina una trentina di agenti delle forze dell'ordine, coordinate dalla Dia, direzione distrettuale antimafia, avrebbero acquisito documentazione sulle ditte impegnate nei lavori per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. La notizia è stata confermata da Cociv, in consorzio per la progettazione e realizzazione dell'opera che, però, parla di "controlli di routine"

ARQUATA SCRIVIA - Cantiere temporaneamente bloccato a Moriassi, Arquata, per un controllo antimafia. Questa mattina una trentina di agenti delle forze dell'ordine, coordinate dalla Dia, direzione distrettuale antimafia, avrebbero acquisito documentazione sulle ditte impegnate nei lavori per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi. La notizia è stata confermata da Cociv, in consorzio per la progettazione e realizzazione dell'opera che, però, parla di "controlli di routine". 
"Cociv, General Contractor per la progettazione e realizzazione del Terzo Valico - scrivono dalla direzione - prosegue con attività che confermano la discontinuità con il passato: oggi le forze dell’ordine sono arrivate nel cantiere di Moriassi in un’azione volta a prevenire la presenza di infiltrazioni di organizzazioni malavitose.

Dopo le vicende dell’ottobre scorso, il Consorzio aveva provveduto immediatamente a nominare i nuovi vertici e a ridefinire i processi e le procedura interne, oltre come richiesto dal nuovo Codice degli Appalti, attribuire la Direzione Lavori direttamente alla società committente Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Infine la pubblicazione negli ultimi 3 mesi di bandi per un valore di oltre 730 milioni di euro sono ulteriore dimostrazione di garanzia della prosecuzione dei lavori a salvaguardia dei posti di lavoro delle maestranze, dei tecnici impegnati nei cantieri e dell’operatività delle società che direttamente e indirettamente stanno contribuendo alla realizzazione".

Foto da www.notavterzovalico.info)
13/07/2017







blog comments powered by Disqus


Gianfranco Baldi è il nuovo presidente della Provincia

Provincia |  Storico cambio della guardia a palazzo Ghilini dove ha vinto la corsa per la presidenza Gianfranco Baldi, esponente del centro destra e sindaco di Cassine

Funghi, annata nera: la siccità ha colpito anche loro

Società | Stivali, pantaloni comodi, maglia indossata al rovescio (si dice che porti fortuna), giacca che protegga dal vento e dalla pioggia, buona volontà e pazienza. I cercatori di funghi si saranno armati di questo "kit" anche quest'anno, nonostante le previsioni non siano ottime. La siccità l’ha fatta da padrone nel 2017 e la pioggia ha iniziato a fare capolino solo da poche settimane e ne è scesa poca per permettere a questi immancabili prodotti della tavola autunnale di formarsi in grande quantità.

Premio Diderot, selezionati quattro studenti novesi su 16 mila pretendenti

Novi Ligure | Quattro studenti del liceo Amaldi di Novi Ligure sono stati premiati a Torino tra gli 87 "piccoli geni" di Piemonte e Valle d'Aosta. Sono stati selezionati tra oltre 16 mila ragazzi

Settimana di sole, grazie al 'cuneo'

Meteo | A parte lunedì e martedì, per tutta la settimana si potrà godere ancora di giornate soleggiate, con cielo sereno o poco nuvoloso. Clima gradevole durante il giorno

XX Edizione di “Stazzano Cori”

Stazzano | È tutto pronto per “Stazzano Cori”, la rassegna di musica corale giunta alla XX edizione. Durante l'appuntamento, inserito nel “Settembre stazzanese” all’interno della Piccola stagione musicale 2017, si esibiranno tre formazioni canore.