Alessandria

Edificio di via 1821 "in stato di degrado, con rifiuti e topi"

Si tratta dell'edificio in stato di abbandono di proprietà dell'Aso di via 1821 (vicino all'ospedale). Una interpellanza del presidente Maurizio Sciaudone ha messo in evidenza lo stato di degrado di quell'edificio. "Chiediamo alla proprietà di fare qualcosa?". A rispondere è stato l'assessore Ciccaglioni...

 ALESSANDRIA - Il tetto è stato completamente distrutto da un incendio anni fa. E così è rimasto. Di fatto “l'immobile di via 1821, al civico 93, a fianco all'ospedale civile, ormai si regge in piedi solo più per i muri perimetrali della struttura, che è chiusa da una rete termosaldata dalla quale si possono vedere all'interno montagne di rifiuti, come fosse una discarica”. “Per non parlare poi del ricovero di animali, all'interno (topi)”. Questa è la descrizione di degrado che emerge dall'interpellanza presentata dal presidente di Forza Italia, Maurizio Sciaudonee che riguarda l'immobile vicino alla casa circondariale Cantiello Gaeta e vicino all'ingresso dell'ospedale.

Tante le lamentele che sono arrivate da chi in quella zona ci abita: “possiamo chiedere alla proprietà di fare qualcosa, sia per una questione di decoro urbano, ma anche per la sicurezza degli abitanti di questa zona della città” è la richiesta che arriva dai banchi da Sciaudone.

A rispondere è stato l'assessore Ciccaglioni. “è un sito di proprietà dell'Azienda Ospedaliera”. E dalla documentazione che è stata fornita da responsabili dell'Aso emerge che “ogni mese viene fatta pulizia al suo interno e all'ingresso, proprio su richiesta dei vicini dell'immobile”. Che per il tetto si hanno conferme che non c'è presenza di amianto e che una delle prossime operazioni di messa in sicurezza dell'area sarà la chiusura delle due finestre (oggi aperte) con dei pannelli di legno. “Anche le infiltrazioni sui muri sono state sanate. E all'interno non ci sono animali morti”. Secondo quanto riferito dall'assessore c'è la volontà da parte dell'Azienda Ospedaliera di “riportare l'immobile ad una condizione di decoro”.

Che come è dimostrato oggi è ancora lontana.
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


La fusione non piace ai Comuni, solo tre casi e pure 'complicati'

Provincia | Nonostante i tanti soldi di incentivo le fusioni tra Comuni sono ancora pochissime. I tre casi della provincia di Alessandria evidenziano che non è facile mettere d'accordo tutti. Se poi la burocrazia non aiuta la faccenda si complica

Costruire Insieme: bilancio positivo. "60 mila euro accantonati per armonizzare i contratti"

Alessandria | L'azienda speciale Costruire Insieme ha approvato il bilancio (che deve ancora passare al vaglio del Consiglio comunale) con un avanzo positivo di 98 mila euro. Ma ora l'azienda si trova ad affrontare due passaggi importanti: la nomina della nuova presidenza e del CdA (nominata da poco la nuova direttrice) e l'obiettivo di "armonizzazione" dei contratti dei 34 dipendenti

Una fotografia aggiornata di debiti e crediti in vista del Rendiconto 2017

Alessandria | Il sindaco Cuttica e l'assessore Lumiera danno comunicazione del "riaccertamento di residui attivi e passivi" approvato in giunta, azione propedeutica alla presentazione del Rendiconto 2017 entro il 30 aprile. "Verifica complessiva degli impegni e accertamenti pregressi con il contributo dei Dirigenti per le loro materie di competenza allo scopo di riallineare i valori degli accertamenti di entrata e degli impegni di spesa che porteranno poi al risultato di amministrazione per il 2017"

Cuttica assente in commissione: "ho già ampiamente esposto sulle mie deleghe. Si sentano i dirigenti"

Alessandria | La commissione Bilancio convocata come "‘Prosecuzione audizione del sindaco Cuttica di Revigliasco in merito alle dotazioni PEG, obiettivi e priorità’" è stata rinviata su volontà dei commissari per l'assenza del primo cittadino, comunicata solo al mattino. "Assente per impregni improvvisi" ci stava - commenta il presidente Oneto - ma non che ritenga "di non avere più nulla da dire su deleghe ancora non affrontate come quella di Polizia Municipale"

Ancora controlli nel parcheggio Berlinguer. Barosini: "Difficile combattere il racket"

Alessandria | Membri della Giunta affiancano la Polizia Municipale per presidiare l'area del parcheggio, cercando di infondere più sicurezza negli automobilisti: "sfida improba, serve tempo. Sappiamo che alcuni soggetti sono pericolosi ma non ci sono strumenti per intervenire". Per illuminazione e telecamere serviranno ancora mesi