Novi Ligure

Rischio alluvioni, 9,8 milioni di euro per le opere dei Comuni

La Regione ha stanziato per la provincia di Alessandria 9,8 milioni di euro per diverse opere progettate dai Comuni. Le linee di intervento principali riguardano i lavori per la sistemazione idrogeologica e l'asfaltatura di strade

NOVI LIGURE – La Regione Piemonte ha stanziato per la provincia di Alessandria 9,8 milioni di euro per diverse opere progettate dai Comuni che verranno realizzate da qui al 2020 (e che in taluni casi sono già iniziate). Cinque le linee di interventi principali: strade, edifici municipali, cimiteri, illuminazione pubblica, sistemazione idrogeologica.

Lavori di asfaltatura e di sistemazione delle strade comunali saranno finanziati ad esempio a Pozzolo Formigaro (65 mila euro), a Cantalupo, Carrega e Rocchetta Ligure (60 mila euro ciascuno), a Stazzano (58 mila euro per strada Cassano), a Bosio e a San Cristoforo (54 mila euro ciascuno), a Carrosio, Parodi e Voltaggio (50 mila euro ciascuno), a Villalvernia (45 mila euro per il ripristino muro crollato su via Passalacqua), a Pasturana (43 mila euro) e a Francavilla Bisio (38 mila euro per la strada delle Mariette).
Con 50 mila euro ad Arquata sarà realizzato un intervento sull’illuminazione pubblica mentre altri 100 mila euro serviranno per il riordino idraulico dell’asta dello Scrivia.

Le opere più onerose saranno quelle dedicate alla sicurezza idrogeologica. Per il rifacimento del ponte sulla strada Bosio-Carrosio saranno stanziati 220 mila euro. In val Borbera 210 mila euro saranno spesi per il completamento degli interventi di messa in sicurezza dell’abitato di Zebedassi, 60 mila per la sistemazione della strada tra Campana e Borgo Adorno e 250 mila per il consolidamento della frana che interessa la strada che collega Carrega a Magioncalda e Fontanachiusa. A Mongiardino, per la difesa spondale del torrente Sisola a protezione degli abitati di Ghiare e Casa di Ragione serviranno 150 mila euro. Sistemare la frana a frazione Borassi, a Roccaforte, costerà 200 mila euro. Altri 230 mila euro saranno impiegati a Vignole per il ripristino della strada Variano e la difesa spondale del Borbera.

Rifare l’accesso al depuratore da strada Castelgazzo, a Novi, avrà un costo di 100 mila euro. A Tassarolo la Regione ha concesso 310 mila euro per la sistemazione di via Vecchia Novi e il ripristino degli alvei dei rii Mesma e Campolasso. Per mettere a posto il rio Castellania, a Villalvernia, serviranno invece 220 mila euro.

«Si tratta di investimenti importanti che denotano l’impegno della giunta Chiamparino a favore del territorio piemontese – ha detto il capogruppo del Pd in consiglio regionale Domenico Ravetti [nella foto] – A questo stanziamento, pari per l’intera regione a 83 milioni di euro, si aggiungono i fondi Cipe di 40 milioni per opere inerenti il dissesto idrogeologico e di 35 milioni per opere inerenti la viabilità».

C’è poi il capitolo delle bonifiche dei siti inquinati: «C’è una sproporzione tra gli stanziamenti per i siti di interesse nazionale (che spesso non riescono tempestivamente a usufruire delle risorse) e quelli di interesse regionale che sono numericamente più elevati e caratterizzano tutta la provincia di Alessandria», ha affermato il vicepresidente della Regione, Aldo Reschigna. «Per questi motivi nei prossimi mesi verranno stanziati nuovi fondi proprio per questi siti, ad esempio la Pedaggera di Capriata d’Orba, che da anni attendono finanziamenti», ha garantito il consigliere regionale Walter Ottria (Leu).

Nella foto in alto: il rio Castellania a Villalvernia all'indomani delle alluvioni dell'autunno 2014.
4/10/2018







blog comments powered by Disqus


Possibilità di sblocco dei fondi del Bando Periferie anche per Alessandria?

Alessandria | “Ieri è stata trovata l’intesa fra Comuni e Governo: tutti i progetti saranno finanziati, con l’aggiunta di aver liberato anche 2 miliardi di euro per spese di investimento per tutti i Comuni che hanno avanzi di amministrazione, non solo quelli del bando”. Queste le parole che Riccardo Molinari affida a Facebook. Nuove speranze quindi anche per Alessandria e il suo "Marengo Hub"?

Fondi regionali per assistenza anziani, secondo il M5S anche l'AslAL sotto i parametri previsti

Provincia | La denuncia del consigliere regionale Davide Bono: "Per l'assistenza agli anziani ricoverati nelle Rsa 40 milioni inutilizzati". Tra le Asl che non rispettano i parametri che quella alessandrina

"Giornata delle idee", in biblioteca esperti a confronto con Muliere

Novi Ligure | Incontri, dibattiti e tavole rotonde con la partecipazione di esperti, rappresentanti delle associazioni e semplici cittadini, per immaginare la Novi del futuro: è la "Giornata delle idee", l'iniziativa organizzata dal sindaco Rocchino Muliere

"Sanità, Ambiente e ricerca scientifica": le opportunità per il territorio

Alessandria | “Sanità, ambiente e ricerca scientifica” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, LAMORO Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, il prossimo 24 ottobre a Palatium Vetus. L'obiettivo è quello di "approfondire e informare sulle opportunità che già esistono e su quelle che si possono realizzare sul territorio"

Il nonno emigrato in Uruguay, il nipote torna da Presidente della Camera

Predosa | Non è mai stato nei luoghi di nascita di suo nonno, ora Jorge Gandini, nipote di Francesco, sarà a Predosa e Castelferro, alla scoperta delle sue radici. Sabato 20 ottobre è atteso in paese