Capriata d'Orba

L'ASD Calcio Novese passa a Capriata. Tris Mornese a Casalcermelli

Seconda sconfitta consecutiva per la Capriatese, battuta - con lo stesso risultato dello scorso turno di campionato (2 a 1) - al Maccagno dall'ASD Calcio Novese. Successo per il Mornese, sconfitta la Pro Molare

CAPRIATA D'ORBA - Seconda sconfitta consecutiva per la Capriatese, battuta - con lo stesso risultato dello scorso turno di campionato (2 a 1) - al Maccagno dall'ASD Calcio Novese. Moduli speculari (4-3-3) per due attese protagoniste del campionato di Seconda Categoria (girone L), dirette rispettivamente dai mister Samir Ajjor ed Emanuele Balsamo. Nonostante il buon avvio dei locali, pericolosi con Arsenie e Dionello, il risultato è rimasto inchiodato sullo 0 a 0 per tutta la prima frazione di gioco. Sul fronte opposto l'undici novese non è mai riuscito ad impegnare seriamente Fiori, nonostante qualche azione interessante in velocità - soprattutto sulla fascia sinistra - non andata a buon fine. Ai punti avrebbe meritato la Capriatese, anche se gli ospiti si sono difesi con ordine e senza sbavature. Novesi avanti ad inizio ripresa con Zanchetta, a segno su un corner battuto dalla destra. Il centrocampista biancazzurro, posizionato al limite dell'area, ha raccolto e stoppato un pallone spazzato dalla retroguardia avversaria, poi calciato nell'angolino basso alla destra di Fiori. Nemmeno il tempo di esultare che la Capriatese trova il pari. Il direttore di gara, signor Lorenzo Bergamo della sezione di Asti, ha ravvisato un tocco di mano sulla conclusione a botta sicura di Arsenie sulla respinta corta di Canegallo. Dagli undici metri lo stesso attaccante gialloverde ha trovato il gol del pareggio. Stesso metro di giudizio nel finale, quando l'arbitro ha concesso un penalty ai novesi per un presunto fallo su Zanchetta, penetrato in area dalla fascia sinistra. Una decisione contestata dai padroni di casa, che tuttavia non ha turbato Giordano, autore del 2 a 1.  

Sconfitta casalinga per la Pro Molare, battuta al "Comunale" dal Cassine. A decidere la sfida sono state le reti messe a segno da Cavallero e Rizzo. Torna al successo, invece, il Mornese, impegnato sul campo di Casalcermelli. Per la banda D’este a segno Andrea Rossi e Marco Repetto (doppietta), già decisivo nella prima giornata di campionato, quando riuscì a risolvere con un destro dal limite dell'area il derby con i giallorossi di Albertelli. 
15/10/2018







blog comments powered by Disqus


Posacenere e locandine: ''Ovada Pulita'' parte dal centro storico

Ovada  | E' iniziata ufficialmente qualche giorno fa, con l'installazione dei posacenere lungo le vie del centro storico, e proseguirą nella giornata si sabato "Ovada Pulita", la campagna di sensibilizzazione che punta a spingere i cittadini ad avere pił cura della propria cittą

La scuola primaria Damilano in festa: porte aperte per i 90 anni

Ovada  | Compie novant’anni la Scuola Primaria Damilano e per celebrare questa ricorrenza, nella giornata di sabato 15 dicembre, aprirą le sue porte agli ovadesi per una grande festa con studenti, alunni e tutto il personale del plesso scolastico

Giovanili: tris di successi per i Boys, pareggio esterno per la Juniores dell'Ovadese

Ovada  | Quattro vittorie ed un pareggio costituiscono il ricco bottino del Boys Calcio e dell'Ovadese SIlvanese nell'ultimo turno dei rispettivi campionati giovanili

Che tristezza quando Comuni e biblioteche sponsorizzano le superstizioni

Opinioni | Recentemente una biblioteca comunale ha diffuso l'invito a una serata su "Pulizia pranica e riequilibrio dei chakra". E' grave che un ente pubblico sponsorizzi una pratica totalmente priva di fondamento scientifico

Centro storico: 50 mila euro per monitorare gli ingressi

Ovada | Lo stanziamento č inserito nella variazione di bilancio in discussione nel consiglio comunale di questa sera e arriva dopo le telecamere installate qualche mese fa nei punti strategici della cittą