Castellazzo Bormida

Il Konzert menù del GamondiumMusicFestival

Marcello Bianchi, Daniela Demicheli, Matteo Costa e Simone Gragnani presenteranno un vero e proprio "menù musicale", consultando il quale il pubblico stesso potrà scegliere la portata preferita e "degustare" vere e proprie prelibatezze compositive. Sabato 24 marzo primo appuntamento del Festival che si terrà a Palazzo Comunale

CASTELLAZZO BORMIDA - Prenderà il via sabato 24 marzo la prima edizione del GamondiumMusicFestival promosso dalla Società operaia di Mutuo Soccorso di Castellazzo Bormida e realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune grazie al contributo della Fondazione Crt.  Il Festival si svolge, con il patrocinio e il sostegno del Comune, sotto la direzione artistica di Marcello Bianchi, concertista e didatta castellazzese d’adozione. Nato dal desiderio di contribuire allo sviluppo culturale e sociale del territorio inserendo nel filone delle iniziative presenti nel Comune uno spazio dedicato alla grande musica classica e ai grandi interpreti, il Festival ha come filo conduttore il repertorio cameristico dal classicismo al ‘900, declinato attraverso formazioni emblematiche del “camerismo” romantico come duo e trio con pianoforte, così come attraverso meno consuete formazioni che occhieggiano ad un aspetto più folklorico e popolare della musica colta: ne è un esempio il duo di chitarre, tipico del flamenco e di tutto quel repertorio che richiama il calore dal folklore spagnolo e latino-americano.
Tutti gli appuntamenti avranno come sede la Sala Consiliare del Palazzo Comunale.

Sabato 24 marzo alle 21 la stagione aprirà con Konzert menù: i quattro musicisti protagonisti della serata, Marcello Bianchi, Daniela Demicheli, Matteo Costa e Simone Gragnani, eccellenze del concertismo internazionale, presenteranno infatti un vero e proprio "menù musicale", consultando il quale il pubblico stesso potrà scegliere la portata preferita e "degustare" vere e proprie prelibatezze compositive per pianoforte solo, violino e pianoforte o pianoforte a 4 mani.

Sabato 7 aprile alle 21 sarà la volta del Guitar Duo composto da Angela Centola e Roberto Margaritella, che ci trasporterà nel magico mondo del flamenco, stile musicale e di danza tipico dell'Andalusia, che oggi fa oggi parte della cultura e della tradizione musicale spagnola, ma che affonda le sue radici anche nella cultura musicale dei Mori e degli Ebrei.

Il terzo ed ultimo concerto vede protagonista l'Ensemble Lorenzo Perosi, nella formazione di trio con pianoforte, composto da Marcello Bianchi (violino) Claudio Merlo (violoncello) e Daniela Demicheli (pianoforte). L'Ensemble chiuderà la stagione con un programma di grande coinvolgimento emotivo: la struggente melodia russa di P.J.Tchaikovsky aprirà il concerto predisponendo l'animo verso un personale viaggio introspettivo che proseguirà con l’ascolto delle incantevoli e suggestive miniature di ispirazione russa dello svizzero Paul Juon, quasi un sogno ad occhi aperti sulla scia dell’emozione. La serata si concluderà con il tempestoso L.van Beethoven in una delle più mirabili e geniali composizioni mai scritte, che comprende ogni stato d'animo del tormentato compositore tedesco e dove traspare la sua capacità di comunicare emozioni che toccano le parti più profonde dell'animo umano.

Non mancherà l'occasione di degustare alcuni prodotti locali d'eccellenza, offerti alla fine del concerto d'inaugurazione dal Salumificio Cereda, dalla Cioccolateria Artigianale Giraudi e dalla Panetteria Pasticceria Ferraris di Castellazzo Bormida.

20/03/2018







blog comments powered by Disqus


Amministratori comunali al voto per il rinnovo del consiglio provinciale

Politica | Sindaci e consiglieri dei 188 comuni della provincia sono chiamati alle urne per il rinnovo del consiglio provinciale. Due liste per dodici posti che dovranno rapportarsi alla giunta del presidente Baldi, che resta in carica

Eccellenza della ricerca può significare sviluppo territoriale?

Provincia | “Sanità, ambiente e ricerca scientifica”, cosa è stato fatto e cosa resta da fare. Sono i temi che saranno affrontati in un convegno organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, Lamoro Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, mercoledì 24 ottobre nella sala Conferenze Palatium Vetus in Piazza della Libertà, ad Alessandria

'IoLavoro' torna ad Alessandria: da mercoledì 17 aperte le iscrizioni on line

Economia e Lavoro | Giunta alla 22° edizione a Torino e con 20 edizioni locali in diversi territori piemontesi, IOLAVORO può definirsi la più grande job fair italiana

Otto anni di reclusione al padre che abusò del figlioletto

Cronaca | Il 32enne di Ovada è stato condannato in abbreviato per violenza sessuale nei confronti del figlio di 5 anni alla pena di otto anni. Era stato arrestato dopo che le telecamere nascoste avevano filmato l'abuso durante un incontro assistito

Geometri e ragionieri di nuovo insieme. E poi c'è il liceo per ballerini

Provincia | Il Vinci si accorpa con Nervi/Fermi, il Saluzzo/Plana avrà il Liceo Coreutico. Sono alcune delle novità del piano scolastico approvato dalla Provincia, che prevede il corso di logistica e l'artistico-multimediale a Casale