Novi Ligure

Mastro Artigiano, la rassegna torna dopo quattro anni di assenza

Al centro fieristico di Novi Ligure sarà proposto il meglio dell'eccellenza artigiana: dal legno al restauro, dal ferro battuto ai prodotti e ai materiali innovativi per la casa. In programma anche la consegna del premio Persano al falegname di Serravalle Scrivia Alessandro Pasquale

NOVI LIGURE – Dopo quattro anni di assenza torna nel weekend Mastro Artigiano, la mostra mercato dell’artigianato piemontese, in programma il 21 e 22 ottobre presso il centro fieristico “Dolci terre” di Novi Ligure.
«Riproponiamo alla città questa manifestazione che ha riscosso in passato grande successo – ha detto il vicesindaco Felicia Broda presentando l’iniziativa – Purtroppo la crisi economica ha falcidiato anche il numero di manifestazioni finanziabili e il ritorno di Mastro Artigiano è per noi un grande piacere».

A “Dolci terre” sarà proposto il meglio dell’eccellenza artigiana. «Questa nuova edizione vedrà la partecipazione di espositori con lo stesso comune denominatore: la qualità – ha detto Mario Arosio (Confartigianato) – Saranno presenti aziende con il meglio delle loro produzioni: dal legno al restauro, dal ferro battuto ai prodotti e materiali innovativi per la casa. L’artigianato è il motore portante dell’economia locale e nazionale». Accanto agli artigiani ci saranno anche gli studenti degli istituti professionali, che realizzeranno dal vivo i loro lavori.

Mastro Artigiano aprirà i battenti sabato 21 ottobre alle 10.00. Dopo l’inaugurazione verrà consegnato il premio “Lino Persano” ad Alessandro Pasquale, falegname di Serravalle Scrivia. Alle 21.00 si potrà assistere a “Fuoco dentro: storia d’impresa, storia di vita”, evento organizzato dalla Confartigianato Alessandria in occasione dei 25 anni di attività dell’azienda Fabbro Mininno di Pozzolo Formigaro. Domenica 22 ottobre alle 16.00: “Ti racconto un gioiello”, con la scuola di oreficeria del Foral di Valenza in collaborazione con gli atleti della Forza e Virtù.

Il centro fieristico sarà aperto sabato 21 ottobre dalle 10.00 alle 23.00 e domenica 22 ottobre dalle 10.00 alle 20.00, con ingresso libero.
18/10/2017







blog comments powered by Disqus


Alberi abbattuti, "andava fatto ma ne pianteremo di nuovi"

Novi Ligure | Non è passata inosservata a Novi Ligure l'opera di abbattimento di diversi alberi, anche di grandi dimensioni. Le piante sono state esaminate da una ditta specializzata e giudicate non sicure

Parlamento Europeo, si vota su Pernigotti ma i deputati italiani non ci sono

Novi Ligure | Non passa la mozione per discutere del caso Pernigotti. A pesare è il voto contrario del Ppe ma soprattutto l'assenza dei deputati italiani (solo 27 su 73). Viotti: "Una presa in giro per i lavoratori"

Intitolata al volontario scomparso la nuova sede di soccorso in val Borbera

Cantalupo Ligure | La sede di Cantalupo Ligure dell'Isra, associazione internazionale di ricerca e soccorso, sarà dedicata a Marco Milanese, il volontario gaviese della Cri di Vignole Borbera rimasto vittima di un incidente stradale

In attesa del Natale, fra musica, escursioni e dialetto

Life | Cruciverba in dialetto, cori in concerto, musiche natalizie, mostra di presepi ed escursioni in val Borbera. L'attesa del Natale si fa coinvolgente grazie alle iniziative organizzate nel terzo weekend di dicembre

Uniti si è più forti: artisti in scena per i lavoratori di Pernigotti e Iperdì

Novi Ligure | Una grande serata di musica, teatro, danza e cabaret: sono tantissimi gli artisti che si esibiranno a Novi Ligure a sostegno dei lavoratori di Pernigotti e Iperdì. Tra di loro anche ospiti d'eccezione come il comico Claudio Lauretta, gli X1m (la band di Giorgio "Fico" Piazza, storico bassista della Pfm) e i The Docks