Ovada

Incidente sull'A26: morta la donna sulla moto

Nella tarda serata di ieri era stata vittima di un incidente assieme al marito tra Masone e Voltri. Inutile il trasporto al San Martino di Genova. Indagini della Polstrada

OVADA - Stava raggiungendo i tre figli al mare assieme al marito la donna che nella tarda serata di ieri è rimasta vittima di un tragico incidente sull’A26, all’altezza del casello di Masone. I due, una coppia di origine albanese, viaggiava da Milano per la Liguria a bordo di una Kawasaki quando ha urtato contro un’auto. La donna, Denise Veliko, 35 anni, è morta alcune ore dopo, nonostante il disperato tentativo di trasferimento dall’ospedale San Martino di Genova. Proprio il marito, Alekx Gjka, 40 anni, è stato tra i primi a cercare di soccorrerla. I due erano partiti qualche ora prima da Cormano. Sull’incidente sta indagando la Polstrada di Ovada.

 

16/07/2017







blog comments powered by Disqus


In consiglio l'ordine del giorno "pro vigili del fuoco"

Ovada | Questa sera Ovada esprimerà ufficialmente la sua preoccupazione per i tagli che hanno interessato tutta la provincia. Sul tema interrogazione del deputato Federico Fornaro

Maturandi ai blocchi di partenza, mercoledì al via le prove per 2.622 studenti

Scuola | Sono 2.622 i maturandi che mercoledì affronteranno la prima delle tre prove scritte dell'esame di maturità. 964 sono gli studenti degli istituti tecnici, seguiti per numero dagli alunni dei licei scientifici

L'Ovadese Silvanese si aggiudica la Coppa Disciplina

Ovada  | Arriva dalla Federazione un prestigioso riconoscimento per la società ovadese, mentre la dirigenza è al lavoro per allestire la rosa in vista della prossima stagione, con mister Vennarucci riconfermato in panchina

Red Basket: in un video la crescita di un anno

Ovada | Celebrata la festa di fine attività del sodalizio che fa il bilancio degli ultimi dodici mesi, tra prima squadra e giovanili, e guarda al futuro. Ora spazio a camp e tornei estivi

Cai: tornano le "Passeggiate sotto le stelle"

Ovada | Da martedì sei appuntamenti con gli itinerari proposti per chi vuole scoprire la bellezza del territorio locale. Si comincia dall'anello di Trisobbio