Ovada

Migranti "restituiscono" 50 panchine alle cittą

Progetto coordinato da Caritas, Comune e cooperative dell'accoglienza. Don Giorgio Santi: "Un segnale dello spirito di collaborazione del territorio". Piccola cerimonia per ricordare anche Francesco Scuderi

 OVADA - Hanno lavorato negli ultimi mesi nell’ambito del progetto “Anche tu per Ovada”, sviluppato in sinergia da Caritas Parrocchiale, Comune di Ovada, Casa di Carità “Arti e Mestieri”, associazioni di volontariato e cooperative per l’accoglienza dei migranti. Obiettivo: la sistemazione di una cinquantina di panchine sistemate su suolo pubblico, rovinate dall’usura se non addirittura danneggiate dai vandali. Ora le stesse panchine sono tornate al loro posto in Via Lung’Orba Mazzini, in Viale Stazione Centrale e in altri punti. A prendersene cura proprio i migranti ospitati in città così come lo scorso anno avevano ripristinato il tratto di via del Fiume accanto a via Voltri poi nuovamente oggetto di atti di vandalismo. “Abbiamo creduto in questo progetto – ha detto Don Giorgio Santi in rappresentanza della Caritas – e ci siamo buttati un anno e mezzo fa con impegno creando anche occasione di integrazione. Inutile nascondere il grande spirito di collaborazione che ha caratterizzato il territorio. Questi ragazzi hanno dimostrato di avere potenzialità e non sono stati ospiti, ma protagonisti per quanto hanno fatto per il bene comune”. La piccola cerimonia di inaugurazione è stata anche l’occasione per ricordare Francesco Scuderi, volontario e tra i primi coordinatori del progetto, scomparso nel settembre 2017 per un tragico incidente di volo. “L’esempio di integrazione che parte da Ovada – ha ricordato il sindaco Paolo Lantero, parlando del progetto - è veramente un valore da non disperdere”.

10/08/2018







blog comments powered by Disqus


La doppietta di Dentici lancia l'Ovadese Silvanese

Ovada | Una rete per tempo contro il San Giuliano Nuovo per la quarta vittoria consecutiva, quinta in sei gare, per la formazione guidata da Vennarucci

L'ASD Calcio Novese passa a Capriata. Tris Mornese a Casalcermelli

Capriata d'Orba | Seconda sconfitta consecutiva per la Capriatese, battuta - con lo stesso risultato dello scorso turno di campionato (2 a 1) - al Maccagno dall'ASD Calcio Novese. Successo per il Mornese, sconfitta la Pro Molare

Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi

Barbato risponde alle critiche con una sfida: "Bettarini, a calcio ti batto"

Ovada | Il cabarettista-cantante ovadese ha sfidato pubblicamente Stefano Bettarini a pallone, dopo che l'ex calciatore aveva 'bocciato' la sua partecipazione all'Isola dei Famosi. "Gli darņ filo da torcere". Tornato dall'Isola affamato, dice di aver imparato ad apprezzare la vita

"Tartufi, un monopolio di pochi dopo la creazione dei consorzi"

Novi Ligure | Secondo l'Associazione dei liberi tartufai, i consorzi riservano a poche persone la raccolta dei tartufi nelle zone pił produttive. Lorenzo Tornato: "Chiediamo una moratoria per evitare che la ricerca dei tartufi diventi solo un business"