Pozzolo Formigaro

Trampolieri, mangiafuoco e trovatori: la festa medievale torna in grande stile

Per un weekend, si vedranno circolare per Pozzolo Formigaro cavalieri e dame e ci si potrà immergere in piena atmosfera medievale grazie alle iniziative organizzate da pro loco e Comune

POZZOLO FORMIGARO - Dopo anni di assenza, sabato 16 e domenica 17 settembre a Pozzolo Formigaro ritorna la festa medievale, manifestazione che chiude il ricco calendario della rassegna Note d’estate, voluta dall’amministrazione comunale e organizzata con la collaborazione delle associazioni del paese.

Per un weekend, si vedranno circolare per Pozzolo cavalieri e dame e ci si potrà immergere in piena atmosfera medievale grazie alle iniziative organizzate da pro loco e Comune.

Sabato 16 si svolgerà la cena tipica in costume (con prenotazione). Grazie a Bieffepi eventi e manifestazioni, verrà messo in scena, dilettando i commensali tra una portata e l'altra, il "Jeu de la Feuillèe" composto probabilmente nel 1262 da Adam de Halle. In quel periodo in Francia fioriva la letteratura borghese satirica che si diffuse in tutta Europa grazie a trovatori e buffoni, i quali, spostandosi di paese in paese e di corte in corte, contribuirono a mantenere vivo il teatro popolare in un periodo in cui le rappresentazioni sacre andavano per la maggiore.

Tra animali che agiscono come uomini e uomini che mettono a nudo le proprie debolezze, piazza Castello sarà animata con uno spettacolo del mondo teatrale del XIII secolo, in cui un trio di trovatori narra leggende di altri luoghi, messe in scena senza troppi fronzoli, puntando dritto al cuore della storia. A seguire uno spettacolo teatrale di ambientazione medievale con artisti sui trampoli. Gli ampi costumi di scena, i fumogeni, l'uso di fuochi d'artificio e altri effetti pirotecnici, combinati con musica, renderanno veramente unica e particolare questa serata.

Nella giornata di domenica, invece, in collaborazione con Compagnia dell'Alto Monferrato, Il mondo nelle ali e IannàTampé, la piazza del castello e la corte si animeranno con accampamenti medievali, combattimenti armati, falconeria, mangiafuoco e laboratori didattici per i più piccoli.

Per informazioni e prenotazioni, rivolgersi alla pro loco, in piazza Castello 1 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00) o ai numeri 0143 418557 e 349 0686392.
12/09/2017
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Il campo in sintetico nella giungla della burocrazia: palla alla Federcalcio

Novi Ligure | L'ultimo tassello per dare il via libera ai lavori è l'omologazione del fondo da parte della Federcalcio. L'impianto di Novi Ligure permetterà a tante realtà sportive di giocare: non solo a calcio ma anche a rugby

Piazza Dellepiane, un cuore che batte a ritmo di percussioni

Novi Ligure | Per una sera il centro storico novese sarà come un cuore, un cuore che batte a ritmo di percussioni... un evento unico e travolgente sta per arrivare in piazza Dellepiane in occasione dell'ultimo venerdì di luglio

Crenna, da lunedì apre la strada per bypassare la galleria

Serravalle Scrivia | Comincia un nuovo periodo di passione per gli automobilisti che percorrono la strada provinciale 161 per andare da Serravalle e Arquata a Gavi, e viceversa: il traffico sarà deviato sul bypass realizzato lungo la salita della Crenna

La regina del violino a Novi per la seconda tappa del Festival Marenco

Novi Ligure | E' considerata una delle migliori violiniste al mondo e la principale esponente della scuola violinistica del Kazakistan: Aiman Mussakhajayeva si esibirà a Novi Ligure per il secondo appuntamento del Festival Marenco

Maratona di nuoto: Aquarium nel segno della solidarietà

Novi Ligure | Dodici ore di nuoto consecutive alla piscina di Novi Ligure per raccogliere fondi a favore di due progetti per i ragazzi ideati dall'Associazione Nazionale Carabinieri e dall'istituto comprensivo 3