Ovada

Vela: torna la scuola del cittadino responsabile

Domani sera primo appuntamento con il corso curato da associazione Vela che porta medici e cittadini a confrontarsi sui temi caldi della sanitą

 OVADA - E’ previsto per domani, 24 ottobre, il primo appuntamento del ciclo autunnale della Scuola del Cittadino Responsabile, il corso di divulgazione di buone pratiche di sanità organizzato dall’associazione Vela. L’appuntamento è le 19.00 presso il salone del convento dei Cappuccini in via Cairoli. Tema della prima serata, in programma presso il convento dei Cappuccini di via Cairoli, “Lutto e perdite: esperienze di vita”. Relatori Isabella Angelini, specialista in Medicina Interna del Day Hospital oncolgico dell’ospedale di Ovada, Enrico Cazzaniga, Psicologo e Psicoterapeuta del Centro Milanese di Terapia della Famiglia, Gianluigi Repetto, infermiere palliativista dell’AslAl. 

 

23/10/2018







blog comments powered by Disqus


Posacenere e locandine: ''Ovada Pulita'' parte dal centro storico

Ovada  | E' iniziata ufficialmente qualche giorno fa, con l'installazione dei posacenere lungo le vie del centro storico, e proseguirą nella giornata si sabato "Ovada Pulita", la campagna di sensibilizzazione che punta a spingere i cittadini ad avere pił cura della propria cittą

La scuola primaria Damilano in festa: porte aperte per i 90 anni

Ovada  | Compie novant’anni la Scuola Primaria Damilano e per celebrare questa ricorrenza, nella giornata di sabato 15 dicembre, aprirą le sue porte agli ovadesi per una grande festa con studenti, alunni e tutto il personale del plesso scolastico

Giovanili: tris di successi per i Boys, pareggio esterno per la Juniores dell'Ovadese

Ovada  | Quattro vittorie ed un pareggio costituiscono il ricco bottino del Boys Calcio e dell'Ovadese SIlvanese nell'ultimo turno dei rispettivi campionati giovanili

Che tristezza quando Comuni e biblioteche sponsorizzano le superstizioni

Opinioni | Recentemente una biblioteca comunale ha diffuso l'invito a una serata su "Pulizia pranica e riequilibrio dei chakra". E' grave che un ente pubblico sponsorizzi una pratica totalmente priva di fondamento scientifico

Centro storico: 50 mila euro per monitorare gli ingressi

Ovada | Lo stanziamento č inserito nella variazione di bilancio in discussione nel consiglio comunale di questa sera e arriva dopo le telecamere installate qualche mese fa nei punti strategici della cittą