Alessandria

Edificio di via 1821 "in stato di degrado, con rifiuti e topi"

Si tratta dell'edificio in stato di abbandono di proprietą dell'Aso di via 1821 (vicino all'ospedale). Una interpellanza del presidente Maurizio Sciaudone ha messo in evidenza lo stato di degrado di quell'edificio. "Chiediamo alla proprietą di fare qualcosa?". A rispondere č stato l'assessore Ciccaglioni...

 ALESSANDRIA - Il tetto è stato completamente distrutto da un incendio anni fa. E così è rimasto. Di fatto “l'immobile di via 1821, al civico 93, a fianco all'ospedale civile, ormai si regge in piedi solo più per i muri perimetrali della struttura, che è chiusa da una rete termosaldata dalla quale si possono vedere all'interno montagne di rifiuti, come fosse una discarica”. “Per non parlare poi del ricovero di animali, all'interno (topi)”. Questa è la descrizione di degrado che emerge dall'interpellanza presentata dal presidente di Forza Italia, Maurizio Sciaudonee che riguarda l'immobile vicino alla casa circondariale Cantiello Gaeta e vicino all'ingresso dell'ospedale.

Tante le lamentele che sono arrivate da chi in quella zona ci abita: “possiamo chiedere alla proprietà di fare qualcosa, sia per una questione di decoro urbano, ma anche per la sicurezza degli abitanti di questa zona della città” è la richiesta che arriva dai banchi da Sciaudone.

A rispondere è stato l'assessore Ciccaglioni. “è un sito di proprietà dell'Azienda Ospedaliera”. E dalla documentazione che è stata fornita da responsabili dell'Aso emerge che “ogni mese viene fatta pulizia al suo interno e all'ingresso, proprio su richiesta dei vicini dell'immobile”. Che per il tetto si hanno conferme che non c'è presenza di amianto e che una delle prossime operazioni di messa in sicurezza dell'area sarà la chiusura delle due finestre (oggi aperte) con dei pannelli di legno. “Anche le infiltrazioni sui muri sono state sanate. E all'interno non ci sono animali morti”. Secondo quanto riferito dall'assessore c'è la volontà da parte dell'Azienda Ospedaliera di “riportare l'immobile ad una condizione di decoro”.

Che come è dimostrato oggi è ancora lontana.
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


Alessandria, un territorio compatto sull'accoglienza migranti. Orgoglio riemerso

Provincia | Accoglienza diffusa, tavoli di confronto e la ricerca della coesione istituzionale e sociale: il Prefetto Romilda Tafuri, che a breve lascerą la Provincia, fa un bilancio dei sei anni di permanenza a palazzo Ghilini in questa intervista esclusiva

Teatro Marenco, fine lavori entro gennaio 2019. Se tutto va bene

Novi Ligure | Il teatro Marenco di Novi Ligure riaprirą tra la fine del 2018 e gennaio 2019. Trovati i fondi per il secondo lotto, riguardante i macchinari di scena. Ma per rispettare i tempi bisogna incrociare le dita: l'incognita sono i ricorsi

5 Stelle alessandrini e Lega: "stare con Salvini? Come giocare a Risiko con un bambino di 2 anni"

Alessandria | Com'č governare insieme l'Italia ma trovarsi all'opposizione ad Alessandria? Lo abbiamo chiesto a Michelangelo Serra, portavoce del M5S, pressato da tanti militanti che chiedono di prendere le distanze da posizioni di governo che non piacciono, specialmente in tema di (non) rispetto dei diritti fondamentali delle persone

Centri sportivi comunali: da settembre in vista una rivoluzione?

Alessandria | Il Comune possiede 33 centri sportivi, ma alcuni di essi al momento sono chiusi e senza pił un amministratore, mentre altri non vengono visitati da molto tempo. Dopo l'estate potrebbe partire una verifica delle concessioni e una nuova pianificazione. Intanto Palazzo Rosso "prende atto dell'occupazione del centro sportivo Barberis"

Come si finanziano i Comuni? Facciamo il punto su istituzioni e tassazione

Alessandria | Grazie all'ultimo rapporto Ires analizziamo la situazione del nostro quadrante comparata con quella degli altri territori piemontesi in tema di tributi, tariffe e risorse a disposizione delle amministrazioni locali