Ovada

Cisl: ''Lercaro diventi punti di riferimento per i non autosufficienti''

Una presa di posizione ferma, che arriva dopo i recenti episodi del mancato pagamento degli stipendi ai lavoratori, seguita dall'intervento dell’amministrazione comunale di Ovada.

OVADA - La proposta arriva dalla sezione provinciale della Cisl ed è già stata presentata ai sindaci dell'Ovadese, nell'ambito di un incontro - avvenuto qualche giorno fa - su Lercaro . "Noi riteniamo che l’IPAB Lercaro possa diventare il punto di riferimento - si legge nella nota della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori - prevalentemente per i non autosufficienti della zona dell’Ovadese, con la possibilità di offrire altri servizi al territorio, ad esempio per soggetti affetti da alzheimer e la possibilità di gestire i dieci posti letto quando verranno ripristinati per la continuità assistenziale. Come sono importanti, a nostro avviso, le residenze per anziani autosufficienti, che esistono nei comuni di questa zona e che svolgono un’attività significativa nel mantenimento dell’anziano accanto alla proprie radici, amicizie, abitudini, valori insostituibili per una vecchiaia serena". 

Una presa di posizione ferma, che arriva dopo i recenti episodi del mancato pagamento degli stipendi ai lavoratori, seguita dall'intervento dell’amministrazione comunale di Ovada, in merito ai problemi economici e gestionali esistenti, che - finora - è riuscita a superare le difficoltà. "Potrebbe essere sostenibile - prosegue la nota della Cisl - valorizzare alcuni spazi nell’ex Ospedale San Antonio di Ovada, per ampliare le attività gestite dall’IPAB Lercaro, e per ospitare centri diurni di assistenza, ad esempio per alzheimer o altri servizi utili per tutto il territorio dell’ovadese. Questo progetto prevede il coinvolgimento di tutti i sindaci dei comuni dell’Ovadese nel sostenere la priorità dell’IPAB Lercaro come punto di riferimento per la non autosufficienza e possibili servizi collaterali, in accordo con la struttura sopra indicata anche in materia di competenze tariffarie per gli assistiti". 
8/08/2018







blog comments powered by Disqus


Pullman da turismo esce di strada, ferito il conducente

Ovada | Un pullman da turismo è uscito di strada sull'autostrada A26, tra Rocca Grimalda e Ovada. Il mezzo è finito di traverso sul guardrail. Ferito l'autista, portato in ospedale in elicottero

Acqui - Genova: botta e risposta pendolari - assessore

Ovada | "La coppia di treni in più è un'ipotesi allo studio". Rabbia di chi viaggia. "Non rimarremo a guardare mentre sulle altre linee sarà potenziato il servizio"

Ostello del Geirino: al via secondo bando per la gestione

Ovada | Pubblicato nei giorni scorsi il documento: concessione per sei anni e valore stimato in 856.884 euro. Da due anni la struttura è aperta solo d'estate con incarico a tempo

Al Pertini l'Orto dei Talenti di Casa di Carità

Ovada | Domattina la seconda edizione dell'iniziativa di orientamento al lavoro che mette a confronto gli studenti delle scuole della città e il mondo delle professioni

Saragel: panettoni in dono alla Caritas

Ovada  | A pochi giorni dal Natale, la Saragel di Tagliolo Monferrato ha infatti deciso di donare all'associazione i panettoni da distribuire alle famiglie che vengono assistite direttamente dai volontari.