Alessandria

Fuga di Natale, sei minorenni ritrovati su treni e stazioni

Anche la Polizia Ferroviaria di Alessandria è stata impegnata nella ricerca di minori allontanatisi da casa o da comunità ospitanti. Sei di loro sono stati trovati e riportati indietro sani e salvi. Il periodo natalizio coincide con gli 'straordinari' per gli agenti

ALESSANDRIA - Il treno è semplice da prendere, economico (se riesci ad evitare di pagare il biglietto), anonimo, e non ci vuole la patente. E arrivi nel centro di ogni città. Potrebbe essere lo sport di una compagnia di trasporto ferroviario, invece è solo il pensiero di chi vuole sparire velocemente.

Lo conferma la Polfer, che nel periodo di Natale - tra gli altri servizi di sicurezza nelle stazioni affollate - ha rintracciato sei minori che dalla vigilia fino ai giorni scorsi si sono allontanati volontariamente.
Li hanno trovati a Torino, Asti e Alessandria, in stazione o a bordo treno, spesso a seguito di laboriose ricerche, scambi speditivi di dati, telefonate e riscontri tra familiari in affanno e colleghi di altri Compartimenti Polfer, Questure o Comandi Carabinieri. Tutti sono stati riconsegnati alle loro famiglie o alle Comunità che li ospitavano.

E' solo uno spaccato del lavoro quotidiano della Polizia Ferroviaria, che nel periodo natalizio intensifica gioco forza la sua presenza nei luoghi di maggior afflusso dei vaggiatori. Gli Agenti Polfer di tutte le province piemontesi e valdostane hanno effettuato oltre 50 servizi straordinari di prevenzione e vigilanza, identificando 4.700 persone, di cui  1.480 straniere, mentre i denunciati sono stati 22 di cui uno in stato d’ arresto.

I servizi effettuati a bordo treno dal personale addetto alle scorte su treni regionali e su treni a lunga percorrenza hanno riuardato ben 560 convogli, mentre i pattugliamenti appiedati nelle stazioni sono stati 677.
 
9/01/2018







blog comments powered by Disqus


Apre la stagione, Federcaccia rinnova l'appello: "Sicurezza e rispetto delle regole"

Alessandria | Archiviate polemiche e rimostranze sulle preaperture venatorie, la Federcaccia di Alessandria preferisce parlare di sicurezza: "E' la raccomandazione principale, affinché momenti di svago non siano funestati da incidenti". Nel rispetto di tutti

Presidio contro l'impianto di trattamento fanghi a Carentino: "no fanghi, no veleni"

Provincia | Cittadini, rappresentanti dei Comuni limitrofi e il comitato 3A che ormai da mesi stanno dando battaglia contro l'impianto di trattamento fanghi che dovrebbe sorgere a Carentino, alla'ex Eurocap hanno fatto sentire le loro ragioni sotto la Provincia: "no fanghi, no veleni". Ora si attende la Conferenza dei servizi di venerdì 21 settembre...

Il rilancio dell'edilizia passa dai "vantaggi" ottenuti con il rinnovo del contratto

UILinforma | Ecco quali sono le novità e i vantaggi per i lavoratori del settore edile, apportati dal rinnovo del contratto nazionale di questa estate. A fare il punto della situazione durante il Consiglio regionale della Feneal Uil è stato il segretario nazionale, Vito Panzanella. Un quadro della situazione "drammatica" che sta vivendo la provincia è stato delineato invece dal segretario provinciale Paolo Tolu

Città e cattedrali a porte aperte: le iniziative in provincia

Provincia | Nel weekend del 22 e del 23 settembre l'apertura straordinaria di edifici ecclesiastici in Piemonte con “Cultura a porte aperte”

Serata mandrogna al Salone del Gusto di Torino

Alessandria | Rabatoni, salamini, agnolotti e altri piatti della tradizione alessandrina, annaffiati da vino doc delle nostre colline. Sabato 22 settembre, ai MagazziniOz ci sarà la musica dei Tre Martelli per rendere ancora più folk la serata