Cremolino

Cremolino: esordio in chiaroscuro al torneo ''Cobra Tamburelli''

Prime indicazioni a pochi giorni dall'avvio del campionato per la formazione ovadese, che ha compromesso le chance di vincere la competizione perdendo 4-2 la sfida contro il Solferino

CREMOLINO - Indicazioni in chiaro scuro per il Cremolino a pochi giorni dall’inizio del campionato. La squadra biancazzurra ha preso parte nell’ultimo fine settimana al torneo “Cobra Tamburelli”, organizzato dalla società Nigoline e sponsorizzato dalla ditta che costruisce gli “attrezzi di gioco” di proprietà del direttore tecnico cremolinese Antonio Surian. Ad aggiudicarsi la manifestazione è stato l’Arcene, la formazione bergamasca promossa a tavolino dalla federazione per completare l’elenco delle formazioni della massima serie dopo la rinuncia di Medole e Mezzolombardo. Per il gruppo biancazzurro una due giorni utile per rifinire la preparazione, un responso sul campo figlio anche delle regole sperimentali adottate durante la competizione. Nella prima giornata Merlone e compagni si sono imposti 5-3 contro il Solferino.

La contesa si è conclusa al 75’ minuto di gioco. In vantaggio per 3-0, il Cremolino è poi riuscito a contenere il rientro della formazione avversaria scottata dalla prima pesante sconfitta 6-0 contro l’Arcene. Anche la seconda sfida si è conclusa al limite di tempo dei 75’. Ad aggiudicarsela i lombardi per 5-4 dopo il grande equilibrio visto sul terreno di gioco. Parla chiaro la progressione del punteggio: 1-1,2-2,3-3,4-4,5-4. Nota positiva i tre giochi (a due) conquistati dal 40 pari per la truppa di Surian. Il Cremolino si è in parte vendicato nella seconda giornata di gioco restituendo all’Arcene lo stesso 5-4 della prima giornata. Ma la formazione ovadese ha compromesso le chance di vincere il torneo perdendo 4-2 la sfida successiva contro il Solferino, ben deciso a destare un’impressione migliore rispetto alle prestazioni del sabato. E così l’Arcene ha alzato la coppa le avversarie con uno scarto superiore di due games nel punteggio. Ora tutti al lavoro in vista dell’esordio in campionato particolarmente impegnativo: domenica si gioca infatti nello sferisterio dei campioni d’Italia del Cavaion. 

19/03/2019







blog comments powered by Disqus


Incidente sull'A26: muore un ragazzo

Ovada | Auto fuori strada all'altezza di Rocca Grimalda. Polstrada sul posto e indagini per stabilire con precisione la dinamica dei fatti

Via Gramsci: caccia ai fondi per il muraglione

Ovada  | Il sopralluogo dei tecnici del Genio Civile e della Regione ha confermato quanto previsto da Palazzo Delfino. Ora bisogna valutare in che modo intervenire per finanziare un’opera che si annuncia come l’intervento più significativo degli ultimi decenni

Festa della Liberazione: gli appuntamenti nell'Ovadese

Ovada  | A Ovada, come da tradizione, il ritrovo è previsto nella mattinata del 25 aprile in piazza Matteotti, di fronte al Municipio. Sono previste iniziative anche a Silvano e Castelletto d'Orba

Giovanili: salvezza raggiunta per la Juniores dell'Ovadese Silvanese

Ovada | Nell’ultima casalinga della stagione al "Rapetti” di Silvano d’Orba i padroni di casa hanno superato per 2-0 il Città di Cossato, seconda forza della classifica generale, certificando il raggiungimento dell'obiettivo

Saamo: i comuni ripianeranno il disavanzo

Ovada | Bisogna pareggiare le perdite degli ultimi due anni: quasi 500 mila euro ripartite tra i soci dell'azienda di trasporto. A Ovada spetta il 36% del totale