SocietÓ

Scuole aperte: le iniziative a Novi e nei dintorni

Sta per iniziare il periodo di iscrizioni alle scuole - elementari, medie e superiori - e gli istituti scolastici della zona stanno organizzando le giornate di apertura, durante le quali poter visitare la scuola ed essere informati sulle attivitÓ che vengono svolte. Le iniziative a Novi, Serravalle, Bosio, Gavi, Voltaggio e Mornese

SOCIETÀ - Sta per iniziare il periodo di iscrizioni alle scuole - elementari, medie e superiori - e gli istituti scolastici della zona stanno organizzando le giornate di apertura, durante le quali poter visitare la scuola ed essere informati sulle attività che vengono svolte insieme agli alunni.

Sabato 13 gennaio, nella sede delle scuole elementari di via Pascoli, il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo 1 di Novi Ligure incontrerà i genitori interessati all'iscrizione agli istituti scolastici. Alle 9.00 incontro con i genitori delle elementari, alle 9.30 con quelli delle medie e alle 10.00 riunione per la scuola materna. “Tutti i plessi saranno aperti dalle 10.00 alle 12.00, con possibilità di partecipare ai laboratori e di visita delle singole scuole”.

L'open day dell'istituto comprensivo 2 di Novi sarà sabato 13 gennaio, a partire dalle ore 15.00 alla scuola media Boccardo di Novi. Ad inizio pomeriggio il dirigente scolastico, Filippo Pelizza, incontrerà alunni e genitori delle classi quinte elementari per tutte le informazioni relative all'iscrizione e al funzionamento dell’istituto.
Al termine ci sarà una visita guidata agli ambienti della scuola con diversi laboratori dimostrativi e coinvolgenti, come i laboratori teatrale, scientifico, artistico, informatico, linguistico e sportivo.
Durante la visita docenti e alunni dell’istituto saranno a disposizione per rispondere a domande di ogni genere e per offrire assistenza ai visitatori.

Anche l'istituto ForAl di Novi Ligure sarà aperto sabato 13 gennaio, dalle 9.00 alle 12.00, per presentare la propria offerta formativa.

A Mornese sabato 13 dalle 10.00 alle 12.00 e domenica 14 gennaio dalle 15.00 alle 17.00 presso la scuola delle salesiane di via Ferrettino 18, sarà possibile incontrare le insegnanti, i bambini e le famiglie che frequentano la scuola e conoscere il percorso educativo-didattico per il prossimo anno scolastico. "Proprio da dove nel 1873 la prima scuola delle salesiane è partita grazie all'opera e alla santità di suor Maria Domenica Mazzarello continuiamo a scommettere sull'educazione che è "cosa di cuore", spiegano dalla scuola.

Open day anche alle scuole elementari di Bosio sabato 13 gennaio, dalle 9.00 alle 12.00, nell'edificio di Via Umberto I 56 (fra il municipio e la chiesa). Una scuola di eccellenza, nel racconto dei residenti, nella quale presto verranno introdotte due importanti novità: verrà arricchita l'offerta formativa e verrà organizzato un doposcuola facoltativo "che copra i pomeriggi di lunedì e mercoledì - fanno sapere da Bosio - I bambini che ne vorranno usufruire, dopo le lezioni del mattino avranno a disposizione la mensa, e poi potranno seguire lezioni di inglese, fare ginnastica, partecipare a laboratori musicali e teatrali, e a tante altre attività di qualità, fra le quali l'assistenza allo svolgimento dei compiti. Il Comune e la pro loco copriranno la maggior parte dei costi per questo doposcuola. Si organizzeranno attività di raccolta fondi, inoltre, al fine di rendere il più basso possibile l'eventuale contributo da richiedere ai partecipanti".
Per approfondimenti e contatti: eloisa.persivale@libero.it.

Sabato 13 gennaio appuntamento anche al Cnos Fap di Serravalle Scrivia: scuola aperta alle visite dalle 9.00 alle 12.00, in via Romita 67.

Sabato 13 giornata di open day anche per l'istituto comprensivo De Simoni di Gavi: a Voltaggio la scuola materna e quella elementare saranno aperte dalle 10.00 alle 12.00 e i docenti terranno brevi interventi su contenuti e modalità di svolgimento della giornata, restando a disposizione per chiarimenti e approfondimenti.
12/01/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Ghiglione, la Torre d'Oro all'alpinista che porta Novi sui tetti del mondo

Novi Ligure | AndrÓ a un grande sportivo novese la Torre d'Oro 2018: la 34esima edizione del prestigioso premio organizzato dal centro studi In Novitate sarÓ infatti consegnato a Gianni Ghiglione, accademico di alpinismo e istruttore nazionale del Cai

TrinitÓ, al via i restauri dell'antico oratorio

Novi Ligure | Al via il restauro delle opere di arte sacra che fanno parte della collezione civica del Comune di Novi Ligure. Si tratta di quattro dipinti e della cassa processionale "Il Padreterno", tutte opere provenienti dall'oratorio della TrinitÓ e dal monastero di Santa Chiara

Matematica, il liceo Amaldi si fa valere ai giochi regionali

Novi Ligure | Ventinove gli studenti del liceo Amaldi di Novi Ligure che hanno partecipato ai giochi regionali Math 2018. Due squadre si sono piazzate sul podio e una terza l'ha sfiorato

Maturandi ai blocchi di partenza, mercoledý al via le prove per 2.622 studenti

Scuola | Sono 2.622 i maturandi che mercoledý affronteranno la prima delle tre prove scritte dell'esame di maturitÓ. 964 sono gli studenti degli istituti tecnici, seguiti per numero dagli alunni dei licei scientifici

Falene nel parco Capanne di Marcarolo: nuova scoperta dei guardiaparco

Bosio | I guardiaparco dell'ente di gestione dell'Appennino Piemontese hanno di recente ritrovato nel territorio del parco Capanne di Marcarolo alcuni bruchi appartenenti alla categoria del Bˇmbice del prugnolo (Eriogaster catax). Si tratta di una falena inserita nell'allegato 2 della Direttiva Habitat, la norma europea per la conservazione degli habitat e delle specie selvatiche