Ovada

Plastipol e Cantine Rasore: sfide salvezza a Chieri

In campo (quasi) contemporaneamente le due squadre ovadesi. I maschi possono solo vincere contro la Finsoft ultima della classe. Più ostico l'impegno della Cantine Rasore

 OVADA - E’ una doppia trasferta sul campo di Chieri l’impegno di questo fine settimana per Plastipol e Cantine Rasore. Risultato praticamente obbligato per la maschile di Ravera che alle 18.00 ( in via Fea) affrontala Finsoft fanalino di coda. Chiaro che dalla conquista dei tre punti dipendono molte delle chance biancorosse di rimanere fuori dalla zona playout. La squadra è reduce dalla buona prova di sette giorni fa al Geirino contro la Bruno Tex Aosta, passata al tiebreak dopo tante sofferenze. Da verificare l’organico a disposizione del coach, con Nistri e Romeo al 99% out per gli infortuni che già hanno impedito di scendere in campo sabato scorso. Alle 17.30 (in via della Resistenza) sfida delicata per Fossati e compagne. Le due squadre sono divise da un punto (Chieri 18, Ovada 17) e gravitano in quella zona indefinita di classifica che, in attesa di capire cosa succedere nel campionato di B, dovrebbe tenerle al riparo dagli spareggi salvezza. Per la Cantine Rasore la sfida è anche l’opportunità di “vendicare” la sconfitta  3-1 dell’andata in quella che è stata la prova più incolore della stagione per le ovadesi.

 

10/02/2018







blog comments powered by Disqus


Scout: buon successo per il pranzo etnico

Ovada  | L’iniziativa è stata promossa dai ragazzi del “Noviziato”, facenti parte del Gruppo Scout 1 di Ovada. Per l’occasione hanno collaborato con i richiedenti asilo gestiti in città dalla cooperativa Social Domus per proporre un menù rappresentativo delle culture gastronomiche dei cinque continenti

Mambo Rico protagonista nel Campionato Italiano Danze Caraibiche

Ovada  | Un risultato prestigioso per la società diretta da Denis Pestarino e Aurora Diana, rientrati nella massima competizione nazionale dopo tre anni di assenza. La scuola di ballo ovadese ha ottenuto un primo un secondo e due terzi posto nel Campionato Italiano Danze Caraibiche Categoria Professionisti F.i.d.a.

Il racconto della Provincia nel giallo di Nico Priano

Molare | Il territorio come punto di partenza del nuovo libro dell'autore molarese. La città di Campazzo, protagonista de "La seconda Mano", offre diverse similitudini con il Basso Piemonte. “E’ un libro – spiega l’autore – molto legato non solo alla realtà molarese ma più in generale allo spicchio di terra in cui viviamo.

Investimento in piazzale Stazione: denunciato l'autista

Ovada | Il grave incidente ha coinvolto nel tardo pomeriggio di lunedì una donna, 67 anni, trasportata d'urgenza all'ospedale di Alessandria dove rimane ricoverata in Rianimazione

''L’Ovada che vorrei'': dai social al comitato

Ovada  | Da alcuni giorni "L'Ovada che vorrei", noto gruppo di Facebook creato tra il 2013 e il 2014 da Angelo Priolo, è uscito dal world wide web per diventare un ente a tutti gli effetti. “Ci interessa affiancare chiacchiere on line e una presenza reale e tangibile” spiega il promotore, referente cittadino per Fratelli d'Italia.