Ovada

L'Ovadese non si ferma più: passa anche a Pozzolo

Terzo 1-0 in quattro gare per la formazione di Vennarucci che gioca un primo tempo convincente. Finale in sofferenza dopo l'espulsione di Rolleri

 OVADA - Ancora una vittoria di misura per l’Ovadese Silvanese che passa anche a Pozzolo al termine di una gara convincente. Mister Vennarucci risolve i problemi in avanti per l’assenza di Ottonelli, unico centravanti al momento in rosa, lanciando la coppia Chillè e Giannichedda che risulterà decisiva nel bene e nel male. I due si rendono pericolosi già al decimo costringendo Codogno a una difficile doppia deviazione, la seconda in corner. Al 15’ Chillè calcia di poco a lato una punizione dal limite. Al 20’ l’unica sortita offensiva della squadra di casa con un sinistro di Taurè di poco a lato. Al 35’ Codogno respinge corto un pallone, raccoglie sulla tre quarti Chillè che trova la rete del vantaggio. Prima del riposo tre clamorose occasioni per il raddoppio. In due casi è Giannichedda a non trovare la deviazione decisiva. La ripresa offre meno spunti con un’Ovadese che non fatica a controllare la situazione. Al 30’ una punizione di Oliveri dallo spigolo sinistro dell’area finisce a lato. Al 36’ la squadra ospite rimane in dieci per l’espulsione per proteste di Rolleri che salterà la gara con la Gaviese. Gli ultimi minuti sono una battaglia ma Baralis si disimpegna con sicurezza chiamato in causa dalla conclusione di Provenzano.

 

11/02/2018







blog comments powered by Disqus


L'ex impiegata risarcisce il Comune e chiede di patteggiare la pena

Cronaca | L'impiegata del comune di Ovada, accusata di aver sottratto circa 130 mila euro dalle casse dell'ente ha chiesto di patteggiare la pena. Ha già risarcito parte della somma

Avanzo di bilancio: come trasformarlo in lavori pubblici

Ovada | In ballo nella seduta del consiglio comunale di questa sera poco più di un milione di euro con le decisioni della Giunta su come impiegarne una parte consistente nel breve periodo

Farina, il ricordo dell'arbitro diventa un progetto per la prevenzione dei tumori

Novi Ligure | Un anno fa la scomparsa dell'arbitro Stefano Farina. Oggi Novi Ligure lo ricorda con un progetto di prevenzione dei tumori dedicato alle giovani generazioni. Prima un convegno, poi un triangolare di calcio in cui giocherà anche il figlio di Farina. Camillo Acri: "Stefano faceva grande il nome di Novi nel mondo"

Primo successo in trasferta per il Cremolino

Cremolino | Dopo il bel successo interno ottenuto contro la Cavrianese, domenica scorsa il Cremolino si è ripetuto – con lo stesso risultato – sul campo della neopromossa Ceresara, nella decima giornata della serie A di tambass

Acqui-Genova: un’estate con qualche treno?

Ovada | Per i pendolari del Basso Piemonte quella del 2018 potrebbe essere un’estate meno pensate che in passato, visto che le Ferrovie potrebbero mantenere tre coppie di treni anche durante il tradizionale periodo di chiusura nel mese di agosto