Alessandria

Voto in città: i risultati quartiere per quartiere. La sinistra “tiene” rispetto al dato nazionale

Ecco la distribuzione dei voti schematizzata da un ottimo lavoro di Davide Notti. Dov’è che gli schieramenti hanno ottenuto i loro risultati migliori? Scopriamolo insieme

ALESSANDRIA - Fra le analisi possibili post voto c’è anche quella, suggerita dall’ottimo lavoro di Davide Notti, che consente di osservare i risultati delle principali forze politiche quartiere per quartiere. Ecco dunque alcune mappe tematiche e qualche spunto di riflessione.

CENTRO DESTRA: BENE OVUNQUE, VICINO AL 60% NEI SOBBORGHI

Partiamo dai vincitori delle elezioni in città. La coalizione di Centro Destra, trainata dalla Lega Nord, è prima in tutti i quartieri cittadini, ma è nei sobborghi che ottiene le percentuali migliori, superando addirittura un plebiscitario 60% a Litta Parodi e Mandrogne. Nei quartieri cittadini si distinguono gli Orti e il Centro.

Ecco la mappa tematica con i risultati migliori della coalizione della Centro Destra













CENTRO SINISTRA “MENO PEGGIO” CHE NEL RESTO D’ITALIA

In diversi quartieri la coalizione di Centro Sinistra (Pd, +Europa, Italia Europa Insieme, Civica Popolare Lorenzin e Svp-Patt) ha superato il 23%, presentando un dato di poco superiore rispetto al trend medio nazionale. Il risultato migliore lo ottiene nel quartiere Europa, con un “robante” 31,43%, dato difficile da trovare scandagliando l’Italia intera. Fra i risultati peggiori ci sono invece il centro città e i sobborghi, che, come detto, guardano decisamente al Centro - Destra (come già accaduto per le comunali dello scorso anno).

Ecco dove il centro sinistra ha ottenuto i risultati migliori.






MOVIMENTO 5 STELLE: LE ROCCAFORTI SONO IL QUARTIERE CRISTO E NORBERTO ROSA

Laddove forse un certo tipo di disagio è forse maggiormente sentito emerge anche il voto per i 5Stelle, che nel secondo Cristo e Norberto Rosa si avvicinano e superano quota 30%, drenando presumibilmente voti al Centro Sinistra, che va particolarmente male (toccando il minimo, con il 17% del quartiere Norberto Rosa).

Ecco i quartieri in cui i 5Stelle sono andati meglio.
































Ed ecco il quadro riassuntivo, quartiere per quartiere, con le percentuali di voto in città divise fra i 3 principali schieramenti. 


 
7/03/2018







blog comments powered by Disqus


Oltre 13 mila auto in 45 giorni hanno sfruttato la sosta breve gratuita in piazza Libertà

Alessandria | Dal 23 luglio al 31 agosto è stato possibile usufruire della prima mezz'ora gratuita nel parcheggio della piazza, iniziativa che, visti i numeri, è sicuramente piaciuta agli alessandrini. La scelta era mirata a incentivare l'utilizzo dell'auto puntando a supportare i bar e i negozi della zona, evitando però i parcheggi selvaggi

'Dopo di noi': c'è il progetto per una "cittadella della solidarietà" per chi, disabile, sopravvive ai genitori

Alessandria | In piazzetta Bini è già presente una struttura che accoglie 10 persone, ma l'obiettivo dell'associazione Idea guidata da Paolo Berta e che trova l'interesse dell'Amministrazione Comunale è di lavorare con fondi europei ad ampliare la capacità ricettiva della struttura. "Tema di primaria importanza, presto una commissione in sede"

Stalli per le bici e pedane per i disabili: come cambia il regolamento edilizio

Novi Ligure | Novità in vista per il regolamento edilizio di Novi Ligure: il prossimo consiglio comunale sarà chiamato a esprimersi sulle norme che incrementano gli stalli per le biciclette e le pedane per i diversamente abili

Villa Zucca, approvato il progetto esecutivo per l'housing sociale

Novi Ligure | E' stato approvato il progetto esecutivo di recupero ed efficentamento energetico di Villa Zucca che rappresenterà il modello novese di housing sociale. Il costo complessivo sarà di oltre 390 mila euro

Alessandria sempre più 'città delle rotonde': in arrivo alcune novità

Alessandria | Nel programma di mandato l'Amministrazione ha inserito un paragrafo relativo alla "rottamazione dei semafori", dimostrando di voler proseguire nella via ormai intrapresa da tempo. Ecco quali dovrebbero essere le prossime rotonde ad essere realizzate, tutte in luoghi strategici della città