Novi Ligure

"Le primavere di Praga" e la migrazione giovanile a "Un libro in galleria"

Un romanzo che parla di Praga, una guida storica e aneddotica della città, ma non solo, anche un volume che contiene riflessioni sulla nuova migrazione giovanile. "Le primavere di Praga" di Riccardo Burgazzi verrà presentato a Novi Ligure per la rassegna Un libro in galleria

NOVI LIGURE - Nuovo appuntamento con la rassegna Un libro in galleria, appuntamento ormai fisso del giovedì pomeriggio con la presentazione di libri. Giovedì 11 ottobre, alle 18.00, alla galleria Pagetto Arte (via Girardengo 85-87) ci sarà la presentazione del volume "Le primavere di Praga" di Riccardo Burgazzi. Insieme all'autore ci sarà l'assessore alla Cultura di Novi Cecilia Bergaglio. Introdurrà l'incontro l'editor Elena Piaggi.

Il romanzo di Burgazzi ha al centro la figura di Ludovica, già studiosa di letteratura e politica in pensione,che torna nella capitale ceca dopo una quarantina d’anni da quando ci aveva abitato in gioventù, alla ricerca di un vecchio amico. I suoi ricordi, le sue impressioni e soprattutto le sue riflessioni fanno di questo romanzo (ambientato in un “non tempo”, ma in un luogo molto preciso) uno specchio analitico sulla nuova migrazione giovanile, oltre che una guida storica e aneddotica della città.

Un romanzo dato alle stampe nel cinquantenario della Primavera di Praga. Un racconto scritto al femminile e ambientato in una città che raccoglie expat da ogni parte d'Europa offrendo loro lavori "sicuri" nelle varie multinazionali, ma alienanti e poco pagati. Questi impieghi permettono di vivere in autonomia, ma non di raggiungere una vera tranquillità economica, né di tornare in Italia (o negli altri paesi d'origine) a causa dell'evidente differenza nel costo della vita: si genera così una specie di bolla dalla quale non si esce, ma dove pian piano s'invecchia.
La Primavera di Praga diventa quindi metafora per un contemporaneo Ver Sacrum: come i popoli dell'Italia antica allontanavano i giovani dai villaggi sul finire dell'inverno, quando le risorse erano quasi terminate, così i giovani dell'Italia contemporanea finiscono per restare intrappolati in un souvenir maledetto (e non "magico"), diventandone le nuove "primavere".

Riccardo Burgazzi è nato a Milano nel 1988. Laureato in Lettere, ha vissuto in Spagna e in Repubblica Ceca, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in filologia mediolatina e insegnato “Storia del libro” e “Letteratura latina medievale” all’Università Carolina di Praga.
11/10/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Scuola Zucca, genitori divisi: "L'istituto è ok, non servono allarmismi"

Novi Ligure | Qualche giorno fa il caso delle aule al freddo, segnalato da alcuni genitori. Ma non tutti sono d'accordo: "L'istituto è ok e le esagerazioni non servono". Acosì: "Programmato il rinnovo degli impianti nel periodo estivo"

Le "Rime rimedio" di Tognolini in anteprima nazionale a Novi

Novi Ligure | Lo scrittore Bruno Tognolini presenta in anteprima a Novi Ligure il suo ultimo volume, "Rime rimedio". Un libro di filastrocche per bambini, dedicato a chi crede nel potere curativo della poesia

Nelle tavole di Cristina Corzetto la tragica attualità del femminicidio

Gavi | A Spazio Arte di Gavi è in corso la mostra "Storia di Ludmilla e del suo corpo abbandonato", dell'artista genovese Cristina Corzetto

Professione pendolare, aperitivo letterario con Viviana Albanese

Novi Ligure | La sala del caminetto del ristorante Corona di Novi Ligure farà da cornice alla presentazione dell'ultimo romanzo di Viviana Albanese

Quei buoni consigli

Società | Simona era stata aggredita dall'ex compagno che, dopo averla picchiata, ha tentato di darle fuoco. E' accaduto non lontano da qui, a Vercelli. Una vicenda che ha colpito, così come i commenti, postati anche sul nostro giornale on line: “si però è anche colpa delle donne... vanno in giro vestite come prostitute...”