Ovada

Via Gramsci: corsa tra vincoli e ostacoli

“E’ difficile ipotizzare delle date (per il ripristino regolare della viabilità, ndr)”, ha spiegato l’altro giorno il sindaco Paolo Lantero che ha confermato la sensazione nitida avuta subito dopo il cedimento.

OVADA - Tempi per il ripristino della viabilità regolare in via Gramsci, nel tratto dove lo scorso 13 gennaio si è aperta una mini voragine che ha costretto i tecnici comunali a restringere la carreggiata più vicina allo Stura. E’ quanto si apprende da fonti comunali. Al momento sul tavolo ci sono tre offerte per conferire l’incarico del disboscamento dell’area sulla quale dovrà prima essere fatto il sopralluogo per capire bene cosa è successo, in seguito andrà in scena la riparazione vera e propria. “E’ difficile ipotizzare delle date”, ha spiegato l’altro giorno il sindaco Paolo Lantero che ha confermato la sensazione nitida avuta subito dopo il cedimento.

Il progetto realizzato in economia è stato ultimato e sottoposto al Genio Civile per l’opportuna valutazione. Una volta terminato l’intervento di pulitura della zona interessata entreranno in azione l’ingegnere e il geologo incaricati di una perizia completa e del progetto di consolidamento del fronte.  L’impressione è che per completare l’iter siano necessari diversi mesi. C’è poi un’incognita legata alla reale disponibilità delle risorse per intervenire. In teoria dovrebbero essere reperite dall’avanzo di bilancio che sarà valutato in sede di approvazione del consuntivo per il 2017. C’è però da capire se la spesa è soggetta ai normali vincoli oppure se può esser conteggiata al di fuori di essi. Altro punto: la possibilità di alleviarne il peso dalle casse comunali. “E’ stata inserita – prosegue Lantero – nella Finanziaria norme che prevedono fondi per interventi in materia di dissesto idrogeologico. Busseremo ad ogni porta che ci sembrerà utile. A nostro favore c’è un requisito: non aver mai usufruito di somme di questo tipo in passato”. Nel frattempo è sotto monitoraggio la viabilità cittadina in un punto molto trafficato, specie dopo il blocco imposto ai trasporti eccezionali sopra i 440 quintali: diverse le segnalazioni di passaggi di messi che, emesso il provvedimento, dovrebbero utilizzare strade alternative. 

17/02/2018







blog comments powered by Disqus


Acqui – Genova: a rischio il potenziamento del servizio previsto per il 2019

Ovada  | Due mesi fa era stata promessa una coppia di treni in più che, secondo quanto affermato nell’ultimo vertice, è tornata in discussione, mentre restano ancora da chiarire le modalità operative legate all’abbattimento del ponte Morandi

Albergo diffuso: incontro alla Loggia con la Casa di Carità

Ovada  | L'obiettivo è di farlo, analizzando le peculiarità dell'albergo diffuso, nel corso della serata in programma giovedì mattina, 13 dicembre, presso la Loggia di San Sebastiano

Alla Loggia di San Sebastiano torna l'appuntamento con il Galà del Ciclismo

Ovada  | Torna nella giornata di sabato, per il sesto anno consecutivo, il “Galà del Ciclismo”, l’iniziativa promossa annualmente nel mese di dicembre da Fabrizio Tacchino presso la Loggia di San Sebastiano

Ovadese di nuovo in vetta Ma il campo è un vero problema

Ovada | I tre punti con la Fulvius valgono il riaggancio all'Asca. Mister Maurizio Vennarucci: "E' una vergogna giocare su questo terreno di gioco. I ragazzi rischiano anche di farsi male. I rigori? Bravi e scaltri"

Successi di misura per Mornese e Capriatese

Mornese | Doppia vittoria con il minimo scarto per i ragazzi di mister Samir Ajjor, di scena a Casalcermelli, e per i viola di D'Este, che si lasciano definitivamente alle spalle la zona calda. Pesante sconfitta per la Pro Molare.