Ovada

Barletti: sei classi per 140 matricole

L'istituto ovadese accoglierà, a partire da domani mattina, quasi 150 alunni provenienti dalle medie. "I numeri sono simili - spiega il preside Arlotta - e soddisfacenti. In queste ore stiamo completando l'organico dei docenti". Ma le lezioni non sono comunque a rischio.

OVADA - Con la ripresa delle attività scolastiche a livello nazionale, è già tempo di tornare sui banchi di scuola anche per gli studenti ovadesi. Come ogni anno, la prima campanella segna il debutto delle matricole in un nuovo istituto. Nel caso del Barletti, per esempio, che accoglie gli ex alunni del Pertini (Scuola secondaria di Primo grado), il trende è molto simile a quello dell'ultimo periodo. "Abbiamo una classe per ogni indirizzo, tranne al liceo scientifico che saranno due - spiega il preside Felice Arlotta -. Le lezioni inizieranno  regolarmente domani, anche se l'organico dei docenti è ancora da completare. Per quanto riguarda gli alunni ci sono tanti provenienti da fuori e quelli che si sono trasferiti da un altro istituto al nostro. Ad ogni modo i numeri sono soddisfacenti e molto simili per tutti".

Nel dettaglio, si passa dai 23 iscritti per la classe prima all'indirizzo agrario, altrettanti per Meccanica, meccatronica ed Energia, 24 per Amministrazione finanza e marketing (ex Ragioneria) e per il Liceo scienze applicate, 48 - suddivisi in due classi ancora da 24 - al Liceo scientifico. A questi si sommano i trenta iscritti al serale. "Inizierà il 16 ottobre - prosegue Arlotta -. Le lezioni si svolgeranno tutte le sere, dal lunedì al venerdì, a partire dalle ore 18.30 (con termine previsto intorno alle 22.30). Per quanto riguarda la costruzione della palazzina che dovrà accogliere i ragazzi che attualmente svolgono i corsi in via Galliera, i lavori procedono alacremente, senza ritardi ravvisati". 

 
10/09/2017







blog comments powered by Disqus


Lercaro: gara per il servizio e nuovo assetto giuridico

Ovada | Schermaglie l'altra sera in consiglio comunale per l'interpellanza presentata dalla minoranza per avere il quadro dello stato di salute della casa di riposo. Lantero: "Un cammino lento ma sempre positivo"

Acciughe, aglio e fujot: scatta il Bagna Cauda Day. I locali in provincia

Provincia | Nato ad Asti, l'evento ha preso subito piede anche qui, grazie alla tradizione comune contadina. Molti i locali aderenti, che la servono come Dio comanda, eretica e atea (in base alla quantità d'aglio)

Articolo Uno: dibattito sul tema del lavoro ai tempi dei robot

Ovada  | "Industria 4.0, lavoro e diritti ai tempi della rivoluzione digitale e dei robot" è il titolo del dibattito organizzato da MDP (Movimento dei Progressisti)-Articolo1. Sono invitati ad intervenire studenti, giovani, lavoratori, imprenditori, artigiani, associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, amministratori e, ovviamente, i cittadini.

La storia della diocesi di Acqui in mostra alla Parrocchia

Ovada  | La mostra sarà poi visitabile fino al prossimo 4 dicembre. A occuparsene, in qualità di relatore, sarà il professor Vittorio Rapetti. La presentazione della rassegna “Testimoni di una comunità sempre in costruzione" è in programma stasera

Ovadese Silvanese: al Geirino c'è il Sexadium

Ovada  | Dopo le ultime prestazioni, domenica pomeriggio al Geirino è in programma la sfida con il Sexadium, reduce da una sconfitta interna contro il Libarna. In Seconda è tempo di big match per le quattro formazioni iscritte alla serie cadetta