Piovera

Al Castello il workshop dell'agricoltura bio

Giovedì 14 settembre il primo evento formativo e informativo targato BioProfAgri: un’occasione per le aziende agricole di entrare in contatto con un team di relatori che operano nel campo dell’innovazione genetica e tecnologica applicata all’agricoltura

PIOVERA - Si terrà giovedì 14 settembre al Castello di Piovera il primo evento formativo e informativo targato BioProfAgri. Il seminario, aperto gratuitamente a tutte le aziende agricole già provviste di certificazione Bio o interessate ad ottenerla, sarà un’occasione per mettere in contatto la platea con un team di relatori che operano nel campo dell’innovazione genetica e tecnologica applicata all’agricoltura. Durante l’incontro, il primo di una serie di eventi itineranti, i “bioprofessori” metteranno a confronto agricoltura biologica e tradizionale, evidenziando la differenza tra le tecniche colturali, e suggerendo importanti accorgimenti per migliorare produttività e redditività dell’imprenditore agricolo all’interno di una filiera organizzata.

Si parlerà in particolare di innovazione nell’ambito della cerealicoltura: dalla seminatrice pensata per il grano biologico alle sementi resistenti ad alcune malattie, verranno illustrati i progressi che combinano rispetto per il territorio e incremento degli utili per l’agricoltore.

Per maggiori informazioni www.bioprofagri.it. Per motivi organizzativi si richiede ai partecipanti di effettuare la registrazione compilando il form on line o telefonando al numero 335 8358252.
13/09/2017







blog comments powered by Disqus


Koster, Solero Scarl e Euroimpresa: “noi sciacalli? La nostra è l'unica proposta che può salvare Aral, creditori e lavoratori”

Alessandria | Le tre ditte creditrici di Aral si “difendono” dalle accuse di “sciacalli” per le azioni di pignoramento messe in atto e spiegano la loro proposta “impattante e inusuale” ma che è l'unica che può salvare Aral, i creditori e anche tutti i posti di lavoro con una "conversione tra quote e capitale“. Mentre l'offerta di affitto di ramo d'azienda è “antieconomica” con perdite da 100 mila euro al mese e senza speranza per i creditori di recuperare il 50%

Solvay e Ausimont, pene ridotte in appello per disastro ambientale

Cronaca | La corte d'Assise d'Appello ha ridotto ad 1 anno e 8 mesi le pene per tre dei manager di Solvay ed Ausimont per disastro ambientale colposo. Assolti gli altri cinque imputati. Solvay annuncia il ricorso il Cassazione. In primo grado la condanna era stata di 2 anni e mezzo

“Aral non paga il fornitore, da mesi 17 lavoratori senza stipendio”

Alessandria | Sciopero e presidio dei lavoratori di Ressia Trasporti e Rst, fornitori di Aral: “da almeno due mesi non ricevono lo stipendio, hanno crediti non saldati per centinaia di migliaia di euro nei confronti di Aral”

Operazione Triangolo, le prime testimonianze sull'inchiesta rifiuti

Cronaca | Diciannove indagati, tra i quali nomi noti dell'imprenditoria alessandrina nel settore delle cave e della lavorazione rifiuti. Un centinaio i testimoni che saranno chiamati a rendere deposizioni davanti al giudice del tribunale di Alessandria. In aula, ieri, i primi tre testimoni: funzionari e dipendenti della Provincia che hanno effettuato sopralluoghi nei siti oggetto di indagine

Basta morti sul lavoro, sindacati e Prefettura pensano ad un protocollo

Provincia | Un centinaio i manifestanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura di Alessandria in occasione dello sciopero di quattro ore proclamato per chiedere misure di sicurezza sui luoghi di lavoro. Quattro gli incidenti da inizio anno in Provincia. L'ultimo alla Sli di Vignole dove ha perso la vita un giovane di 22 anni