Cremolino

Tamburello: la rivoluzione parte dal punteggio

In vista della Serie A che parte il 24 marzo completamente rivisto il sistema nell'intento di abbreviare i tempi di gioco. Modifica valida per tutte le categorie

OVADA - Sarà una stagione profondamente diversa quella che sta per iniziare nel mondo dello sport più tradizionale, il tamburello. La settimana scorsa infatti la commissione tecnica della Fipt ha dato il via libera definitiva alla modifica del punteggio per le gare open, dalla Serie A alle categorie minori.  Nel dettaglio: incontri con due set al meglio dei sei giochi anche in caso di arrivo sul 5-5. In caso di set pari sarà disputato il tiebreak: la vittoria sarà appannaggio della squadra in grado di arrivare a quota otto, ma con almeno due punti di distacco rispetto all’avversaria. Tra il primo e il secondo set ci sarà una pausa di dieci minuti. Rimane la divisione in trampolini: il cambio campo avverrà infatti ogni tre giochi, con un massimo di tre minuti per riprendere il gioco. Inutile dire che c’è curiosità per capire quale impatto avrà questa rivoluzione voluta per cercare di contenere i tempi di gioco e rendere più appetibile la disciplina. Primo test nel fine settimana del 24 marzo con la partenza della Serie A che vede anche quest’anno il Cremolino tra le partecipanti: l’esordio è previsto sul campo del Solferino.  
12/02/2018







blog comments powered by Disqus


La Comunità ovadese in festa per Don Benzi e Don Macciò

Ovada  | Tanti applausi per il nuovo parroco di Ovada ed il suo vice - provenienti rispettivamente da Masone e Bubbio -accolti domenica da una Parrocchia dell'Assunta gremita

Poste, rebus sulle assunzioni e stabilizzazioni

Provincia | In provincia di Alessandria mancano almeno trenta porta lettere, ma l'azienda, dicono i sindacati, non ha intenzione di procedere con nuove assunzioni o di stabilizzare i precari. Cgil, Cisl e Uil chiedono come Poste Italiane intenda garantire gli standard qualitativi del servizio

''12 Ore di Tamburello'': donati oltre 5 mila euro all'associazione Vela

Ovada  | Allo Sferisterio di via Lung’Orba si sono visti atleti di serie A e vecchie glorie, mentre sugli spalti ha prevalso la beneficenza. Difficile ipotizzare il futuro di un evento che potrebbe festeggiare il primo decennio di attività lontano da Ovada

''I Tartassati'': tanti curiosi per l'inizio delle riprese

Ovada  | Nel corso della giornata il regista Carlo Marinotti della CDM Movie di Bistagno ha dato le prime indicazioni al centinaio di comparse, tra figuranti in vestiti d'epoca e mugugni attuali, come previsto dal progetto

"Un'Ovadese brava con diversi moduli"

Ovada | Obiettivo: sfruttare a pieno la qualità dell'organico. Mister Vennarucci: "L'uno - due del primo tempo ha reso tutto più semplice. Bravi a concedere poco"