Elezioni 2018

Gli eletti in Provincia, passano anche Fornaro e Matrisciano

Dopo i conteggi l'assegnazione dei seggi con il sistema plurinominale risultano eletti in Provincia anche Federico Fornaro per Liberi e Uguali, Lino Pettazzi per la Lega Nord alla Camera e Susy Matrisciano per il Movimento 5 Stelle al Senato. I commenti dei "ripescati"

POLITICA - Della elezione di Riccardo Molinari (Lega Nord) alla Camera e Massimo Betutti (Forza Italia) al Senato si aveva certezza già da ieri, dopo lo spoglio, essendo indicati nei rispettivi partiti come candidati nei collegi uninominali.
Nella nottata tra lunedì e martedì sono stati resi noti anche i risultati per le elezioni nei collegi plurinominali dei due rami del Parlamento nei collegi Piemonte 2-01 e Piemonte 2-02: per la provincia di Alessandria entrerà alla Camera anche Federico Fornaro per Liberi e Uguali che era candidato come capolista nel collegio Piemonte 2-01 e Lino Pettazzi (Lega Nord), di Fubine.
Al Senato ce l'ha fatta la candidata alessandrina del Movimento 5 Stelle Susy Matrisciano, candidata al Senato. 
Ancora in forse Ugo Cavallera (Forza Italia) e Rossana Boldi (Lega)
Sono proclamazioni ufficiali ma non definitive, perchè dovranno passare al vaglio della Corte d'Appello per la convalida. 

Le prime parole del neo senatore Susy Matrisciano
sono di ringraziamento per gli elettori: "Un sentito grazie a tutti i nostri 261.363 elettori che ci hanno dato la loro fiducia premiandoci con questo ottimo risultato. Sono onorata di rappresentare il nostro territorio sui banchi del Senato ed altrettanto motivata a portarvi le istanze del MoVimento 5 Stelle.
Da oggi inizierò questo duro lavoro su una base solida e su gruppi territoriali radicati che ci hanno permesso di essere la prima forza politica in tre dei sette centri zona della provincia. Infine un grazie sentito a tutti gli attivisti e portavoce piemontesi che mi hanno supportata con grande impegno in questa impegnativa campagna elettorale".
Federico Fornaro non nasconde una certa amarezza per l'esito del voto, ma soddisfazione per il suo risultato personale: "E' una grande soddisfazione che voglio condividere con le decine di volontari e di militanti che in questa difficile campagna elettorale mi hanno sostenuto con passione e entusiasmo". 
Preoccupazione anche per le prospettive di governo: "Siamo stati facili profeti quando dicevamo che questo sistema elettorale avrebbe consegnato ingovernabilità per il Paese". Come uscirne? "mettendo mano alla legge elettorale che prende il peggio dei due sistemi". 
Proseguirà comunque il suo impegno in parlamento, "con serietà e mantenendo fede al mandato degli elettori". Esclude "inciuci": "la Costituzione indica la strada: siamoin un sistema parlamentare e le intese di fanno in Parlamento sulla base dei programmi". 

6/03/2018







blog comments powered by Disqus


"Uscire dall'isolamento ferroviario: proposta di seduta consiliare congiunta Alessandria Asti"

Alessandria | Una mozione, a firma dei gruppi di minoranza Pd-Lista Rossa e Moderati, per chiedere una seduta consiliare (formare o informale) congiunta Alessandria e Asti al fine di presentare un documento condiviso al Ministero dei Trasporti, alle Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, all’Agenzia per la Mobilità Piemontese e a Trenitalia per "uscire dall'isolamento ferroviario"

Parco Carrà: via la parete di arrampicata per lasciare spazio ad un parco "Primosport 0-6"

Alessandria | Palazzo Rosso ha deciso: la parete d'arrampicata in disuso ormai dello "skate park" sarà rimossa e l'area già recintata sarà destinata a lavori per creare un parco "Primosport 0-6" per la cui realizzazione il Comune ha partecipato ad un bando e lo ha vinto. Lavori affidati ad una ditta di Mandrogne per quasi 24 mila euro

Manutenzione del verde pubblico gratuitamente dai migranti: polemica sull'assegnazione

Alessandria | Il consigliere d'opposizione Giorgio Abonante esprime perplessità sulla compatibilità fra la nomina nel cda dell'Ipab Borsalino di Anna Pagella, presidente di Social Domus, da poco assegnataria dell'affidamento Sprar per conto del Comune e sull'opportunità che Palazzo Rosso firmi un accordo per la cura del verde con il Consorzio Abc, che ha come responsabile una persona indagata per ipotesi di reato contro l'Inps

Palazzo Rosso: "Siamo nel Patto di Stabilità". Ma a piangere è la "cassa" negativa

Alessandria | Ultima variazione di bilancio per il 2018 presentata in commissione da dirigenti e dall'assessore Cinzia Lumiera. "Il monitoraggio del Patto di Stabilità è positivo": emergenza risolta, che deve però fare i conti con la negatività della "cassa" di Palazzo Rosso. "Non è perché ci sono più spese, ma perché coi nostri soldi stiamo pagando i debiti post dissesto e i fornitori in tempi congrui". Visto il momento "buono" si va a bussare a Roma alla Cassa Depositi e Prestiti per ottenere mutui...

Con il fallimento di Svial, "chi si accolla la proprietà dell'ex scuola di Casalbagliano?"

Alessandria | La presa d'atto dell'amministrazione comunale della sentenza di fallimento della società Svial ha lasciato aperto un altro problema, relativo ad uno degli immobili che erano in pancia alla società di cartolarizzazione: l'ex scuola di Casalbagliano che ha subito danni con il maltempo di novembre. A chi andrà ora la proprietà? Intanto a differenza di Valorial, Svial "pesa" meno sui conti di bilancio di palazzo Rosso...