Alessandria

Alessandria sempre più 'città delle rotonde': in arrivo alcune novità

Nel programma di mandato l'Amministrazione ha inserito un paragrafo relativo alla "rottamazione dei semafori", dimostrando di voler proseguire nella via ormai intrapresa da tempo. Ecco quali dovrebbero essere le prossime rotonde ad essere realizzate, tutte in luoghi strategici della città

ALESSANDRIA - Rotonde croce e delizia della viabilità di molte città, e certo il nostro capoluogo non fa eccenzione, anzi.

Nel documento programmatico della giunta guidata da Gianfranco Cuttica di Revigliasco un paragrafo è dedicato proprio a questo aspetto, e sottolinea l'intenzione di voler lavorare alla 'rottamazione dei semafori', preferendo puntare ancora una volta sulle rotatorie. 
 
 
In particolare tre sono quelle che potrebbero trovare realizzazione in un prossimo futuro, anche se non ci sono tempi certi al riguardo. A confermarlo è il vicensindaco e assessore alla viabilità Davide Buzzi Langhi, che spiega: "come già scritto nel nostro programma di governo della città, l'intenzione è quella di procedere in questa direzione, anche se bisogna considerare i costi di questi interventi, non proprio esigui. Speriamo, entro la fine del mandato, di riuscire a realizzare almeno due di queste tre nuove rotonde, anche se l'obiettivo è ovviamente quello di poterle fare tutte. La prima riguarda il semaforo che oggi si trova all'intersezione fra via Marengo e viale Massobrio, di fronte al Mc Donalds, che è sicuramente una zona molto trafficata, il secondo intervento è previsto all'inizio di corso 4 Novembre, nell'incrocio con Spalto Gamondio (vicino al bar Koela, "rottamando" dunque i semafori oggi presenti), la terza è quella che da via Monteverde immette nella circonvallazione lungo Spalto Marengo". 
 
In attesa che questi interventi vengano realizzati, può essere sicuramente utile un ripasso su come vanno utilizzate correttamente le rotonde. 

  
23/09/2018







blog comments powered by Disqus


Raccolta rifiuti: si interpellano i cittadini, per guardare alla soluzione migliore per il futuro?

Alessandria  | Gli abitanti dei sobborghi del Comune di Alessandria sono complessivamente soddisfatti del servizio di raccolta rifiuti effettuato da Amag Ambiente: a scoprirlo è la stessa azienda che ha raccolto il parere di 800 utenti dei sobborghi, attraverso un sondaggio telefonico. Anche questo servirà per tracciare quale "metodo" di raccolta dovrà essere sviluppato ad Alessandria, vista la richiesta di "proposte" da parte dell'amministrazione comunale?

Muliere: "Non mi tiro indietro, ma sulla mia candidatura decide la coalizione"

Novi Ligure | "I cittadini novesi hanno un sindaco onesto". Il giorno dopo l'avviso di conclusione delle indagini su Rimborsopoli bis il sindaco Muliere non si tira indietro ma dice: "Sulla ricandidatura deciderà la coalizione"

Ticket sui farmaci: dal 1° marzo in Piemonte non si pagherà più

Piemonte | La giunta regionale ha deciso di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini in vigore dal 2002. Chiamparino e Saitta: "Cancelliamo una tassa sulla salute"

Mense: alle lamentele sul cibo, si aggiungono le lavastoviglie che non funzionano. Intanto però ecco le prime sanzioni

Alessandria | La commissione consiliare ha fatto il punto sul servizio di refezione scolastica nuovo: dalle problematiche registrate dal Comitato mensa a quelle che arrivano direttamente ai consiglieri (M5S su tutti). "Cibo, ma non solo. Anche le lavastoviglie che non funzionano". Così alla cooperativa Solidarietà e Lavoro si è chiesto un primo investimento per alcune sostituzioni. Ma sui "disservizi" non è più fase transitoria: sono arrivate le prime sanzioni

Rimborsopoli bis, l'inchiesta non cambia i piani di Muliere: sì alla ricandidatura

Novi Ligure | L'inchiesta "Rimbosopoli bis" non cambia i piani del sindaco Rocchino Muliere, che sarà alla guida della coalizione di centrosinistra alle elezioni amministrative del 26 maggio. Nell'opposizione prevale la linea garantista