Novi Ligure

La "palestra di terra" del Ciampini-Boccardo non si ferma nemmeno d'estate

Le vacanze estive non hanno interrotto la gestione del campo sperimentale di Fresonara, la cosiddetta "Palestra di terra" allestita per gli studenti del corso di Agraria organizzato dall'istituto Ciampini-Boccardo di Novi Ligure. Perché il lavoro in campagna, così come l'apprendimento, non si ferma mai

FRESONARA – Quello delle vacanze estive non è un periodo di completo riposo per gli studenti: ci sono pur sempre da fare i compiti. E se sei un alunno del corso di Agraria organizzato dall’istituto superiore Ciampini-Boccardo di Novi Ligure, i compiti sono da fare… in mezzo a un campo.

Le vacanze scolastiche infatti non hanno interrotto la gestione del campo sperimentale di Fresonara, la cosiddetta “Palestra di terra”. Gli studenti, attraverso turni infrasettimanali che consentissero a tutti un periodo di vera vacanza, a gruppi di 4-5 hanno continuato l’attività di coltivazione assistiti dai docenti e dell’imprenditore agricolo Gemma.

Ben quindici appuntamenti estivi tra giugno e settembre hanno consentito la prosecuzione delle attività di irrigazione, cure fitosanitarie, fertilizzazione, pulizia dalle malerbe, potatura e, finalmente, di raccolta delle produzioni, per un totale di circa duecento ore di lavoro.

Oltre alle classiche colture ortive, come pomodori, patate, ceci, fagioli, melanzane, peperoni, zucche e insalata, quest’annata agraria ha visto l’entrata in produzione di vite e nocciolo, con la raccolta dei primi grappoli di uva da tavola e delle prime nocciole.

Anche l’aspetto ambientale ha avuto un ruolo importante nella gestione della Palestra di terra, con oltre 2.000 metri quadrati destinati a prato da impollinazione: nei mesi di fioritura ha attirato api e molte specie di insetti pronubi che hanno contribuito a incrementare la biodiversità dell’ecosistema.

Per tutti è stata un’esperienza formativa che ha consentito di seguire direttamente i cicli produttivi delle piante, con la consapevolezza che il percorso di apprendimento non si arresta, così come non si interrompe il lavoro in campagna.
12/09/2017







blog comments powered by Disqus


"Piano per il centro storico? Nulla di nuovo sotto il sole"

Novi Ligure | "Nulla di innovativo, né nelle proposte né nell'approccio". E' duro il giudizio di Andrea Scotto - referente del movimento "Energie per l'Italia" - sul piano per il commercio e il centro storico presentato dal sindaco Muliere. "Noi abbiamo una ricetta completamente diversa", dice

Il Quintetto dell'Opera di Milano chiude "Note di gusto"

Novi Ligure | Sarà un ensemble davvero eccezionale a chiudere la rassegna concertistica "Note di gusto", alla Basilica della Maddalena di Novi Ligure. Si esibirà il Quintetto dell'Opera di Milano - Solisti del Teatro alla Scala, con la partecipazione del percussionista Gianni Arfacchia

Basso su Ics: "situazione sotto controllo, ma mancano le risorse"

Arquata Scrivia |  Mancano oltre 300 mila euro per la messa in sicurezza delle discariche Ics. Ma chi li deve “tirare fuori” quei soldi? Sta tutta in questa domanda la vicenda della bonifica del sito dell'ex Subalpina, ad Arquata Scrivia, tornata alla ribalta della cronaca dopo la pubblicazione delle intercettazioni della Procura della Repubblica di Reggio Calabria sui rifiuti interrati

Messa con il vescovo e corteo per festeggiare l'arrivo di don Costantino

Pozzolo Formigaro | Sabato di festeggiamenti a Pozzolo Formigaro: il paese si prepara ad accogliere don Costantino Marostegan, che torna nei luoghi della sua infanzia per amministrare le due parrocchie dopo i trasferimenti di don Fulvio Sironi e don Graziano Pepe

A Natale tutti al cinema: saranno pronte due sale al Moderno

Novi Ligure | Entro le feste natalizie sarà riaperto al pubblico il "Moderno" di via Girardengo a Novi Ligure. Sono previste tre sale di programmazione, ma inizialmente ne saranno aperte solamente due da circa 150 posti ciascuna