Ovada

Ecobus: prime corse in centro per il nuovo servizio di Econet

Fino al prossimo 31 dicembre tutti i cittadini e gli esercizi commerciali di Ovada e Acqui Terme potranno usufruire di questo servizio attivo da lunedì al sabato, con otto fermate nel centro storico.

OVADA - Ha debuttato ieri pomeriggio, con le prime "corse" lungo la linea verde, l'Ecobus, il nuovo servizio avviato in via sperimentale da Econet. Fino al prossimo 31 dicembre tutti i cittadini e gli esercizi commerciali di Ovada e Acqui Terme potranno usufruire di questo "veicolo" - che effettuerà diverse fermate nelle zone principali delle città, proprio come un pullman di linea - per il conferimento dei rifiuti urbani: carta e cartone, imballaggi in plastica e lattine, umido (organico) e secco non riciclabile. Il servizio risponde all’esigenza di poter conferire i rifiuti nella fascia oraria pomeridiana e serale, in aggiunta alla raccolta domiciliare “porta a porta”. 

Ricordiamo che il servizio resterà attivo dal lunedì al sabato dalle ore 15.40 alle 21.00, con otto fermate di circa mezz'ora. Si parte da via Lung'Orba (angolo via Oddone, fino alle ore 16.15). Poi il mezzo si sposterà in piazza Castello (16.45-16.45), via Buffa (16.50-17.20), piazza XX settembre (17.35-18.05), piazza Cereseto (18.10-18.40), piazza Garibaldi (18.45-19.20), piazza an Domenico (19.25-19.55) e piazza Martiri della Benedicta (20.10-21.00). Secondo le direttive previste dal calendario di Econet, nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì saranno raccolti i rifiuti di carta, cartone e secco, mentre martedì, giovedì e sabato tocca a plastica e lattine e organico. 

9/10/2018







blog comments powered by Disqus


Dolcetto: al via l'anno della riscossa

Ovada | Con Dogliani e Diano d'Alba è il momento della presentazione delle iniziative di promozione previste nei prossimi messi nell'ambito della proclamazione di vitigno dell'anno da parte della Regione Piemonte

Saamo: si attende il piano per la ristrutturazione

Ovada | Nei prossimi giorni i sindaci esamineranno l'ipotesi formulata dallo studio esterno incaricato di individuare soluzioni alternative alla pesante crisi che dura da anni

Da Doppio sogno a Eyes Wide Shut: il doppio labirinto

Cinema | “Destituita la città di tutto il suo potere fantasmagorico, Kubrick rimette al centro della vita dell’uomo il cuore di tenebra, o di luce, che è irraggiungibile ed eternamente presente: per vedere bene bisogna chiudere gli occhi, come diceva Kafka a Janouch”

A26: incidente nei pressi di Ovada. Un morto e un ferito

Ovada | La chiusura del tratto si è resa necessaria per agevolare le operazioni di soccorso. La carambola all'altezza della galleria di Ciutti (POST IN AGGIORNAMENTO)

Tagliolo: agnolotti all'Ovada per la doppia diretta

Ovada | Domani e domenica seconda sfida per la squadra del paese impegnata nel gioco di "Mezzogiorno in famiglia". E tutto il paese si mobilita a sostegno dei campioni