Predosa

"Libertà van cercando", ultimo appuntamento a Predosa

A Predosa ultimo appuntamento della rassegna "Dalla Benedicta...Libertà van cercando" con la proiezione del cortometraggio "Il bivio" di Maurizio Orlando

PREDOSA - Giovedì 11 ottobre, alle ore 20:45 nella Sala Viazzi di Predosa (Piazza Matteotti 8) si terrà l'ultimo appuntamento che fa parte della rassegna "Dalla Benedicta...Libertà van cercando", organizzata dall'associazione Memoria della Benedicta e dedicata all'ex presidente Armano.

A Predosa interverranno il sindaco Giancarlo Rapetti e Nucci Bisio della biblioteca e verrà proiettato il cortometraggio di Maurizio Orlando "Il bivio" (2009).

Anche la terza edizione della rassegna di cortometraggi si è articolata come le due precedenti in quattro incontri programmati in altrettanti comuni, e anche questa volta, grazie alla collaborazione della Abbey Contemporary Art, ci sarà una mostra dei progetti degli artisti contemporanei presenti alla Benedicta: Nanni Balestrini, Letizia Battaglia, Piergiorgio Colombara, Piero Gilardi, Hans Hermann, Kim Jones, Setsuko, Daniel Van De Velde.

Promotori e patrocinatori dell'iniziativa sono l'associazione Memoria della Benedicta, la Provincia di Alessandria, l'Anpi provinciale di Alessandria e le sezioni locali interessate, i quattro Comuni sedi degli eventi, l'Abbey Contemporary Art, il Parco naturale Capanne di Marcarolo, l'Unione Montana "Dal Tobbio al Colma".
L'ingresso è libero.
11/10/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Dolcetto: al via l'anno della riscossa

Ovada | Con Dogliani e Diano d'Alba è il momento della presentazione delle iniziative di promozione previste nei prossimi messi nell'ambito della proclamazione di vitigno dell'anno da parte della Regione Piemonte

Saamo: si attende il piano per la ristrutturazione

Ovada | Nei prossimi giorni i sindaci esamineranno l'ipotesi formulata dallo studio esterno incaricato di individuare soluzioni alternative alla pesante crisi che dura da anni

Da Doppio sogno a Eyes Wide Shut: il doppio labirinto

Cinema | “Destituita la città di tutto il suo potere fantasmagorico, Kubrick rimette al centro della vita dell’uomo il cuore di tenebra, o di luce, che è irraggiungibile ed eternamente presente: per vedere bene bisogna chiudere gli occhi, come diceva Kafka a Janouch”

A26: incidente nei pressi di Ovada. Un morto e un ferito

Ovada | La chiusura del tratto si è resa necessaria per agevolare le operazioni di soccorso. La carambola all'altezza della galleria di Ciutti (POST IN AGGIORNAMENTO)

Tagliolo: agnolotti all'Ovada per la doppia diretta

Ovada | Domani e domenica seconda sfida per la squadra del paese impegnata nel gioco di "Mezzogiorno in famiglia". E tutto il paese si mobilita a sostegno dei campioni