Ovada

Corso Martiri: la fontana sarà riattivata

La decisione dell’assessore Sergio Capello prevede, di comune accordo con Palazzo Delfino, la ristrutturazione. Il progetto l’ha realizzato l’ufficio tecnico, ora sono stati affidati i lavori alla ditta «Verde e Acqua» di Genova: il costo è di 38 mila euro.

OVADA - Sarà riattivata in estate la fontana di corso Martiri della Libertà, sita all'interno dei giardini limitrofi all'Istituto scolastico Pertini. Un impianto, rimasto in disuso dal 2010, che tornerà a "rinfrescare gli ovadesi, proprio come nei ricordi di tanti cittadini (e alunni) frequentatori abituali della zona. Le luci e gli zampilli dovranno far dimenticare i problemi degli ultimi anni, dettati da questioni di manutenzione (come si era detto in un primo momento), per poi scoprire che pompa e motore erano vecchi e rotti. E si è iniziato a rimandare. Tubi, spuntoni arrugginiti e fondo scrostato sono stati lasciati lì per anni, «a portata di bambino», tanto che per risolvere il problema Palazzo Delfino aveva perfino ipotizzato di trasformare la vasca in un’aiuola. Poi c’è stata la retromarcia e, quest’anno, la decisione dell’assessore Sergio Capello di partire con la ristrutturazione. Il progetto l’ha realizzato l’ufficio tecnico, ora sono stati affidati i lavori alla ditta «Verde e Acqua» di Genova: il costo è di 38 mila euro, Iva compresa. Il restyling fa parte di quei lavori non inseriti nel piano opere pubbliche perché sotto i 100 mila euro: ci sono anche il rifacimento della scalinata tra via Voltegna e via Lung’Orba, quello del cancello del cimitero e una nuova rampa per disabili alla scuola Pertini.

11/02/2018







blog comments powered by Disqus


Scout: buon successo per il pranzo etnico

Ovada  | L’iniziativa è stata promossa dai ragazzi del “Noviziato”, facenti parte del Gruppo Scout 1 di Ovada. Per l’occasione hanno collaborato con i richiedenti asilo gestiti in città dalla cooperativa Social Domus per proporre un menù rappresentativo delle culture gastronomiche dei cinque continenti

Mambo Rico protagonista nel Campionato Italiano Danze Caraibiche

Ovada  | Un risultato prestigioso per la società diretta da Denis Pestarino e Aurora Diana, rientrati nella massima competizione nazionale dopo tre anni di assenza. La scuola di ballo ovadese ha ottenuto un primo un secondo e due terzi posto nel Campionato Italiano Danze Caraibiche Categoria Professionisti F.i.d.a.

Il racconto della Provincia nel giallo di Nico Priano

Molare | Il territorio come punto di partenza del nuovo libro dell'autore molarese. La città di Campazzo, protagonista de "La seconda Mano", offre diverse similitudini con il Basso Piemonte. “E’ un libro – spiega l’autore – molto legato non solo alla realtà molarese ma più in generale allo spicchio di terra in cui viviamo.

Investimento in piazzale Stazione: denunciato l'autista

Ovada | Il grave incidente ha coinvolto nel tardo pomeriggio di lunedì una donna, 67 anni, trasportata d'urgenza all'ospedale di Alessandria dove rimane ricoverata in Rianimazione

''L’Ovada che vorrei'': dai social al comitato

Ovada  | Da alcuni giorni "L'Ovada che vorrei", noto gruppo di Facebook creato tra il 2013 e il 2014 da Angelo Priolo, è uscito dal world wide web per diventare un ente a tutti gli effetti. “Ci interessa affiancare chiacchiere on line e una presenza reale e tangibile” spiega il promotore, referente cittadino per Fratelli d'Italia.