Serravalle Scrivia

Serata d'autore in biblioteca

Proseguono gli incontri per la presentazione di volumi di autori locali in biblioteca. Nella sala conferenze della biblioteca comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia verrà presentato il thriller "Troppo bella per me" di Gianluigi Repetto, edizioni Puntoacapo

SERRAVALLE SCRIVIA - Nuova “Serata d'Autore” a Serravalle Scrivia, dove proseguono gli incontri per la presentazione di volumi di autori locali in biblioteca. Venerdì 23 febbraio, alle 21.00, nella sala conferenze della biblioteca comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia, verrà presentato il thriller “Troppo bella per me” di Gianluigi Repetto, Edizioni Puntoacapo. Introdurrà il direttore editoriale della casa editrice Mauro Ferrari.

Il protagonista del thriller, ambientato a Novi, è uno scrittore di fama, che viene ingiustamente accusato di stupro. L’accusa viene smontata rapidamente anche se in modo fortuito, però da qui parte la ricerca delle motivazioni. Le indagini - condotte sia nella nostra zona che a Edmonton, in Canada, dove si è rifugiata la famiglia dello scrittore - portano alla luce una serie di intrighi, fino all’imprevisto e brillante scioglimento finale dei tanti misteri.
"Libro brillante, con ambientazione e personaggi credibili, una suspense che regge dalla prima all’ultima pagina", commentano gli organizzatori della serata di presentazione del volume.

Gianluigi Repetto, nato ad Alessandria, attualmente vive a Parodi Ligure. Infermiere laureato, lavora da circa vent'anni nelle cure domiciliari. Appassionato di spettacolo, scrive sceneggiature per “cene con delitto” ed è autore di commedie e teatro per bambini. Il suo primo romanzo, “Una maratona lunga un chilometro” (Punto a capo Editore), ha vinto una menzione di merito al concorso nazionale di poesia e letteratura “Il Litorale”. Tra le sue opere successive, ricordiamo “Tre racconti e una leggenda” (una raccolta scritta con Luca Cozzi, altro autore locale) e “Bruno e le fate del Natale”, pubblicato con Edizioni Epoké.
21/02/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Mancati rinnovi alla Campari, il sindacato: "Scartati quelli senza diploma"

Novi Ligure | Salgono a 21 i precari a cui non è stato rinnovato il contratto alla Campari di Novi Ligure. Per l'azienda le assunzioni erano legate ai picchi di produzione stagionale. Il sindacato: "Hanno scelto in base al titolo di studio"

Pernigotti, arriva l'advisor ma l'azienda riconferma la cessazione

Novi Ligure | Il nome dell'advisor per la Pernigotti ora c'è ma con le festività avrà poco tempo per lavorare alla reindustrializzazione della fabbrica di Novi Ligure. Per di più, l'azienda ha riconfermato la richiesta di cassa integrazione per cessazione

Sparò all'ex compagno di cella, condannato per tentato omicidio

Cronaca | E' stato condannato a 7 anni e 6 sei mesi di reclusione per tentato omicidio l'uomo residente a Serravalle ed autore della sparatoria avvenuto lo scorso aprile a Novi, dove rimase ferito il 43enne Roland Kola

L'undicesima giornata sorride alla Pallacanestro Serravalle

Basket - Serie D | Tra le mura amiche di Serravalle, la PS 96 la spunta, seppur con molta fatica, sulla pallacanestro Alessandria con il punteggio di 66-61

Terzo Valico, via libera al quinto lotto: vale 1,5 miliardi di euro

Grandi opere | Rete Ferroviaria Italiana ha consegnato una nuova tranche di lavori al Consorzio Cociv, General Contractor incaricato della progettazione e realizzazione. Oggi, mercoledì, si inaugura anche il ponte della Maddalena, tra Gavi e Carrosio. Era pronto da circa un anno