Novi Ligure

Partiti o coalizioni? Ecco come cambia la mappa del voto

E' più giusto attribuire la vittoria elettorale ai singoli partiti o alle coalizioni? Come cambia la mappa del voto a seconda del metodo utilizzato: ecco cosa succederebbe a Novi Ligure e dintorni

NOVI LIGURE – E' più giusto attribuire la vittoria elettorale ai singoli partiti o alle coalizioni? In questi giorni, specialmente sui social network, i sostenitori del Movimento 5 Stelle e della coalizione di centrodestra si stanno scontrando per decidere chi ha davvero vinto le elezioni. I grillini sostengono che, se non ci fossero state le coalizioni, avrebbero vinto un po' ovunque nel Paese. Leghisti e supporter di Forza Italia, al contrario, replicano che la maggioranza (relativa) degli italiani ha scelto il centrodestra.

La questione è puramente teorica: con i risultati usciti dalle urne, anche se la legge elettorale fosse stata diversa, difficilmente M5s o il centrodestra sarebbero riusciti ad ottenere una netta prevalenza in Parlamento. A meno di non stabilire un premio di maggioranza piuttosto basso (intorno al 35 per cento) o di introdurre un secondo turno di ballottaggio. In ogni caso, ecco una rappresentazione grafica di come cambia il voto a Novi Ligure e dintorni a seconda che si considerino vincenti i partiti o le coalizioni.
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


"Uscire dall'isolamento ferroviario: proposta di seduta consiliare congiunta Alessandria Asti"

Alessandria | Una mozione, a firma dei gruppi di minoranza Pd-Lista Rossa e Moderati, per chiedere una seduta consiliare (formare o informale) congiunta Alessandria e Asti al fine di presentare un documento condiviso al Ministero dei Trasporti, alle Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, all’Agenzia per la Mobilità Piemontese e a Trenitalia per "uscire dall'isolamento ferroviario"

Parco Carrà: via la parete di arrampicata per lasciare spazio ad un parco "Primosport 0-6"

Alessandria | Palazzo Rosso ha deciso: la parete d'arrampicata in disuso ormai dello "skate park" sarà rimossa e l'area già recintata sarà destinata a lavori per creare un parco "Primosport 0-6" per la cui realizzazione il Comune ha partecipato ad un bando e lo ha vinto. Lavori affidati ad una ditta di Mandrogne per quasi 24 mila euro

Manutenzione del verde pubblico gratuitamente dai migranti: polemica sull'assegnazione

Alessandria | Il consigliere d'opposizione Giorgio Abonante esprime perplessità sulla compatibilità fra la nomina nel cda dell'Ipab Borsalino di Anna Pagella, presidente di Social Domus, da poco assegnataria dell'affidamento Sprar per conto del Comune e sull'opportunità che Palazzo Rosso firmi un accordo per la cura del verde con il Consorzio Abc, che ha come responsabile una persona indagata per ipotesi di reato contro l'Inps

Palazzo Rosso: "Siamo nel Patto di Stabilità". Ma a piangere è la "cassa" negativa

Alessandria | Ultima variazione di bilancio per il 2018 presentata in commissione da dirigenti e dall'assessore Cinzia Lumiera. "Il monitoraggio del Patto di Stabilità è positivo": emergenza risolta, che deve però fare i conti con la negatività della "cassa" di Palazzo Rosso. "Non è perché ci sono più spese, ma perché coi nostri soldi stiamo pagando i debiti post dissesto e i fornitori in tempi congrui". Visto il momento "buono" si va a bussare a Roma alla Cassa Depositi e Prestiti per ottenere mutui...

Con il fallimento di Svial, "chi si accolla la proprietà dell'ex scuola di Casalbagliano?"

Alessandria | La presa d'atto dell'amministrazione comunale della sentenza di fallimento della società Svial ha lasciato aperto un altro problema, relativo ad uno degli immobili che erano in pancia alla società di cartolarizzazione: l'ex scuola di Casalbagliano che ha subito danni con il maltempo di novembre. A chi andrà ora la proprietà? Intanto a differenza di Valorial, Svial "pesa" meno sui conti di bilancio di palazzo Rosso...