Ovada

Via Novi: camion fuori strada, provinciale chiusa

Il conducente ha perso il controllo del mezzo pesante. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri in attesa del recupero del carburante fuori uscito dalla cisterna. Traffico deviato

OVADA - Provinciale per Novi chiusa nel tratto tra il viadotto dell’A26 e il bivio per la Caraffa a causa di un incidente che ha coinvolto un camion. Il mezzo pesante, che trasportava gasolio in direzione Silvano d’Orba, è uscita di strada adagiandosi sul fosso alla destra. Illeso il conducente. Sul posto i Carabinieri di Capriata d’Orba e i Vigili del Fuoco. Particolarmente complesse si presentano le operazioni di bonifica e recupero del carburante fuoriuscito dalla cisterna. Traffico deviato da piazza Castello verso la provinciale per Alessandria.

 

13/03/2018







blog comments powered by Disqus


Casa di Carità: al via il corso di operatore dell'accoglienza turistica

Ovada  | Partirà venerdì mattina il corso per operatore ai servizi di promozione ed accoglienza turistica promosso dalla Casa di Carità - Arti e Mestieri di Ovada. Tre anni rivolti a giovani tra i 14 e i 24 anni senza un diploma

La Comunità ovadese in festa per Don Benzi e Don Macciò

Ovada  | Tanti applausi per il nuovo parroco di Ovada ed il suo vice - provenienti rispettivamente da Masone e Bubbio -accolti domenica da una Parrocchia dell'Assunta gremita

Poste, rebus sulle assunzioni e stabilizzazioni

Provincia | In provincia di Alessandria mancano almeno trenta porta lettere, ma l'azienda, dicono i sindacati, non ha intenzione di procedere con nuove assunzioni o di stabilizzare i precari. Cgil, Cisl e Uil chiedono come Poste Italiane intenda garantire gli standard qualitativi del servizio

Ovadese Silvanese: conferme e novità nello staff tecnico

Ovada | Le novità principali arrivano dalla collaborazione con Tagliolo e dalla costituzione di una squadra femminile, che non parteciperà a nessun campionato. Due vittorie e un pareggio nobilitano il bottino settimanale

''12 Ore di Tamburello'': donati oltre 5 mila euro all'associazione Vela

Ovada  | Allo Sferisterio di via Lung’Orba si sono visti atleti di serie A e vecchie glorie, mentre sugli spalti ha prevalso la beneficenza. Difficile ipotizzare il futuro di un evento che potrebbe festeggiare il primo decennio di attività lontano da Ovada