Cronaca

Diminuiscono i reati nelle stazioni, ma in provincia tre presidi Polfer in meno

L'attività regionale della Polizia Ferroviaria ha fatto registrare numeri interessanti sulla diminuzione dei reati. Merito soprattutto delle attività anticrimine svolte quotidianamente. Otto agenti in meno in provincia

CRONACA - Nell'anno appena concluso in cui, per decreto ministeriale, sono stati chiusi ben tre presidi della Polizia Ferroviaria in provincia di Alessandria (nelle stazioni di Casale, Arquata, Tortona, con il trasferimento di otto agenti), diminuiscono i reati commessi sui treni e nelle aree di competenza e di transito dei viaggiatori. Sono dati regionali: in totale sono 848 quelli registrati dalla Polfer, contro i 1.114 del 2016 e i 1.112 del 2015. 

Merito di più pattugliamenti e controlli, anche con la collaborazione dell'Esercito (ma nelle stazioni torinesi) e della sempre più intensa presenza di divise sui treni un po' più 'difficili'. 

Le multe, mirate soprattutto ad evitare gli attraversamenti dei binari e all’occupazione abusiva di carrozze in disuso, hanno consentito l’elevazione di 577 sanzioni, rispetto alle 496 contestate nel 2016.
In tutto il Piemonte sono stati controllate 97.222 persone, di cui quasi la metà straniere. 73  gli arresti, mentre gli indagati a piede libero sono stati 956. Sono stati accompagnati presso le Questure 589 fermati, e sequestrate 72 armi, di cui 2 da fuoco, 40 da taglio e 30 improprie.

Non solo ispezioni e controlli anticrimie, però. La Polfer si è attivata in progetti verso le scuole e i nuovi cittadini - da segnalare il 'corso' alla stazione di Alessandria - per insegnare loro le regole di come si prende un treno, si fa il biglietto e di come comportarsi con il personale viaggiante sui convogli.



 
6/01/2018







blog comments powered by Disqus


Otto anni di reclusione al padre che abusò del figlioletto

Cronaca | Il 32enne di Ovada è stato condannato in abbreviato per violenza sessuale nei confronti del figlio di 5 anni alla pena di otto anni. Era stato arrestato dopo che le telecamere nascoste avevano filmato l'abuso durante un incontro assistito

Geometri e ragionieri di nuovo insieme. E poi c'è il liceo per ballerini

Provincia | Il Vinci si accorpa con Nervi/Fermi, il Saluzzo/Plana avrà il Liceo Coreutico. Sono alcune delle novità del piano scolastico approvato dalla Provincia, che prevede il corso di logistica e l'artistico-multimediale a Casale

“Analizzare questi 4 anni per guardare al futuro: dal rilancio del manifatturiero alla logistica”

Provincia | Non solo una analisi di questi ultimi anni di “difficoltà” del territorio provinciale ma anche le linee d'indirizzo per il futuro. Un tema come il “lavoro” e l'inclusione sono alla base del XV Congresso della Camera del Lavoro di Alessandria che si terrà il 23 e 24 ottobre a Novi Ligure. “Scelta come simbolo: dall'Ilva, al Terzo Valico, passando per l'Outlet”

Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi

Grand Drifter, l'equilbrista degli stati d'animo all'album d'esordio

Musica | Uscito venerdì 12 'Lost spring songs', album di debutto di Grand Drifter (al secolo Andrea Calvo) è prodotto, tra gli altri, da Paolo Enrico Archetti Maestri degli Yo Yo Mundi. 'Immagino che le mie canzoni siano prese da un disco inedito dimenticato e riscoperto a posteriori" dice Calvo del suo album