Ovada

La scuola primaria Damilano in festa: porte aperte per i 90 anni

Compie novant’anni la Scuola Primaria Damilano e per celebrare questa ricorrenza, nella giornata di sabato 15 dicembre, aprirà le sue porte agli ovadesi per una grande festa con studenti, alunni e tutto il personale del plesso scolastico

OVADA - Compie novant’anni la Scuola Primaria Damilano e per festeggiare questa ricorrenza, nella giornata di sabato 15 dicembre, aprirà le sue porte agli ovadesi. Il plesso di via Fiume fu inaugurato il 15 ottobre 1928, anziché nel 1929, come inizialmente previsto. “L’esigenza di costruire un edificio scolastico a favore delle scuole elementari fu fortemente sentita da parte dell'amministrazione comunale di Ovada durante la prima decade del Novecento” ricorda Eros Palestrini in un articolo di qualche anno fa edito dall’Accademia Urbense. Ecco allora che, a dieci giorni dal Natale, dalle 9.30-12.30 e dalle ore 14.30 alle 17.30 del prossimo 15 dicembre, bambini ed insegnanti saranno felici di mettersi in mostra per un assaggio di quel che si fa a scuola per imparare a diventare grandi: ci saranno sorprese, manufatti, mostre, piccoli assaggi di abilità. Il Museo Passatempo di Rossiglione verrà ospitato nelle aule della Damilano e ci preparerà alcune sorprese. "Chi avrà piacere potrà aiutarci per rendere più attrezzata la nostra scuola - spiegano dall'Istituto - e, in vista di un obiettivo ancora più alto, il festeggiamento del centenario, invitiamo tutti a portare vecchie foto: della scuola, di alunni, maestre e maestri. Possiamo raccogliere anche vecchi documenti e articoli. Essi saranno  digitalizzati per essere subito restituiti. Due chiacchiere per raccogliere testimonianze di ex alunni di ogni età sono altrettanto ben accette". Tutta la cittadinanza è invitata. 

14/11/2018







blog comments powered by Disqus


La città piange la scomparsa di Renzo Bottero

Ovada | Fu sindaco tra il 1980 e il 1985, al centro di una stagione di aperture all'interno della vita politica cittadina. Aveva 87 anni. Funerali martedì 19 febbraio dalle 10.00 in Parrocchia

Un milione dal Gal Borba per strade, torri e chiese: i piccoli paesi si rifanno il trucco

Ovada  | Otto su ventinove dei progetti presentati al Gruppo Autonomo Locale riguardano l’Ovadese. Il più alto in graduatoria è quello di Carpeneto, che recupererà i lavatoi del centro.

Ticket sui farmaci: dal 1° marzo in Piemonte non si pagherà più

Piemonte | La giunta regionale ha deciso di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini in vigore dal 2002. Chiamparino e Saitta: "Cancelliamo una tassa sulla salute"

Lercaro: nominato un direttore sanitario

Ovada | Ha preso servizio ieri, dovrà dettare le linee di assistenza per gli attuali 97 ospiti della casa di riposo. Il Comissario straordinario Sfondrini: "Ci sono difficoltà ma la struttura rimane imprescindibile per l'Ovadese"

Nuovi contributi ai comuni per la rimozione dell’amianto

Economia | L'assessore regionale all'Ambiente Valmaggia: “a breve potremo pubblicare il bando per finanziare interventi per oltre 2 milioni di euro”