Silvano d'Orba

L'A Bretti torna sul palco al teatro della Soms

In scena questa sera "Stravaganza"lo spettacolo scritto da Dacia Maraini che ripercorre la fase di passaggio dai manicomi all'approvazione della legge Basaglia

SILVANO D'ORBA - Prende spunto dal romanzo di Dacia Maraini il nuovo spettacolo teatrale della compagnia "A Bretti", in scena stasera - venerdì 12 ottobre - alle ore 21.00 sul palco del teatro Soms di Silvano d'Orba. "Stravaganza", questo il titolo della piece proposta dal gruppo ovadese, affronta il tema della malattia mentale, interrogasi su un annoso quesito, tra risate e spunti di riflessione. Chi sono i matti e chi i sani? A sciogliere il dubbio, fra battute e serietà, saranno gli stessi protagonisti della commedia, ossia Ada (interpretato da Barbara Vignolo), Alcide (Guido Ravera),  Attilio (Paolo Bello), Elvira   (Emilia Nervi) Gegè (Gianluca Minetto), Lina  (Maria Teresa Rossi), Mairina (Franca Mulas), Mario (Sandro Rasore), Peres Diffau (Giuse Vigo), Padre (Renzo Incaminato), Teresa (Roberta Carosio). Alla guida della compagnia Jessica Roselli che il testo l’ha proposto a tutto il gruppo, pur nella consapevolezza della difficoltà di affrontare un tema di questo tipo. “Si sono messi tutti a disposizione – raccontata – dimostrandomi grande fiducia. Abbiamo cercato di proporre una riflessione ma anche di sdrammatizzare senza cadere nei clichè soliti di questo argomento”. Per ulteriori informazioni contattare il Centro Sport di via Cairoli, a Ovada. 

 

 

12/10/2018







blog comments powered by Disqus


Inaugurato a Torino l'Anno del Dolcetto: si parte domenica dall'Enoteca

Ovada | Il primo č in programma presso i locali di via Torino, con un concerto jazz e proposte gastronomiche della Wine & Kitchen

Ex fermata del tram: terzo tentativo di vendita

Ovada | A breve nuova gara per la cessione dell'immobile comunale di piazza Castello da tempo inserito nel piano delle alienazioni. Base d'asta a 290 mila euro ma con possibilitą di "sconto" del 20%

Moglie e amici portavano avanti l'attivitą del "boss"

Cronaca | I retroscena dell'arresto della moglie di Domenico Dattola e del gruppo di collaboratori. Per convincere i debitori a saldare il "dovuto" usavano anche manganelli. Resta sotto sequestro la pizzeria "Bandiera"

Lachera: al via il week end del Carnevale pił bello

Ovada | Si rinnova l'appuntamento che attira a Roccagrimalda centinaia di visitatori. Ospiti di quest'edizione le maschere demoniache del Lancovski Korant

Inchiesta Monopoli, finisce in carcere anche la moglie di Dattola

Novi Ligure | Altre due persone sono finite in carcere nell'ambito dell'inchiesta Monopoli, che a dicembre dello scorso anno aveva portato all'arresto del 48enne di Novi Ligure Domenico Dattola. Nei guai anche un 21enne di Ovada