Provincia

'Acqua, gocce di vita' per il consumo consapevole. Amag: "Al lavoro per evitare emergenza idrica"

Presentata nella mattinata di giovedì 14 l'iniziativa 'Acqua, gocce di vita' promossa da Amag Reti Idriche. Mercoledì 22 al Teatro Ambra il climatologo Luca Mercalli. Buzzi Langhi; "La Regione stanzi gli oltre 200 milioni redatti nel piano finanziario per risolvere il problema delle crisi idriche nella nostra provincia"

ALESSANDRIA - "L'acqua è un bene prezioso, ma distribuirla è un'impresa. Per soddisfare tutta la provincia sono necessari investimenti importanti", con queste parole Mauro Bressan, amministratore unico di Amag Reti Idriche, ha aperto la conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa 'Acqua, gocce di vita', giunta alla terza edizione. Come il nostro territorio ha sperimentato durante l'emergenza idrica del 2017 avere acqua in quantità illimitata non è affatto scontato. "Quest'anno - spiega Bressan - stiamo già lavorando per farci trovare pronti nel caso succeda di nuovo. Sono in corso più di 5 milioni di euro di investimenti erogati dal Governo e dalla Regione per l'emergenza del 2017 grazie ai quali abbiamo già assegnato 700 mila euro di progettazione». Tra le priorità di Amag Reti Idriche un secondo bacino idrico di 30 mila metri cubi d'acqua sopra Ponzone e il prolungamento nella Valle Bormida del 'tubone' che già collega Acqui e Predosa, opera che però non sarà realizzata prima del 2020, «perché ancora in fase progettuale. Abbiamo invece terminato i lavori nell'alta Langa astigiana per portare l'acqua dalla Alpi cuneesi a Roccaverano e nei paesi collinari limitrofi che nel 2017 hanno avuto gravi problemi di fornitura". 

L'acqua non è un bene inesauribile e per far sì che duri nel tempo è necessario prima di tutto sensibilizzare la popolazione ad un uso più consapevole. Da dove partire, allora, se non dalla scuola per infondere una cultura del risparmio che possa prosperare tra le nuove generazioni? Per Amag Reti Idriche il 22 marzo - Giornata Mondiale dell'acqua - è ormai diventato il giorno dell'incontro con gli Istituti Superiori della provincia. Quest'anno, al Teatro Ambra, il noto climatologo Luca Mercalli parlerà ad oltre 200 studenti provenienti dagli Istituti 'Saluzzo-Plana' e 'Nervi-Fermi' di Alessandria e 'Levi Montalcini' e 'Parodi' di Acqui Terme degli effetti dei cambiamenti climatici sulle riserve d'acqua del nostro pianeta. Lo stesso giorno sarà lanciato anche il concorso fotografico aperto a tutti gli iscritti ad Instagram. Per partecipare basterà condividere entro il 30 maggio una o più foto legate al tema dell'importanza della risorsa acqua. Le foto dovranno essere taggate con l'hashtag #acquagoccedivita. A maggio, durante la Festa di Borgo Rovereto, sarà poi possibile degustare acqua aromatizzata alla salvia, al cetriolo e agli agrumi dagli studenti dell'Enaip di Alessandria. Tra aprile e maggio il via alle visite didattiche all’impianto di potabilizzazione di Quartino di Melazzo e dell’impianto di depurazione di Acqui Terme per le classi quarte e quinte degli istituti comprensivi dell'Acquese. Il 15 maggio, infine, l'evento di chiusura al Teatrro Ariston di Acqui Terme.  

“La nostra amministrazione – commenta Davide Buzzi Langhi, vice sindaco e assessore alle Partecipate - ha il compito di sostenere 'Acqua, gocce di vita', un'iniziativa che tocca una tematica importante come la tutela delle risorse idriche. Nella nostra provincia abbiamo la fortuna di avere parecchie falde di ottima qualità. Per far sì che tutta quest'acqua venga però veicolata nel migliore dei modi sono necessari investimenti. La Regione ha redatto un piano finanziario di circa 210 milioni di euro per eliminare il problema delle crisi idriche nella nostra provincia. Ci aspettiamo che gli organi preposti prestino più attenzione al nostro territorio e che stanzino questi fondi prima possibile”.

15/03/2019
Alessandro Francini - redazione@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Il Commissario a fumetti entra nelle scuole per insegnare la legalità

Alessandria | Concorso tra gli studenti della provincia per disegnare o realizzare un video ispirato al protagonista di un fumetto tutto 'poliziesco', nel senso che è nato sulla rivista ufficiale della Polizia. L'iniziativa serve per incontrare i ragazzi e spiegare loro il senso della legalità

Produzione industriale in provincia: con +2,8% è il miglior dato in Piemonte

Economia | Nel quarto trimestre 2018 è stata la media industria a trainare, in particolare l'industria chimica. Bassi gli investimenti senza sfruttare gli incentivi a disposizione. Poca innovazione e ricerca e sviluppo interna all'azienda

La programmazione al Megaplex Stardust

Cinema | Da giovedì 21 marzo Scappo a casa, Instant family, Peppermint - l'angelo della vendetta, A un metro da te, Escape room, Un viaggio a quattro zampe, Momenti di trascurabile felicità, Captain Marvel

Castelletto comune virtuoso e 'riciclone', dove la juta prende il posto della plastica

Provincia | A Castelletto Monferrato la raccolta del verde si fa con i sacchi di juta, "totalmente biodegradabili, traspiranti e più resistenti di quelli in plastica". Il sindaco Colletti: "Da noi differenziata all'86%, ridurre la Tari nei comuni virtuosi come il nostro". L'idea del vice sindaco: "Sostituire il polistirolo per imballaggi con i pop corn"

“Martirio di san Pietro”, il gioiello di Vasari si presenta dopo il restauro

Bosco Marengo | E' un gioiello dell'arte cinquecentesca il "Martirio di san Pietro da Verona" di Giorgio Vasari appena finito di restaurare. L'opera sarà presentata al pubblico al complesso monumentale di Santa Croce, a Bosco Marengo