Ovada

Cantine Rasore si gioca una fetta di salvezza

Trasferta sul campo dell'Igor Volley dopo il successo di lunedì scorso contro Asti. La Plastipol a Caluso con il Montanaro per dimenticare il capitombolo con Valsusa

 OVADA - Stati d’animo differenti per Plastipol e Cantine Rasore oggi impegnate in trasferta rispettivamente a Caluso contro il Montanaro e a Trecate contro l’Igor Volley. Per la maschile l’occasione di ripartire dopo la brutta battuta d’arresto di sabato scorso contro Valsusa. Di fronte una formazione che sulla carta non rappresenta un’insidia particolare, penultima con la metà dei punti dei biancorossi. Ovada che per l’occasione recupera Mangini, lo schiacciatore fondamentale per gli equilibri offensivi degli uomini di Ravera la cui assenza ha inciso molto sull’ultima battuta d’arresto. Sfida cruciale per la femminile di Ceriotti che si giocherà una buona fetta delle sue possibilità di salvezza diretta. Bastiera e compagne ci arrivano sull’onda della bella vittoria di lunedì scorso contro Asti. Ovada attualmente è a quota 23, a pari merito con Novara che ad oggi farebbe i playout. Trecate insegue a quattro lunghezze, fa parte della stessa corsa anche Asti a quota 21.

 

10/03/2018







blog comments powered by Disqus


La Comunità ovadese in festa per Don Benzi e Don Macciò

Ovada  | Tanti applausi per il nuovo parroco di Ovada ed il suo vice - provenienti rispettivamente da Masone e Bubbio -accolti domenica da una Parrocchia dell'Assunta gremita

Poste, rebus sulle assunzioni e stabilizzazioni

Provincia | In provincia di Alessandria mancano almeno trenta porta lettere, ma l'azienda, dicono i sindacati, non ha intenzione di procedere con nuove assunzioni o di stabilizzare i precari. Cgil, Cisl e Uil chiedono come Poste Italiane intenda garantire gli standard qualitativi del servizio

''12 Ore di Tamburello'': donati oltre 5 mila euro all'associazione Vela

Ovada  | Allo Sferisterio di via Lung’Orba si sono visti atleti di serie A e vecchie glorie, mentre sugli spalti ha prevalso la beneficenza. Difficile ipotizzare il futuro di un evento che potrebbe festeggiare il primo decennio di attività lontano da Ovada

''I Tartassati'': tanti curiosi per l'inizio delle riprese

Ovada  | Nel corso della giornata il regista Carlo Marinotti della CDM Movie di Bistagno ha dato le prime indicazioni al centinaio di comparse, tra figuranti in vestiti d'epoca e mugugni attuali, come previsto dal progetto

"Un'Ovadese brava con diversi moduli"

Ovada | Obiettivo: sfruttare a pieno la qualità dell'organico. Mister Vennarucci: "L'uno - due del primo tempo ha reso tutto più semplice. Bravi a concedere poco"