Ovada

Tre artisti docg sul palco del Geirino: ''Bella occasione per il territorio''

C'è grande attesa per “Ovada, artisti docg”, la prima edizione della rassegna ideata e coordinata da Servizi Sportivi che nei prossimi mesi porterà al palazzetto del Geirino tre spettacoli di Gene Gnocchi, Mogol e Antonio Ornano.

OVADA - Non sarà solo un momento di intrattenimento e spettacolo ma deve diventare un’ulteriore occasione per il territorio di promuoversi, raccontarsi e mettersi in mostra. E’ nata così la collaborazione dietro a “Ovada, artisti docg”, la prima edizione della rassegna ideata e coordinata da Servizi Sportivi che nei prossimi mesi porterà al palazzetto del Geirino tre spettacoli di Gene Gnocchi, Mogol e Antonio Ornano. E per concretizzare al meglio questo obiettivo al lavoro si sono messi non solo gli organizzatori ma anche l’Enoteca Regionale di Ovada e i vertici del consorzio dell’Ovada docg. Il simbolo della collaborazione è la bottiglia di Ovada, con il logo dell’Enoteca che è stata presentata la scorsa settimana e diventerà il gadget da regalare agli artisti nella nostra città.

“L’idea della rassegna – racconta Igor Gallimberti, membro del comitato organizzatore – è nata dopo l’esperienza fatta con la Pro Loco di Costa e Leonessa. Il filone che abbiamo chiamato “Ovada che ride” ha riscosso grande successo allo Splendor con comici come Enzo Paci, Maurizio Lastrico, Leonardo Manera, Claudio Lauretta. Per questo abbiamo pensato si potesse riproporre una cosa del genere in uno spazio più ampio con un pubblico più numeroso”. Fra i tre l’appuntamento più stuzzicante è forse quello con Mogol, il grande paroliere e coautore delle più popolari canzoni di Lucio Battisti che al Geirino racconterà la sua vita, il suo binomio artistico e il legame con l’Ovadese e Silvano in particolare. “Siamo contenti – ha affermato Mario Salis, membro del cda di Servizi Sportivi – di questa collaborazione. Questa serie di spettacoli nasce anche dalla considerazione che gli impianti sportivi possono essere aperti a manifestazione di tipo diverso. Questa flessibilità ci porterà a organizzare nuovi appuntamenti all’aperto presso la piscina e durante i campi estivi”. Come detto, uno dei simboli della manifestazione sarà la bottiglia creata per l’occasione. “Il richiamo ad un nostro prodotto – aggiungo Mario Arosio e Italo Danielli, rispettivamente presidenti dell’Enoteca Regionale e del Consorzio Dell’Ovada – non può che renderci orgogliosi e siamo convinti della scelta vincente”.

 

10/02/2019







blog comments powered by Disqus


La città al voto sceglie il suo futuro

Ovada | Domani urne aperte dalle 7.00 alle 23.00 per il rinnovo del Consiglio Comunale in uno scenario quanto mai incerto. Si vota anche per Europee e Regionali

Il dolore per la scomparsa di Mario Oddino

Ovada | E' proseguito nella giornata di ieri il lavoro per stabilire con esattezza la dinamica dell'incidente nel quale è rimasto coinvolto l'ex bibliotecario (69 anni). Tanti messaggi di cordoglio e affetto

Maratona elettorale: la diretta televisiva

Politica | Pronti alla lunga maratona elettorale de Il Piccolo, di Radio Gold e di Alessandria News? Da domenica sera fino a lunedì notte seguiremo in tempo reale lo spoglio dei voti. In diretta sul canale 654 del Digitale Terrestre e in streaming su tutti i nostri siti web #maratonapiccologold

Paese per paese: tutte le sfide elettorali

Ovada | Corsa serrata a Cremolino, Castelletto d'Orba, Mornese e Carpeneto. Poi tante liste uniche alla ricerca del quorum e diversi ex sindaci inseriti nelle liste

Al cinema 'Il traditore' di Marco Bellocchio

cinema | Inquadrature contrapposte, campi e controcampi per raccontare l’enormità tragica, la sconvolgente ed assurda empietà di Cosa Nostra, la banalità di un male a cui ferocemente si appartiene, per nascita o per scelta, come nel caso di Buscetta