Ovada

Beat Circus: la raccolta fondi prosegue nei negozi del centro

Dopo la compagna promossa online sulla piattaforma Musicraiser gli organizzatori di Peakbeat hanno optato per il "classico" salvadanaio, che sarà disposto sui banconi di alcuni esercizi commerciali del centro storico.

OVADA - Potrebbe arrivare dalla raccolta fondi "tradizionale" un aiuto decisivo per la realizzazione della quarta edizione di Beat Circus? Dopo la compagna promossa online sulla piattaforma Musicraiser gli organizzatori di Peakbeat hanno optato per il "classico" salvadanaio, che sarà disposto sui banconi di alcuni esercizi commerciali del centro storico. Caffè della Posta, Caffè Giannino, L'Officina del Gusto, Circolo Enal, La Terra di Mezzo, Petit Gout, Il Baffo s'impregna, Caffè Torino, Bottaro&Campora, Il Campanile, L'Antica Farinata, Stilottica, Carlevaro Confezioni, Expert, Amari PC, Tabacco et Venere, Body Tech, Be Good, Giraudi, Il Frutteto. Sono questi i primi negozi che hanno aderito alla proposta del giovane gruppo ovadese, promotore da anni di alcuni eventi (specialmente di carattere musicale) in tutto il territorio. Il "Festival", poi, rappresenta la ciliegina sulla torta di Peakbeat, che anche quest'anno lo riproporrà al parco Pertini, tra stand, buona musica e tanto divertimento. Un evento a ingresso gratuito, che per la prima volta si svolgerà su due giorni, venerdì 8 e sabato 9 giugno. 
10/03/2018







blog comments powered by Disqus


Rifiuti, la sfida del porta a porta: ovadesi tra dubbi e problemi

Ovada  | I primi due incontri pubblici, organizzati dal Comune presso la Loggia di San Sebastiano, hanno evidenziato alcune perplessità dei cittadini, definiti "protagonisti" di questa rivoluzione

Acqua alla Coinova: emergenza rientrata

Ovada | L'ordinanza firmata l'altro giorno in attesa di controlli più approfonditi sarà di fatto revocata luned mattina. Il sindaco Lantero: "Il disagio è terminato"

Lercaro: sbloccati gli stipendi

Ovada | Parziale fumata bianca dopo la crisi di liquidità dovuta al pignoramento dei conti da parte di Proges che aveva portato alla mancata corresponsione della mensilità di maggio

Gruppo FAI di Ovada: domenica la presentazione

Ovada  | Dopo alcuni tentativi andati a vuoto - soprattutto negli anni scorsi -, è andato a buon fine l'incontro tra alcuni ovadesi desiderosi di valorizzare un territorio ricco di opere e bellezze artistiche

C'è il nuovo Consiglio Pastorale Parrocchiale

Ovada | Completata la procedura per il rinnovo dell'organo che i sacerdoti nella conduzione pastorale della parrocchia. In tutto sono 27 i nuovi membri