Parodi Ligure

San Remigio, l'antica abbazia diventa palcoscenico del Macbeth

La compagnia Minima Teatro porterÓ sul palco il "Macbeth" di Shakespeare in una versione dinamica e ritmata, all'interno della navata principale dell'abbazia di San Remigio a Parodi Ligure, ponendo il pubblico al centro dell'azione scenica e rendendolo parte degli avvenimenti narrati

PARODI LIGURE – Un’esperienza teatrale interattiva e coinvolgente quella che sarà messa in scena domenica 17 settembre all’abbazia di San Remigio, a Parodi Ligure, dalla compagnia Minima Teatro.

La compagnia teatrale milanese porterà sul palco il “Macbeth” di Shakespeare in una versione dinamica e ritmata, all’interno della navata principale dell’abbazia di San Remigio, ponendo il pubblico al centro dell’azione scenica che si svilupperà davanti e intorno a esso, e rendendolo parte degli avvenimenti narrati.

«Un progetto teatrale pensato e realizzato appositamente per la location dello spettacolo – sottolinea Fabio Boverio, direttore artistico di Minima Teatro – che ha visto coinvolti oltre ad attori professionisti, anche gli allievi più meritevoli della nostra scuola, per creare uno spettacolo dalle tinte forti, con un’incisività fisica marcata e una grande ritmicità».

La compagnia ha lavorato fianco a fianco per tre giorni e tre notti all’interno degli ambienti dell’abbazia, con una scenografia stilizzata e molto evocativa, per dare vita a uno spettacolo unico e suggestivo in cui magia, occulto e fede si mescolano insieme in un racconto epico ed eroico.

La storia in breve è quella del valoroso generale Macbeth che, spinto dall’ambizione e da una profezia udita da tre streghe sulla via del ritorno a casa, decide di assassinare il re e prenderne il posto. Da quel momento le vicende si concentrano da un lato sulla tirannia che egli instaura grazie al continuo ricorso alle forze arcane rappresentate dalle Parche, e dall’altro sulla sorte di un manipolo di coraggiosi soldati che decidono di opporsi al potere del re e sfidare le forze oscure. Una storia che mescola battaglie, magia, passioni e coraggio; che fa riflettere sul concetto di giustizia e sulle possibilità e il desiderio di conoscere il proprio futuro per diventarne i padroni.

L’inizio dello spettacolo è previsto per le 20.30. Ingresso libero a offerta.
10/09/2017







blog comments powered by Disqus


Ghiglione, la Torre d'Oro all'alpinista che porta Novi sui tetti del mondo

Novi Ligure | AndrÓ a un grande sportivo novese la Torre d'Oro 2018: la 34esima edizione del prestigioso premio organizzato dal centro studi In Novitate sarÓ infatti consegnato a Gianni Ghiglione, accademico di alpinismo e istruttore nazionale del Cai

TrinitÓ, al via i restauri dell'antico oratorio

Novi Ligure | Al via il restauro delle opere di arte sacra che fanno parte della collezione civica del Comune di Novi Ligure. Si tratta di quattro dipinti e della cassa processionale "Il Padreterno", tutte opere provenienti dall'oratorio della TrinitÓ e dal monastero di Santa Chiara

Matematica, il liceo Amaldi si fa valere ai giochi regionali

Novi Ligure | Ventinove gli studenti del liceo Amaldi di Novi Ligure che hanno partecipato ai giochi regionali Math 2018. Due squadre si sono piazzate sul podio e una terza l'ha sfiorato

Maturandi ai blocchi di partenza, mercoledý al via le prove per 2.622 studenti

Scuola | Sono 2.622 i maturandi che mercoledý affronteranno la prima delle tre prove scritte dell'esame di maturitÓ. 964 sono gli studenti degli istituti tecnici, seguiti per numero dagli alunni dei licei scientifici

Falene nel parco Capanne di Marcarolo: nuova scoperta dei guardiaparco

Bosio | I guardiaparco dell'ente di gestione dell'Appennino Piemontese hanno di recente ritrovato nel territorio del parco Capanne di Marcarolo alcuni bruchi appartenenti alla categoria del Bˇmbice del prugnolo (Eriogaster catax). Si tratta di una falena inserita nell'allegato 2 della Direttiva Habitat, la norma europea per la conservazione degli habitat e delle specie selvatiche