Villalvernia

Villalvernia, il consiglio affronta il bilancio: lavori alla scuola e al cimitero

Il consiglio comunale di Villalvernia ha approvato una variazione di bilancio per rifare la facciata laterale del municipio (che costituisce anche l'ingresso della scuola elementare) e realizzare un marciapiede nella parte alta del cimitero

VILLALVERNIA – A Villalvernia, durante l’ultima seduta del consiglio comunale, si parlava di bilancio consolidato 2017 relativamente alle società partecipate, nel caso specifico sono: 5 Valli Servizi, Srt, Comuni Riuniti, Csr e Cisa. In pratica, sono stati acquisiti i Bilanci delle Partecipate e sono stati inseriti nel Bilancio consolidato del Comune. È la prima volta da quest’anno e sarà così la procedura da qui in avanti.

Tra le variazioni al Bilancio 2018 va evidenziato che il consiglio ha approvato di dirottare fondi destinati in precedenza alle strade per 15 mila euro verso lavori da eseguire sugli immobili comunali, per esempio per rifare la facciata laterale della sede comunale, essendo anche lato di ingresso della scuola elementare. C’è anche in programma di fare al cimitero comunale il marciapiede in autobloccanti nella parte alta verso le cappelle adiacenti il campo di sepoltura.

In un successivo punto della seduta è stato approvato il Dup (Documento unico di programmazione) per il triennio 2019/2021, già approvato dalla giunta il 10 luglio senza particolari modifiche visto che l’unica opera certa è la pulizia del Rio Castellania. Per il resto si rimane in attesa di assegnazione di eventuali contributi o della possibilità di contrarre nuovi mutui. Successivamente, e all’unanimità, il consiglio ha deciso per l’acquisizione gratuita di aree private a uso pubblico.

Come ultimo punto la decadenza del consigliere comunale Martina Giustini, assente ingiustificata per più di tre riunioni (va ricordato che la Giustini entrò in consiglio nel giugno 2016 in sostituzione di Ernesto Tizzone).
6/10/2018
Giampaolo Pepe - novionline@novionline.net







blog comments powered by Disqus


Possibilità di sblocco dei fondi del Bando Periferie anche per Alessandria?

Alessandria | “Ieri è stata trovata l’intesa fra Comuni e Governo: tutti i progetti saranno finanziati, con l’aggiunta di aver liberato anche 2 miliardi di euro per spese di investimento per tutti i Comuni che hanno avanzi di amministrazione, non solo quelli del bando”. Queste le parole che Riccardo Molinari affida a Facebook. Nuove speranze quindi anche per Alessandria e il suo "Marengo Hub"?

Fondi regionali per assistenza anziani, secondo il M5S anche l'AslAL sotto i parametri previsti

Provincia | La denuncia del consigliere regionale Davide Bono: "Per l'assistenza agli anziani ricoverati nelle Rsa 40 milioni inutilizzati". Tra le Asl che non rispettano i parametri che quella alessandrina

"Giornata delle idee", in biblioteca esperti a confronto con Muliere

Novi Ligure | Incontri, dibattiti e tavole rotonde con la partecipazione di esperti, rappresentanti delle associazioni e semplici cittadini, per immaginare la Novi del futuro: è la "Giornata delle idee", l'iniziativa organizzata dal sindaco Rocchino Muliere

"Sanità, Ambiente e ricerca scientifica": le opportunità per il territorio

Alessandria | “Sanità, ambiente e ricerca scientifica” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, LAMORO Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, il prossimo 24 ottobre a Palatium Vetus. L'obiettivo è quello di "approfondire e informare sulle opportunità che già esistono e su quelle che si possono realizzare sul territorio"

Il nonno emigrato in Uruguay, il nipote torna da Presidente della Camera

Predosa | Non è mai stato nei luoghi di nascita di suo nonno, ora Jorge Gandini, nipote di Francesco, sarà a Predosa e Castelferro, alla scoperta delle sue radici. Sabato 20 ottobre è atteso in paese