Meteo

Attenzione al gelicidio

La temperatura lentamente si alza di qualche grado ma il passaggio di due deboli perturbazioni atlantiche potranno dar vita ad un fenomeno molto pericoloso: il congelamento delle gocce d’acqua a contatto con il suolo

METEO - La temperatura lentamente si alza di qualche grado ma lunedi e martedì il passaggio di due deboli perturbazioni atlantiche potranno dar vita ad un fenomeno molto pericoloso: il gelicidio sull’asfalto.

Il gelicidio non è altro che il congelamento delle gocce d’acqua a contatto con il suolo in quanto in quota la temperatura è positiva ma negli bassi strati non del tutto. Da mercoledì a venerdì il tempo si prevede per lo più sereno o poco nuvoloso ma con fitti banchi di nebbia nel primo mattino e in serata
4/03/2018







blog comments powered by Disqus


Prima Categoria: le prime quattro salutano il gruppone

Prima Categoria | Vittorie nette ed importanti per Asca, Felizzano e Castelnuovo Belbo che continuano l'inseguimento all'Ovadese

Siccità: dobbiamo iniziare a preoccuparci?

Provincia | "Per ora la situzione non è drammatica, ma appena si risveglia la natura, che necessita dunque di acqua, e quando sarà tempo di allagare le risaie, ci troveremo di fronte a problemi di proporzioni significative"

Ando Gilardi, fotografo e critico antigrazioso

Opinioni | La Gam di Torino dedica una mostra all’autore della storia della foto pornografica nato ad Arquata Scrivia e vissuto a Ponzone

Fridays for Future, in tanti in piazza nel nome dell'ambiente

Società | Al mattino gli studenti di Alessandria, Tortona e Acqui Terme sono scesi in piazza per aderire alla manifestazione internazionale Fridays for Future. Nel pomeriggio ad Alessandria "critical mass" con le biciclette a bloccare il traffico

Edili in sciopero: "abbiamo perso il 30% dei lavoratori. I cantieri devono ripartire"

Economia | Sei pullman sono partiti dalla provincia di Alessandria per raggiungere Roma in occasione dello sciopero nazionale del comparto edile. "In dieci anni abbiamo perso il 46% delle imprese e il 30% dei posti di lavoro. I cantieri devono ripartire"