Serravalle Scrivia

Serata d'autore in biblioteca

Proseguono gli incontri per la presentazione di volumi di autori locali in biblioteca. Nella sala conferenze della biblioteca comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia verrà presentato il thriller "Troppo bella per me" di Gianluigi Repetto, edizioni Puntoacapo

SERRAVALLE SCRIVIA - Nuova “Serata d'Autore” a Serravalle Scrivia, dove proseguono gli incontri per la presentazione di volumi di autori locali in biblioteca. Venerdì 23 febbraio, alle 21.00, nella sala conferenze della biblioteca comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia, verrà presentato il thriller “Troppo bella per me” di Gianluigi Repetto, Edizioni Puntoacapo. Introdurrà il direttore editoriale della casa editrice Mauro Ferrari.

Il protagonista del thriller, ambientato a Novi, è uno scrittore di fama, che viene ingiustamente accusato di stupro. L’accusa viene smontata rapidamente anche se in modo fortuito, però da qui parte la ricerca delle motivazioni. Le indagini - condotte sia nella nostra zona che a Edmonton, in Canada, dove si è rifugiata la famiglia dello scrittore - portano alla luce una serie di intrighi, fino all’imprevisto e brillante scioglimento finale dei tanti misteri.
"Libro brillante, con ambientazione e personaggi credibili, una suspense che regge dalla prima all’ultima pagina", commentano gli organizzatori della serata di presentazione del volume.

Gianluigi Repetto, nato ad Alessandria, attualmente vive a Parodi Ligure. Infermiere laureato, lavora da circa vent'anni nelle cure domiciliari. Appassionato di spettacolo, scrive sceneggiature per “cene con delitto” ed è autore di commedie e teatro per bambini. Il suo primo romanzo, “Una maratona lunga un chilometro” (Punto a capo Editore), ha vinto una menzione di merito al concorso nazionale di poesia e letteratura “Il Litorale”. Tra le sue opere successive, ricordiamo “Tre racconti e una leggenda” (una raccolta scritta con Luca Cozzi, altro autore locale) e “Bruno e le fate del Natale”, pubblicato con Edizioni Epoké.
21/02/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Non ce l'ha fatta il 18enne aiutato dai compagni con la vaccinazione di gruppo

Novi Ligure | Si è spento lo studente del liceo Amaldi di Novi Ligure malato di tumore. Lo scorso inverno i compagni di classe si erano vaccinati in massa per aiutarlo a superare i problemi di immunodepressione

Scomparso da oltre un mese, l'appello della famiglia in tv

Novi Ligure | Francesco Dell'Aquila, il 35enne di Novi Ligure scomparso nella notte tra il 16 e il 17 agosto scorso, manca da casa ormai da più di un mese. La famiglia è disperata, desidera solo che Francesco ritorni e ha affidato il proprio appello alle telecamere di "Chi l'ha visto"

In teatro con i piedi per terra

Novi Ligure | Il teatro Giacometti di Novi Ligure ospiterà lo spettacolo agri-culturale "In teatro con i piedi per terra", nel quale i contadini di oggi dialogano con i grandi letterati del passato attraverso recitazione, musica e video. "Possiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere" è il messaggio che vuole lanciare questo spettacolo

Basket, calcio, ginnastica artistica: Serravalle festeggia lo sport

Serravalle Scrivia | Bocce, calcio, basket, tennis, ginnastica artistica, atletica: le società sportive di Serravalle Scrivia saranno tutte schierate in piazza Matteotti per la festa dello sport. Ci sarà la possibilità di mettersi in gioco e provare tutte queste discipline sportive

Un affare di famiglia

Cinema | "Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo". Sembra nascere e crescere sotto questo assunto, l’ultima opera cinematografica - vincitrice della Palma d'oro la scorsa primavera al Festival di Cannes - del giapponese Kore'eda, indefesso e acuto esploratore della complessità dei legami familiari già nei suoi precedenti film