Provincia

Dal 16 al 18 marzo 'Diamo vita alla ricerca' con le uova dell'AIL

Nei giorni dal 16 al 18 nelle maggiori piazze italiane tornano le uova dell'AIL per sostenere la ricerca contro le leucemie, linfomi e mieloma

PROVINCIA - Il tempo di Pasqua è tempo di dolcezze e il simbolo per eccellenza sono le uova di cioccolato: che siano fondenti o al latte, l’importante è regalarle alle persone care, familiari, amici e soprattutto bambini. Se poi si vuole unire alla gioia del regalo anche la solidarietà, non si può non donare le Uova dell’AIL,Associazione italiana leucemie che da anni è al fianco di chi soffre per questa dolorosa malattia e di chi, con la ricerca, tenta di combatterla. 

Così, anche quest’anno oltre 4.500 piazze italiane ospiteranno i gazebo dell’AIL che distribuirà migliaia di uova nei coloratissimi incarti fucsia, giallo, arancio e verde a fronte di un’offerta minima di 12 euro; si sottolinea che l’iniziativa è arrivata al traguardo prestigioso della 25a edizione. Un piccolo gesto per raccogliere fondi e dare un aiuto concreto ed immediato all’Associazione che, a livello nazionale svolge importanti attività di aiuto e sostegno alle persone malate di leucemie, mieloma e linfomi e alle loro famiglie. 

A livello locale Alessandria AIL continua, fin dal 2001, il Servizio di Assistenza Domiciliare, grazie al quale personale medico si reca a casa dei pazienti che necessitano cronicamente di supporto trasfusionale, offrendo loro una migliore qualità di vita. Inoltre, prosegue il servizio di trasporto (a e dal day-hospital) per i malati che non dispongono di adeguato supporto familiare, così come il progetto “Casa AL-AIL”, un alloggio messo a disposizione dei pazienti trapiantatati residenti lontano da Alessandria per ridurre il disagio degli spostamenti. AL-AIL, infine, contribuisce alla ricerca clinica con Borse di studio e contratti per medici, biologi e data manager. 

Per tutto quanto illustrato, le Uova dell’AIL sono sempre più un dolce e prezioso aiuto per la vita! Il 16, 17 e 18 marzo fate un salto ai banchetti AL- AIL. Ecco dove trovarli. 


Alessandria: atrio Azienda Ospedaliera “SS. Antonio e Biagio & C. Arrigo” (qui a partire da lunedì 12 marzo); Piazzetta della Lega; Piazza Garibaldi (sotto i portici);
Acqui Terme: atrio ospedale; Corso Italia; Piazza San Francesco;
Casale Monferrato: atrio Ospedale Santo Spirito; Piazza Mazzini Novi Ligure: Via Girardengo;
Tortona: Via Emilia (di fronte negozio Max Mara);
Valenza: Piazza Gramsci. 

E ancora: Alice Bel Colle - Basaluzzo – Bergamasco - Bistagno - Borgoratto Alessandrino - Bosco Marengo – Capriata d’Orba –Carpeneto – Cartosio – Casaleggio Boiro – Cassine - Castelferro - Castelnuovo Bormida – Castelspina - Cremolino – Francavilla - Fresonara - Gamalero - Gavi - Grognardo - Lerma – Madonna della Villa - Melazzo - Montaldeo - Montaldo Bormida – Mornese - Morsasco – Orsara Bormida - Pasturana - Ponti - Ponzone –Pozzengo - Predosa - Ricaldone - Rivalta Bormida - San Michele – Serravalle Scrivia - Sezzadio - Silvano d’Orba - Solero - Strevi - Tassarolo - Terzo. 

Per informazioni: sito internet www.ail.it ; trovi anche le sezione AIL di Alessandria su facebook, digitando “Alessandria AIL”.
10/03/2018







blog comments powered by Disqus


Solvay e Ausimont, pene ridotte in appello per disastro ambientale

Cronaca | La corte d'Assise d'Appello ha ridotto ad 1 anno e 8 mesi le pene per tre dei manager di Solvay ed Ausimont per disastro ambientale colposo. Assolti gli altri cinque imputati. Solvay annuncia il ricorso il Cassazione. In primo grado la condanna era stata di 2 anni e mezzo

“Aral non paga il fornitore, da mesi 17 lavoratori senza stipendio”

Alessandria | Sciopero e presidio dei lavoratori di Ressia Trasporti e Rst, fornitori di Aral: “da almeno due mesi non ricevono lo stipendio, hanno crediti non saldati per centinaia di migliaia di euro nei confronti di Aral”

Operazione Triangolo, le prime testimonianze sull'inchiesta rifiuti

Cronaca | Diciannove indagati, tra i quali nomi noti dell'imprenditoria alessandrina nel settore delle cave e della lavorazione rifiuti. Un centinaio i testimoni che saranno chiamati a rendere deposizioni davanti al giudice del tribunale di Alessandria. In aula, ieri, i primi tre testimoni: funzionari e dipendenti della Provincia che hanno effettuato sopralluoghi nei siti oggetto di indagine

Basta morti sul lavoro, sindacati e Prefettura pensano ad un protocollo

Provincia | Un centinaio i manifestanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura di Alessandria in occasione dello sciopero di quattro ore proclamato per chiedere misure di sicurezza sui luoghi di lavoro. Quattro gli incidenti da inizio anno in Provincia. L'ultimo alla Sli di Vignole dove ha perso la vita un giovane di 22 anni

Violenza donne, parrucchieri ed estetisti saranno 'sentinelle' delle donne maltrattate

Torino | L'iniziativa, promossa dalla Regione Piemonte, mira ad avviare una sperimentazione da estendere poi su tutto il territorio nazionale