Stazzano

Narra tè...notte, Barbara presenta il libro scritto insieme alla figlia

Té letterario a Stazzano nel parco di villa Gardella: a presentare il volume "Narra...té notte" sarà l'autrice Barbara Raineri. Edito da Puantoacapo editrice, con illustrazioni di Giulia Segantin, il libro è studiato per i bambini da zero a sei anni e per i loro genitori

STAZZANO - Metti un gruppo di giovani lettori seduti a un tavolino con una tazza di thè in mano e un biscottino nell’altra, metti un parco naturalistico con una nuova area giochi, metti un’insegnante, ma anche una mamma, che è riuscita a mettere nero su bianco la sua passione, scrivendo un libro che parla di lei, della sua bambina, ma anche di tutti i bambini ai quali si rivolge, oltre che dei loro genitori. Metti insieme tutti questi ingredienti ed ecco “Narra tè… notte!”, il libro di Barbara Raineri e il thè letterario per i giovani lettori che l’autrice organizza sabato 15 alle 16 al parco di Villa Gardella di Stazzano.

Edito da puntoacapo Editrice con illustrazioni di Giulia Segantin, il libro, scritto da Barbara in collaborazione con suo marito e sua figlia di 8 anni, è studiato principalmente per i bambini della fascia 0-6 anni, ma in realtà è rivolto anche ai loro genitori. Si tratta di un racconto dentro il racconto, dove la figlia di Barbara racconta ai lettori di sé stessa, delle fiabe che il suo papà le inventa e di quelle che la sua mamma le legge, ad alta voce. "Ho iniziato a insegnare molto giovane e negli anni ho sperimentato i libri e la lettura in tutte le sue forme, facendo della mia passione un lavoro che oggi si è concretizzato ancora di più con la pubblicazione del mio primo volume – spiega Barbara – Il progetto “Nati per leggere” è stato al centro della mia tesi di laurea, sono convinta che la lettura sia fondamentale fin da piccolissimi. Con il mio lavoro cerco di tenere vivo nei bambini e nelle famiglie il piacere della lettura e l’amore per i libri, perché quando un libro si spalanca regala a chi ascolta e a chi lo legge l’emozione forte di essere, insieme, complici di quella storia".

Sabato alle letture seguirà un laboratorio creativo per tutti i bambini.

"Oggi insegno alla scuola primaria di Vignole, ma ho insegnato per 15 anni nella scuola di infanzia di Stazzano e per me sarà molto emozionante leggere alle mie bambine, che nel frattempo sono diventate mamme". L’evento è organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale. Nei prossimi mesi seguiranno nuove presentazioni.
14/09/2018
Benedetta De Paolis - b.depaolis@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Mercatone Uno, timori sulla riapertura. Shernon chiede il concordato preventivo

Serravalle Scrivia | Solo l'incontro al Mise previsto per oggi potrà chiarire le cose in merito all'ex Mercatone Uno e alla Shernon Holding. L'azienda che aveva rilevato parte dei punti di vendita del Mercatone Uno ha presentato domanda di ammissione al concordato preventivo. Preoccupazione sulla riapertura del punto vendita di Serravalle

La battaglia di Novi rivive in una mostra, quell'evento che segnò la nostra storia

Novi Ligure | Apre in biblioteca "La battaglia e altre storie", una mostra dedicata allo scontro del 1799 tra l'armata napoleonica e l'esercito austrorusso che segnò la storia della città di Novi Ligure

Croce degli Alpini, messa in quota per ricordare anche Chaves, Salvucci e Mennella

Roccaforte Ligure | In val Borbera una messa in quota in suffragio di tutti gli Alpini "andati avanti" e dei giovani Andrea Chaves, Serena Salvucci e Alessandro Mennella

La programmazione al Megaplex Stardust

Cinema | Da giovedì 18 aprile Ma cosa ci dice il cervello, Il ragazzo che diventerà re, Il campione, La Llorona - le lacrime del male, A spasso con Willy, Wonder Park, After, Hellboy, Shazam!, Dumbo

Ecolibarna, altri quattro milioni e mezzo di euro per costruire il muro antiveleni

Serravalle Scrivia | Dopo un iter durato oltre un anno sono stati assegnati i lavori per proseguire la costruzione del diaframma antiveleni e portare via altro terreno inquinato dall'Ecolibarna di Serravalle Scrivia