Alessandria

“SíAmo in tanti e cresceremo, insieme alla città”

Ricerca di proposte e idee ancor prima di critiche. Questo è l'esito dell'assemblea di SiAmo Alessandria che solo pochi giorni fa si è riunita per mettere in evidenza alcune delle problematiche ancora irrisolte della città, ma soprattutto per cercare con il coinvolgimento di tutti di proporre idee e iniziative che "aiutino" Alessandria

 ALESSANDRIA - Una assemblea ampiamente partecipata quella della associazione “SíAmo Alessandria” che si è tenuta alcuni giorni fa. Al centro dell'attenzione tanti temi, tutti inerenti la città di Alessandria: dalle criticità ambientali, a quelle sociali, fino allo sviluppo socio-economico di cui si ha bisogno.

Ma soprattutto il tema dominante è stata la ricerca di idee, proposte ed iniziative concrete per ‘aiutare Alessandria’ a riprendere vigore e smalto.

“Stop alle lamentele fini a se stesse”, “basta denigrare autolesionisticamente la città che amiamo” queste sono state solo alcune delle considerazioni emerse dall'incontro. "Alessandria necessita del contributo fattivo e generoso di tutti: imprenditori, associazioni, aziende, volontari e semplici cittadini".

L’ assemblea ha chiesto a gran voce che, oltre alle criticità note (pulizia della città, maggior sicurezza) si investa sul sociale, si focalizzi l’attenzione sulle tante famiglie alessandrine in grave crisi economica.

Le riunioni di SiAmo Alessandria si ripeteranno a cadenza mensile in tutte le circoscrizioni del territorio comunale. La prossima iniziativa, considerato che “SíAmo Alessandria” è anche una associazione culturale, consiste in una originale mostra di pittura il 26 novembre al Melchionni-Caffè.

Erano presenti gli assessori Barosini e Straneo, nonché i consiglieri comunali Bianchini ed Onetti, che tradurranno le proposte emerse in atti da sottoporre al Consiglio comunale.
12/10/2018







blog comments powered by Disqus


Grillini novesi contro il governo: "Il Terzo Valico inutile e dannoso"

Novi Ligure | "Non condividiamo la scelta del governo", hanno detto gli esponenti grillini di Novi Ligure a proposito del Terzo Valico. Stoccata ai comitati No Tav: "Non si accorgono di diventare strumento dei soliti partiti"

"La sfida impopulista" di Paolo Gentiloni

Alessandria | Martedì 18 dicembre in Sala Ferrero l'ex presidente del Consiglio sarà intervistato dal direttore de "Il Piccolo" Alberto Marello

Il tema del regionalismo differenziato apre il il ciclo di incontri del Dottorato in Autonomie locali

Alessandria | Mercoledì 19 dicembre a Palazzo Borsalino la lezione di apertura dedicata al tema "Luci e ombre del regionalismo differenziato" con Matteo Cosulich, professore di Diritto costituzionale nell'Università di Trento, studioso del regionalismo italiano e conoscitore delle autonomie speciali

Primarie Pd: vince Marino ma crolla l'affluenza

Politica | Si dimezza in provincia l'affluenza alle urne per le primarie del Pd. Militanti e simpatizzanti erano chiamati a scegliere il futuro segretario regionale. In testa Mauro Maria Marino, di estrazione renziana. Nessuno ha raggiunto però il 50%: la scelta quindi passa all'assemblea regionale

Servizio informatico: “taglio netto con Csi Piemonte?”. No. Anzi rinnovo di una convezione triennale

Alessandria | La delibera portata all'attenzione della commissione consiliare ha fatto “scintille” tra i membri della giunta (Assessore Fteita) e della maggioranza (FI- Sciaudone) su una questione come quella del servizio informatico per il quale il Consiglio comunale con una mozione lo scorso anno aveva dettato la via del “taglio con Csi Piemonte”. Mentre oggi rinnova con una convezione per altri tre anni. “Noi lo avevamo detto che non si sarebbe potuta applicare una cesura così netta in così poco tempo” la risposta di Rita Rossa (PD)