Cronaca

Diminuiscono i reati nelle stazioni, ma in provincia tre presidi Polfer in meno

L'attività regionale della Polizia Ferroviaria ha fatto registrare numeri interessanti sulla diminuzione dei reati. Merito soprattutto delle attività anticrimine svolte quotidianamente. Otto agenti in meno in provincia

CRONACA - Nell'anno appena concluso in cui, per decreto ministeriale, sono stati chiusi ben tre presidi della Polizia Ferroviaria in provincia di Alessandria (nelle stazioni di Casale, Arquata, Tortona, con il trasferimento di otto agenti), diminuiscono i reati commessi sui treni e nelle aree di competenza e di transito dei viaggiatori. Sono dati regionali: in totale sono 848 quelli registrati dalla Polfer, contro i 1.114 del 2016 e i 1.112 del 2015. 

Merito di più pattugliamenti e controlli, anche con la collaborazione dell'Esercito (ma nelle stazioni torinesi) e della sempre più intensa presenza di divise sui treni un po' più 'difficili'. 

Le multe, mirate soprattutto ad evitare gli attraversamenti dei binari e all’occupazione abusiva di carrozze in disuso, hanno consentito l’elevazione di 577 sanzioni, rispetto alle 496 contestate nel 2016.
In tutto il Piemonte sono stati controllate 97.222 persone, di cui quasi la metà straniere. 73  gli arresti, mentre gli indagati a piede libero sono stati 956. Sono stati accompagnati presso le Questure 589 fermati, e sequestrate 72 armi, di cui 2 da fuoco, 40 da taglio e 30 improprie.

Non solo ispezioni e controlli anticrimie, però. La Polfer si è attivata in progetti verso le scuole e i nuovi cittadini - da segnalare il 'corso' alla stazione di Alessandria - per insegnare loro le regole di come si prende un treno, si fa il biglietto e di come comportarsi con il personale viaggiante sui convogli.



 
6/01/2018







blog comments powered by Disqus


Alessandria, un territorio compatto sull'accoglienza migranti. Orgoglio riemerso

Provincia | Accoglienza diffusa, tavoli di confronto e la ricerca della coesione istituzionale e sociale: il Prefetto Romilda Tafuri, che a breve lascerà la Provincia, fa un bilancio dei sei anni di permanenza a palazzo Ghilini in questa intervista esclusiva

Nubifragio nell'alessandrino, ancora allagamenti e disagi

Cronaca | Un forte temporale si è scatenato sulla provincia di Alessandria. Ancora una volta si sono registrati allagamenti di strade e sottopassi e disagi nella circolazione [AGGIORNAMENTI]

Canzoni per film, nuova sezione al concorso Lavagnino

Gavi | Una nuova sezione, quella dedicata alla composizione di canzoni filmiche; una giuria composta da celebri nomi legati alla musica e al cinema; la serata di premiazione a Gavi, nel paese in cui il prolifico compositore di musica colta e per film morì nel 1987. Sono queste alcune delle novità che caratterizzeranno l'11ª edizione del concorso internazionale di composizione per immagini "Lavagnino 2018"

Settimana tra temporali e schiarite

Meteo | La settimana si presenta più instabile e gradevole grazie ad una goccia fredda in quota che da lunedì pomeriggio attiverà temporali sul Basso Piemonte localmente grandigeni e di forte intensità

Politica e protezionismo spaventano gli industriali: "Che farà il Governo?"

Alessandria | Luci ed ombre sulle previsioni delle industrie piemontesi. In provincia la situazione, per certi versi, non è così negativa. Ma tutti temono i dazi e le conseguenti ripercussioni sull'export - unica grande speranza delle produzioni -, in attesa che il Governo palesi la linea che vorrà seguire